Fondazione Dieta & Salute
Fondazione
Dieta & Salute
Svizzera
QR Code
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Amaranto in grani, crudo

I semi di amaranto crudi contengono il 14% di proteine, acidi grassi insaturi, lisina e minerali. Le sue foglie sono commestibili.
Abbiamo completato le composizioni degli ingredienti del database del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. UU.
11,3%
Acqua
76
Macronutrient carbohydrates 76.02%
/16
Macronutrient proteins 15.8%
/08
Macronutrient fats 8.18%
Ω-6 (LA, 2.7g)
Acidi grassi Omega-6 come l'acido linolenico (LA)
 : Ω-3 (ALA, <0.1g)
Acidi grassi Omega-3 come l'acido alfa-linolenico (ALA)
 = !:0

Il rapporto tra acidi grassi omega-6 e omega-3 non deve superare 5: 1. Link al testo esplicativo.

Here, essential linolenic acid (LA) 2.74 g and almost no alpha-linolenic acid (ALA).

Pittogramma tabelle dei nutrienti

Gli amarantos sono un genere di erbe appartenenti alla famiglia delle amaranthaceae. È un genere di piante ampiamente distribuito in gran parte delle regioni temperate e tropicali. I semi di amaranto erano, quindi, un alimento di grande consumo e molto apprezzato. Tranne che in Antartide, questo genere di pianta con oltre 60 specie può essere coltivata in tutti i luoghi della terra. L'amaranto è anche molto resistente ai climi freddi e asciutti, anche se non tollera bene il gelo.

Raccolta e utilizzo:

La raccolta dei semi avviene tra settembre e ottobre. Questi contengono circa il 14% di proteine, acidi grassi insaturi, lisina e minerali. Le foglie fresche possono essere preparate come gli spinaci o insalate e, se essiccate, il tè medicinale può essere preparato con loro. Le foglie devono essere raccolte prima della fioritura. I semi rotondi a forma di disco hanno un diametro inferiore a 1 mm e una pianta può dare fino a cinquantamila semi. I semi più leggeri sono molto richiesti, tuttavia, le foglie delle varietà con semi neri sono di qualità superiore.

Distribuzione e habitat:

«Gli amaranto sono distribuiti naturalmente nella Russia meridionale (Delta del Volga), nel Vicino Oriente (Azerbaigian, Iran), Siberia orientale, Cina, Pakistan, Bhutan, Nepal, India, Sri Lanka, Giappone, Corea, Taiwan, Birmania , Thailandia, Vietnam, Indonesia, Malesia, Filippine, Nuova Guinea e Australia; È stato introdotto negli Stati Uniti ed è naturalizzato in parte dell'Europa meridionale (Romania) e nell'Africa nord-orientale (Egitto) fin dai tempi antichi, dove viene coltivato per i suoi semi commestibili. Anche i rizomi vengono mangiati * ».

Dati di interesse:

Gli Inkas e gli Aztekas usavano semi di amaranto come alimento principale e come sostituto della carne. All'arrivo, i conquistatori spagnoli proibirono il consumo di amaranto e quinoa con la pena di morte. Questa misura ha innescato una carestia che ha provocato più di dieci milioni di morti.

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Commenti