Fondazione Dieta & Salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Anguria, grezza

L'anguria è un frutto a basso contenuto calorico, dolce e rinfrescante, composto principalmente da una polpa rossastra. Deve il suo colore al licopene, un antio

Anguria, noto anche come sindria o pin, è un frutto leggero, a basso contenuto calorico che si distingue fuori per il suo gusto dolce e rinfrescante. Mangia crudo e disseta. Questi frutti pesano tra i 4 ei 25 chili e sono composti principalmente da polpa rossa, che può avere o meno semi. L'anguria si distingue per essere ricca di vitamine del gruppo B e il licopene antiossidante.

Usi culinari: L'

anguria, che viene consumata cruda durante l'estate, è rinfrescante e povera di calorie. Inoltre, se lo prepariamo sotto forma di frullato o frappè, aiuta anche a placare la nostra sete. L'anguria è deliziosa se viene aggiunta a muesli, punch o macedonie, ma anche se viene utilizzata per preparare budini o marmellate. Viene anche usato per preparare ricchi gelati e sorbetti. Se il succo di anguria è cotto, lo sciroppo risultante può essere utilizzato per preparare bevande o per addolcire e raffinare le creme.

Acquisizione:

quando si acquista un'anguria, è importante assicurarsi che il grado di maturità sia corretto, poiché è un frutto che a malapena matura dopo la raccolta. A differenza del melone giallo canarino , le angurie mature non emanano alcun odore. Le macchie gialle sul guscio indicano che l'anguria ha raggiunto la piena maturità al sole. Il guscio dovrebbe essere solido e non arrendersi alla pressione delle dita. Se c'è un colpo secco con il palmo della mano, le angurie mature vibrano mentre emettono il suono. Il grado di maturità di un'anguria tagliata è apprezzato dall'intenso colore della polpa e dalla piccola quantità di polpa bianca sotto la buccia. 1

Conservazione: le

angurie fresche possono essere conservate per due o tre settimane a una temperatura di 12-15 ° C, con un'umidità relativa compresa tra l'85 e il 90%. La polpa del frutto perde colore sotto i 10 ° C, quindi l'anguria non deve essere conservata in frigorifero. Per impedire o ritardare l'ammorbidimento dell'anguria o l'acquisizione di una consistenza farinosa, è importante non conservarlo con frutti maturi come mele, banane o kiwi, poiché l'anguria è molto sensibile all'etilene, un ormone che favorisce la maturazione. 1 Il taglio dell'anguria si guasta immediatamente, quindi è meglio mangiarlo lo stesso giorno, se possibile.
La polpa delle angurie è povera di acidi, il che la rende il terreno fertile ideale per la comparsa di microrganismi come salmonella, listeria o EHEC. Per prevenire le infezioni, si consiglia di non impiegare molto a consumarlo una volta tagliato o refrigerato. Se non si è stati refrigerati per diverse ore, l'Istituto federale tedesco per la valutazione dei rischi raccomanda lo smaltimento. Le persone in gravidanza o malate e i bambini dovrebbero evitare il consumo se l'anguria è stata conservata a temperatura ambiente per diverse ore. 2

Composizione: la

polpa di anguria è molto succosa, poiché è composta al 90% di acqua e 8-13% di zucchero. Quando si tratta di minerali, l'anguria non ha quasi nulla da offrire. Tuttavia, vale la pena notare la quantità di vitamine del gruppo B e dei carotenoidi che contiene, nonché la percentuale di licopene antiossidante, responsabile del suo colore rosso. L'aroma delle angurie è l'interazione di oltre 70 composti volatili. 3.1

Aspetti legati alla salute: le

angurie sono diuretiche e ci aiutano a pulire il rene. 1

Origine:

originariamente, le varietà di anguria selvatica provenivano dalle aree tropicali dell'Africa occidentale. Questa pianta, relativamente resistente alla siccità, è diffusa in Africa centrale e preferisce luoghi caldi, soleggiati e asciutti con terreni fertili e sabbiosi. Oggi, le sue varietà sono coltivate in aree tropicali e subtropicali di tutto il mondo. Le angurie tendono a crescere spontaneamente, il che spiega le angurie selvatiche che si possono trovare principalmente in Madagascar e in Australia, ma anche in zone d'Europa dove il clima è caldo. Distinguiamo due varietà all'interno della specie: Citrullus lanatus var. lanatus (coltivato) e Citrullus lanatus var. Citroidi (selvaggio). 4

Coltivazione, raccolta: a

seconda del tipo e delle condizioni climatiche, le angurie necessitano tra 60 e 90 giorni per raggiungere la maturità. 1 Le angurie coltivate possono pesare fino a 100 chili, ma di solito le troviamo tra 4 e 25 chili. L'uso di ibridi ci ha permesso di ottenere frutti senza semi. 4 Nell'Europa meridionale (Spagna) e nell'Europa centrale (Germania), possiamo trovare angurie nei negozi tra i mesi di maggio e settembre. Questi provengono principalmente da Spagna, Italia, Grecia, Israele e Ungheria. Tuttavia, durante l'inverno possiamo trovare angurie importate dall'America centrale e dal Brasile. 3

Informazioni generali: L'

anguria ( Citrullus lanatus ), la cui forma selvatica è anche conosciuta come tsamma , è una coltura originaria dell'Africa. Oggi è cresciuto in tutte le regioni calde del pianeta. Appartiene alla famiglia delle Cucurbitaceae insieme a cetrioli e zucchine. In genere, la polpa dell'anguria è rossa, ma ci sono anche varietà con polpa verde, gialla, bianca o arancione. Allo stesso modo, i semi possono essere di diversi colori (nero, marrone, rosso, verde, bianco), forme e dimensioni. Nelle aree di lingua spagnola, l'anguria è anche conosciuta come syndria, pin, aguamelón o anguria. 5

fonti:

  1. BLE. Wassermelonen, ble.de - ObstGemuese / Flyer / Wassermelonen
  2. BfR. Melonen können krankmachende Keime übertragen, bfr.bund.de
  3. Apothekenumschau. Wassermelone: Kalorienarmer Durstlöscher, apotheken-umschau.de/Wassermelone
  4. Wikipedia. Wassermelone, de.wikipedia.org/wiki/Wassermelone
  5. Wikipedia. Anguria, en.wikipedia.org/wiki/Citrullus_lanatus