Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Sale da tavola

Beviamo troppo sale da tavola direttamente o indirettamente. Vedi il testo Ci vogliono tre mesi perché le papille gustative si abituino a non mangiare sale
Acqua 0,2%  00/00/00  LA : ALA
Commenti Stampa
Click for nutrient tables

Sale da tavola È il minerale più consumato e il suo uso eccessivo o inappropriato può portare a gravi rischi per la salute.

Facciamo bollire le verdure in acqua salata in modo che l'osmosi consenta il passaggio dell'acqua attraverso le membrane cellulari e riduca i tempi di cottura preservando i principi attivi. Al contrario, i legumi devono essere cotti senza sale per non prolungare il tempo di cottura e salati al termine del processo.

Una dieta basata su alimenti trasformati può portare a un'eccessiva assunzione di sale. Vedi l'articolo Recensione del libro "Sale, zucchero e grassi" di Michael Moss , in cui vengono sollevate le ragioni per cui la società occidentale si ammala a causa della loro dieta.

Il corpo impiega tre mesi per abituarsi al gusto di cibi senza sale. Dopo questa fase di adattamento, il senso del gusto si sviluppa ancora di più.

La quantità raccomandata varia tra 1,4 e 2,5 g di sale al giorno (1 g di sodio), soprattutto se si soffre di ipertensione. Per un adulto, la dose letale è di circa 10 cucchiai di sale da tavola puro. Tuttavia, è fondamentale ingerire una quantità ottimale di sodio. L' OMS raccomanda di ridurre l'assunzione di sodio negli adulti a meno di 2 g / giorno (5 g / giorno di sale).

I nostri ormoni regolano il contenuto di sale nel corpo ed eliminano l'eccesso di cloruro di sodio sudando. Questo processo altera le funzioni dei reni e aumenta la quantità di acqua nel corpo e con essa il peso corporeo. Se il consumo è inferiore a 2 g al giorno, l'individuo potrebbe soffrire di disidratazione, poiché non ha sete o non ha bisogno di bere acqua. Di solito il sale da cucina contiene anche iodio, un minerale assente nella cucina di alcune aree e in alcuni casi fluoruro di potassio.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «Il sale fornisce al cibo uno dei sapori di base, il salato, che è possibile percepire perché la lingua ha recettori specifici per la sua rilevazione. Il sale è l'unica roccia commestibile per l'uomo ed è probabilmente il condimento più antico. È un composto ionico formato da una combinazione di ioni Cl- e Na +, disposti in una struttura cristallina a forma di sistema cubico ».

“Il corpo di un adulto contiene da 150 a 300 grammi di sale e ha bisogno da uno a tre grammi al giorno per compensare la perdita di sudore ed escrezione. Alcune malattie o casi di sudorazione eccessiva possono far sì che la perdita di sodio raggiunga venti grammi al giorno. Il consumo di sale produce uno scarico di dopamina. I geni responsabili dell'appetito salino sono associati alla tossicodipendenza (oppiacei e cocaina) * ».

Dati di interesse:

«Nel 1994, il COMA (Committee on Medical Aspects of Food and Nutrition Policy) ha raccomandato di ridurre la dose giornaliera della popolazione salina del mondo a 6 g. Nel suo rapporto menziona gli effetti dannosi e gli impatti dell'eccessiva assunzione di sale sulla comparsa di malattie cardiovascolari. Questa raccomandazione si basa sulle prove attuali sul consumo di sale e sulla comparsa di ipertensione. Nel 2003 il SACN (Comitato scientifico consultivo per l'alimentazione) nella sua relazione su "sale e salute" rivede i dati della COMA e considera i numeri calcolati nel 1994 ancora validi dal punto di vista nutrizionale ».

Paradossalmente, nelle donne in gravidanza, l'assunzione di sale può abbassare la pressione sanguigna.

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Ingredient with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa