Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Aglio crudo

L'aglio abbassa i livelli di colesterolo e la sua capacità di ridurre il rischio di cancro al colon sembra essere un dato di fatto. È antibatterico e previene i
Acqua 58,6%  83/16/01  LA : ALA
Commenti Stampa
Click for nutrient tables

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «Allium sativum, aglio , è una specie di pianta tradizionalmente classificata nella famiglia delle liliaceae ma attualmente situata in quella delle amaryllidaceae. Come la cipolla, il porro e la cipolla invernale o l'erba cipollina, è una specie di importanza economica, ampiamente coltivata e sconosciuta in natura. È una specie sterile con ampia variabilità morfologica e fisiologica e, alla luce degli studi molecolari, è altamente probabile che sia originaria dell'Asia occidentale.

Il bulbo, con la pelle bianca, forma una testa divisa in segmenti che sono comunemente chiamati denti. Una caratteristica particolare del bulbo è il forte odore che emana al taglio ».

Ingredienti e risultati della ricerca:

" Quando il bulbo viene frantumato o rotto, l'alliina (inodore) idrolizza l'alliinasi producendo allicina (responsabile dell'odore caratteristico dell'aglio), che si trasforma rapidamente in disolfuro di allile." «Il contenuto di alliina dell'aglio fresco è compreso tra 0,5 e 1% (o 5 e 14 mg / g). L'aglio è una fonte molto importante di selenio. Ha un effetto antibatterico e previene la formazione di trombi * ».

«Una testa d'aglio contiene, oltre ai polisaccaridi omogenei (in particolare i fruttosani), derivati alchilcisteina come alliínes (alilalliína, propenilalliína e methylalliína), olii essenziali (0,2-0,3%) come aglio o alilcisteïna sulfoxide del bulbo intatto. Contiene anche saponine triterpeniche (0,07%), sali minerali (2%): ferro, silice, zolfo e iodio; e piccole quantità di vitamine (A, B1, B3, B6, C) e adenosina.

In generale, le caratteristiche dell'aglio dipendono dalla ricchezza del terreno in cui cresce. La pianta distilla lo 0,25% di olio essenziale. Allo stato attuale, l'aglio è una medicina naturopatica e ha un ampio uso farmacologico. È efficace come antibiotico, combatte numerosi funghi, batteri e virus; riduce la pressione sanguigna e il colesterolo; aumenta il livello di insulina nel corpo; controlla i danni causati da aterosclerosi e reumatismi. È anche correlato alla prevenzione di alcuni tipi di cancro, di alcune complicanze del diabete mellito, nell'inversione di stress e depressione.

Nel processo di cottura vengono rilasciati diversi composti, come adenosina e ajoene, 5 che possiedono qualità anticoagulanti e, presumibilmente, riducono il livello di colesterolo.

La virtù antiipertensiva e quindi favorevole all'attività cardiaca e di riduzione del rischio di ictus o ictus cerebrale è perfettamente dimostrata: l'allicina ha come composto principale l'idrogeno solforato che facilita la distensione delle membrane delle cellule vascolari riducendo così la pressione sangue e favorendo la circolazione e il trasporto di ossigeno per mezzo dell'emoglobina dei globuli rossi agli organi e, di conseguenza, implicando meno fatica per il cuore; Ciò che è stato messo in discussione è la capacità dell'aglio di ridurre il colesterolo LDL nel sangue e la formazione di ateromi; sebbene abbia un'azione sulle piastrine, quindi il consumo di integratori di aglio non è consigliato se non è sotto la responsabilità medica poiché integratori di aglio artificiali o assunzione eccessiva possono influenzare la corretta attività di coagulazione e iperlipidemia.

Nomi comuni:

«Aglio, aglio, aglio andaluso, aglio bianco, aglio di castagna, aglio spagnolo, aglio comune, aglio comune e ortensia che viene mangiato, aglio coltivato, aglio domestico, aglio viola, aglio sanjuanero, aglio selvatico, aglio, aglio, rocambola» .

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Ingredient with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa