Fondazione Dieta & Salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Zucca estiva, tutti i tipi, crudo

Le zucche estive, che non sono ben conservate, vengono raccolte prima della maturazione, in estate. Diversi tipi di zucca sono inclusi in questo gruppo.

I cinque tipi di zucca coltivati per il consumo sono suddivisi, in base al momento della raccolta, in due gruppi: zucca invernale e zucca estiva . La maggior parte delle zucche estive appartiene alla specie Cucurbita pepo . Questa specie include, ad esempio, zucche di Halloween, spaghetti di zucca, zucchine, zucca di osso, zucca di gemma e zucca di olio, nonché zucche ornamentali, che non sono commestibili. La classificazione delle zucche, cioè la loro divisione in zucche estive e invernali, non segue sempre criteri stabiliti. Mentre molti oratori di lingua tedesca considerano la zucca di spaghetti una zucca estiva, quelli di lingua inglese farebbero parte di zucca invernale.

Usi culinari:

le zucche estive hanno vari usi, grazie alla loro buccia sottile e morbida, che di solito è commestibile. Oltre alla preparazione di purea cremosa , casseruole, insalate , gratin, torte, crostate, zucca al forno , composta, marmellata, pesto con semi di zucca o succo, la polpa può essere congelata cruda o lasciata macerare in salsa agrodolce.

Acquisizione:

quando acquisti una zucca estiva devi vedere che lo stelo e il guscio non sono danneggiati. Un chiaro tratto distintivo della zucca estiva è uno stelo affilato e angolare, come quello delle zucchine. A seconda del tipo di zucca estiva, alcuni sono disponibili sul mercato durante tutto l'anno e altri, in estate, quando raccolti.

Conservazione: la

maggior parte delle zucche estive commestibili vengono raccolte prima che siano mature, quindi la loro conservazione è limitata. Le zucche estive possono essere conservate per circa tre settimane se conservate in un luogo fresco, con una temperatura compresa tra 7 e 10 ° C.

Lettura obbligatoria, non solo per vegetariani o vegani:
La dieta vegana potrebbe non essere sana. Errori nutrizionali

Composizione:

Oltre a contenere minerali e vitamine, la polpa delle zucche, in particolare quelle dell'arancia, ha un alto contenuto di carotenoidi. Aggiungendo grasso, tritando o cucinando aumenta la biodisponibilità dei carotenoidi. È sufficiente un minuto per vaporizzare per separare i micronutrienti liposolubili dai complessi, in modo che possano essere riassorbiti.

Aspetti legati alla salute:

le zucche estive hanno proprietà diuretiche e digestive. I carotenoidi sono antiossidanti e possono rafforzare il sistema immunitario e prevenire alcune malattie, come il cancro.

Usi medicinali:

olio di semi di zucca e semi di zucca , così come i farmaci da essi derivati, sono stati tradizionalmente usati per rafforzare la vescica in caso di vescica irritabile e minzione dolorosa in pazienti con iperplasia prostatica benigna. Questi farmaci hanno proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e antiandrogene. 3 Secondo l'articolo tedesco di Wikipedia, nel 2005, Cucurbita pepo ha ricevuto il premio per la pianta medicinale dell'anno. 4

Coltivazione:

quando parliamo di zucche estive, intendiamo soprattutto un tipo di Cucurbita pepo . Attualmente, Cucurbita pepo è cresciuto nell'area del Mediterraneo in Asia Minore, così come negli Stati Uniti. Essendo una pianta tropicale, è termofila e sensibile al gelo. Le temperature di germinazione e crescita sono più elevate di quelle delle piante autoctone dell'Europa centrale. Cucurbita pepo ha bisogno di molta materia organica ed estrae molti nutrienti dal suolo durante la sua crescita, quindi cresce molto bene nei letti di compostaggio.

Informazioni generali:

Secondo l'articolo tedesco di Wikipedia, i cinque tipi di zucche coltivate per i loro frutti sono Cucurbita argyrosperma , Cucurbita ficifolia , Cucurbita maxima , Cucurbita moschata e Cucurbita pepo e sono divisi in zucche estive e zucche invernali Le zucche estive, che non sono ben conservate, vengono raccolte poco prima della maturazione, che si svolge in estate. La maggior parte delle zucche estive appartiene alla specie Cucurbita pepo , la specie di zucca con la maggior varietà di forme esistenti. 5, 4 All'interno di questa specie troviamo la zucca di Halloween, la zucca di spaghetti, le zucchine , la zucca di bonetera, la zucca di gemma e la zucca di olio, nonché le zucche ornamentali, che non sono commestibili. Invece, diversi tipi di zucche invernali, che sono ben conservati, vengono raccolti in autunno, quando sono maturi, e conservati fino all'inverno.

Negli Stati Uniti, le zucchine estive commestibili sono chiamate "Zucchine estive". Questo gruppo appartiene a "Zucca di Cousa" (una varietà di zucchine), "Zucca di Pattypan" (anche chiamata "Zucca di capesante"), "Tromboncino »(Chiamato anche« Zucchetta »),« Crooknet squash »,« Straightneck squash »(ad esempio,« Zephyr »),« Zucchini »(zucchine, chiamate anche« zucchine »in inglese), ecc. Gli esploratori Lewis e Clark scrissero il 12 ottobre 1804 nel loro diario di spedizione che la tribù degli Arikara chiamava le zucche estive "Simlin".

I frutti della pianta di zucca sono bacche a guscio duro e possono pesare fino a 30 kg. Generalmente, il colore del frutto varia tra i toni giallo e arancio, può avere una forma allungata o arrotondata e un diametro tra 15 e 40 cm. Tuttavia, ci sono frutti di altri colori e forme.

fonti:

  1. aiuto Infodienst (editore). Gemüse. 21a edizione. Bonn; 2014. Druckerei Lokay e. K. Reinheim.
  2. UGB Unabhängige Gesundheitsberatung. Wieso sind Möhren und Kürbis gekocht besonders wertvoll? [Internet]. Versione 2015 [citata il 23/04/2018]. Disponibile su: ugb.de/exklusiv/fragen-service/carotinoide-kuerbis-karotten/
  3. PharmaWiki. Kürbis [Internet]. Versione del 03.25.2018 [citata il 23/04/2018]. Disponibile su: pharmawiki.ch/wiki/index.php?wiki=k%C3%BCrbis
  4. Wikipedia. Gartenkürbis [Internet]. Versione del 30/10/2017 [citata il 21/04/2018]. Disponibile su: de.wikipedia.org/wiki/Gartenk%C3%BCrbis
  5. Wikipedia. Kürbisse [Internet]. Versione 18.02.2018 [citata il 21/04/2018]. Disponibile su: de.wikipedia.org/wiki/K%C3%BCrbisse