Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Amaranto in grani, crudo

I semi di amaranto crudi contengono il 14% di proteine, acidi grassi insaturi, lisina e minerali. Le sue foglie sono commestibili.
Acqua 11,3%  76/16/08  LA (2.7g) !:0 (0g) ALA
Commenti Stampa
Click for nutrient tables

Gli amarantos sono un genere di erbe appartenenti alla famiglia delle amaranthaceae. È un genere di piante ampiamente distribuito in gran parte delle regioni temperate e tropicali. I semi di amaranto erano, quindi, un alimento di grande consumo e molto apprezzato. Tranne che in Antartide, questo genere di pianta con oltre 60 specie può essere coltivata in tutti i luoghi della terra. L'amaranto è anche molto resistente ai climi freddi e asciutti, anche se non tollera bene il gelo.

Raccolta e utilizzo:

La raccolta dei semi avviene tra settembre e ottobre. Questi contengono circa il 14% di proteine, acidi grassi insaturi, lisina e minerali. Le foglie fresche possono essere preparate come gli spinaci o insalate e, se essiccate, il tè medicinale può essere preparato con loro. Le foglie devono essere raccolte prima della fioritura. I semi rotondi a forma di disco hanno un diametro inferiore a 1 mm e una pianta può dare fino a cinquantamila semi. I semi più leggeri sono molto richiesti, tuttavia, le foglie delle varietà con semi neri sono di qualità superiore.

Distribuzione e habitat:

«Gli amaranto sono distribuiti naturalmente nella Russia meridionale (Delta del Volga), nel Vicino Oriente (Azerbaigian, Iran), Siberia orientale, Cina, Pakistan, Bhutan, Nepal, India, Sri Lanka, Giappone, Corea, Taiwan, Birmania , Thailandia, Vietnam, Indonesia, Malesia, Filippine, Nuova Guinea e Australia; È stato introdotto negli Stati Uniti ed è naturalizzato in parte dell'Europa meridionale (Romania) e nell'Africa nord-orientale (Egitto) fin dai tempi antichi, dove viene coltivato per i suoi semi commestibili. Anche i rizomi vengono mangiati * ».

Dati di interesse:

Gli Inkas e gli Aztekas usavano semi di amaranto come alimento principale e come sostituto della carne. All'arrivo, i conquistatori spagnoli proibirono il consumo di amaranto e quinoa con la pena di morte. Questa misura ha innescato una carestia che ha provocato più di dieci milioni di morti.

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Ingredient with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa