Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Alghe rosse

Le foglie di alghe rosse utilizzate nei sushi sono leggermente tostate, cioè, a differenza di altri tipi di alghe, non vengono consumate crude.
    Acqua 85,0%  46/52/03  LA : ALA
Commenti Stampa

Se sono sottili, i fogli di alga nori possono essere consumati crudi, sebbene di solito siano arrostiti. Possono contenere molto iodio.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: « Nori ( 海苔 ?) È un termine giapponese usato per indicare le varietà di alghe commestibili delle varie specie di alghe rosse di Porphyra, tra cui in particolare P. yezoensis e P. tenera. vengono utilizzati altri tipi diversi di alghe, tra cui alcuni cianobatteri. Nori si riferisce comunemente anche ai prodotti alimentari creati da questi esseri marini. I prodotti finali vengono realizzati tagliando le alghe in strisce e asciugandole attraverso un processo simile alla carta ».

Puoi anche usare l'alga rossa Poryphyra lacinata , che è sinonimo di Magry & Hommersand Erythroglossum laciniatum .

Alghe Nori come ingrediente crudo:

Anche l'alga Nori viene commercializzata cruda, sebbene, almeno, costi cinque volte di più. Ogni foglia pesa tra due e mezzo grammi e tre. Le foglie arrostite hanno un colore verdastro e costano 20 centesimi per unità, mentre quelle crude hanno un colore marrone e possono costare fino a un euro per foglia.

Tipi di alghe e preparazione:

«L'alga Nori è la più importante nella cucina giapponese. Il coreano nori (Gim), che viene utilizzato nell'elaborazione di Gimbap, è praticamente identico a quello giapponese, ma in Europa è più economico acquistarlo. Le varietà utilizzate nelle cucine cinese e taiwanese sono per lo più importate dal Giappone e sono conosciute come Haidai ( 海帶) * ».

«Per il sushi temaki, le foglie di alga nori sono arrotolate in una forma conica e riempite con riso, verdure e pesce. Nel nigiri (i 握 り 寿司 ) viene utilizzata una striscia di alga nori per "trattenere" gli ingredienti. Viene anche usato tagliato a strisce sottili o sbriciolato in miscele di spezie giapponesi per dare un sapore forte e speziato a piatti di pesce, zuppe, insalate o tortillas. Inoltre è usato nella fabbricazione di furikake. Altri componenti di questa miscela sono sale marino o sesamo arrosto. La stessa alga, una volta tritata, è conosciuta come mutachi * ».

Aspetti salutari (iodio):

Traduzione dell'articolo «test.de/Jod-in-Gemuesealgen-Schock-aus-dem-Meer-1051651-2051651/»: «Le alghe possono essere acquistate da 0,62 euro per 100 grammi (non alghe nori), sebbene contengano fino a 3 800 milligrammi di iodio per chilo di sostanza secca (circa 150 volte più di quanto raccomandato dalle autorità sanitarie).

Ci sono anche alghe che contengono meno di 20 milligrammi di iodio per cento grammi di sostanza secca. Da questa quantità può essere dannoso per la salute. Ad esempio, l'alga kombu, utilizzata per preparare la zuppa di dashi, contiene troppo iodio ».

«Gli amanti del sushi Maki non hanno nulla da temere sul sale. La quantità di iodio contenuta nell'alga che lo ricopre, alga nori, può essere consumata senza problemi se fatta moderatamente, che sarebbe di circa tre fogli o sette grammi e mezzo. In tali quantità non ci sarebbero problemi con l'alga wakame. Per gli asiatici e soprattutto per i giapponesi, i valori indicativi di iodio sono molto importanti ».

Sia l'alga nori sushi (che pesa pochissimo) che il wakame usato per fare le zuppe sono innocui.

False affermazioni sulla vitamina B12:

Traduzione dell'articolo "test.de/Jod-in-Gemuesealgen-Schock-aus-dem-Meer-1051651-2051651/": "L'alga contiene spesso più vitamina B12 della carne". Questa affermazione è falsa dal momento in cui il suo analogo non era ancora noto (vedi spirulina ).

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Commenti Stampa