Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Chicco di grano

I chicchi di grano sono usati in modo simile ai chicchi di riso. Come con altri cereali integrali, sono ricchi di fibre e stimolano la digestione.
  Acqua 12,2%  86/12/02  LA : ALA
Commenti Stampa
Click for nutrient tables

I chicchi di grano sono composti da tre parti: il guscio del seme (crusca), il grano stesso (endosperma), che contiene principalmente amido e il germe, che è ricco di acidi grassi essenziali, vitamine e minerali. I chicchi di grano sono usati per fare la farina, ma possono anche essere cotti interi e usati al posto del riso in alcuni piatti, oltre a includerli come parte delle insalate.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «Grano (Triticum spp) è il termine che designa tutti i cereali, sia coltivati che selvatici, che appartengono al genere Triticum; Queste sono piante annuali della famiglia dell'erba, ampiamente coltivate in tutto il mondo. La parola grano indica sia la pianta che i suoi semi commestibili, proprio come i nomi di altri cereali.

Dall'articolo "es.wikipedia.org/wiki/Grano_integral" in spagnolo: "Un chicco integrale è un chicco di cereali che contiene germe, endosperma e crusca, in contrasto con chicchi raffinati, di cui solo mantiene l'endosperma.

Il consumo di cereali integrali è stato costantemente collegato a una significativa riduzione dei fattori di rischio per le malattie cardiovascolari. Il consumo regolare di cereali integrali riduce i livelli di LDL e trigliceridi, contribuendo a una riduzione complessiva del 26% dei fattori di rischio per le malattie cardiache.

Composizione e usi:

« I cereali integrali vengono utilizzati per produrre pane o prodotti di pasticceria, nonché pasta, orzo, semola e fiocchi (muesli). Nel bestiame, i cereali integrali sono usati come foraggio. Le farine integrali sono difficili da conservare, poiché gli acidi grassi che contengono sono molto instabili. L'alta percentuale di enzimi (del germe) aumenta questa instabilità. Tuttavia, se vengono aggiunti antiossidanti come acido ascorbico (vitamina C), la conservazione aumenta * ».

I chicchi di grano vengono utilizzati per cucinare in modo simile al riso. Possono essere consumati come piatto principale, come contorno o mescolati con altri ingredienti (ad esempio in un'insalata). È anche possibile acquistarli già cotti nei negozi. In effetti, ci sono alcuni prodotti di grano precotto al vapore che richiedono solo 15 minuti in più di cottura. Rispetto al grano non trasformato, questo tipo di grano contiene meno fibre e minerali, quindi il suo consumo è meno raccomandato.

“Per quanto riguarda la prevenzione e il sollievo del diabete, i prodotti integrali sono molto utili per la salute. Inoltre, è stato dimostrato che la fibra che contiene farina integrale non solo favorisce la digestione e previene i casi di costipazione, ma aiuta anche a regolare la flora intestinale, a rigenerare la pelle dell'intestino, a ridurre il livello dei lipidi nel sangue e a prevenire cancro al colon Inoltre, una dieta ricca di fibre aiuta a prevenire problemi di digestione come la flatulenza. Tuttavia, i cereali integrali hanno queste proprietà grazie a sostanze come l'acido fitico (lectine), rimane un problema controverso. L'acido fitico viene utilizzato per l'acidificazione o la germinazione e la stabilità al calore di diversi tipi di lectine dipende dal grano. Il grano intero riduce il rischio di morte per infarto * »

Traduzione dell'articolo «de.wikipedia.org/wiki/Weizen» in tedesco: «Il grano contiene pochissimo grasso. La percentuale di olio di germe di grano varia tra l'8 e il 12%. Più del 60% di quell'olio è composto da acidi grassi insaturi, di cui circa l'88% è acido grasso linoleico omega 6.

Dati di interesse:

Traduzione dell'articolo "de.wikipedia.org/wiki/Weizen" in tedesco: "Il glutine nel grano può causare celiachia (intolleranza al glutine) a persone che hanno già una certa predisposizione ad esso".

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Ingredient with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa