Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Treonina (Thr, T)

La treonina appartiene agli otto aminoacidi essenziali, svolge un ruolo nella crescita, formazione e conservazione del collagene e delle mucose
Commenti Stampa

conclusione:

Una dieta vegana naturale che include legumi, noci e semi soddisfa in modo soddisfacente le esigenze delle isoleucina. I bambini possono soffrire di carenze se vengono svezzati troppo presto.

Gli umani usano 21 aminoacidi proteinogenici. Questi fanno parte, tra gli altri, delle proteine. La treonina (Thr, T) è uno degli otto aminoacidi essenziali (insieme all'istidina e all'arginina , dieci nel caso dei bambini) per l'organismo umano.

Essenziale significa che il nostro corpo non può produrre ( sintetizzare ) la sostanza stessa, ma ne ha bisogno in determinate quantità. A causa della fornitura sufficiente attraverso il cibo, il corpo ha perso l'enzima per la biosintesi di questi otto aminoacidi.

origine:
Particolarmente ricchi di treonina sono i legumi come fagioli (990 mg / 100 g), lenticchie (880), fave di cacao (770) e ceci (760). Anche noci, tubi e cereali come semi di girasole (930), semi di lino (760), semi di chia (710), anacardi (690), sesamo (740), mandorle (600), grano saraceno (500) e quinoa (420) contengono grandi quantità di aminoacidi. 2

Perdite di conservazione e preparazione:
Quando si cucina il cibo, le proteine vengono denaturate , cambiando così le loro caratteristiche. Questo è noto come "floculare" o "coagulare". Un esempio è l'uovo fritto, che viene denaturato a causa del calore della padella. L' ossidazione delle proteine di un amminoacido attraverso le specie reattive dell'ossigeno può influenzare notevolmente questa funzione.

Ingestione e metabolismo:
La digestione della proteina assorbita attraverso il cibo inizia nello stomaco attraverso le pepsine. Questi dividono la proteina in peptidi. La successiva divisione in singoli aminoacidi avviene nell'intestino tenue attraverso le peptidasi. L'assorbimento cellulare viene eseguito da diverse proteine trasportatrici specifiche per determinati gruppi di aminoacidi. Affinché la treonina agisca in modo ottimale nel corpo, magnesio, niacina e vitamina B6 devono essere sempre presenti in quantità sufficienti.

Conservazione, usi e perdite:
Le proteine sono soggette a formazione e decomposizione continue. Tra il 70 e l'80% degli aminoacidi liberi si trovano nel muscolo scheletrico e una parte minima nel plasma sanguigno. L'organo centrale per la regolazione degli aminoacidi è il fegato. Quando la treonina si decompone, diventa acetaldeide e glicina di aminoacidi non essenziali o, inoltre, coenzima A.

Consumo giornaliero a lungo termine:
L'OMS raccomanda un consumo medio giornaliero di 15 milligrammi per chilo di peso corporeo. 6

Sintomi da carenza e cause:
Le carenze possono verificarsi a causa dell'assunzione insufficiente nella dieta a lungo termine. Una dieta vegana naturale è più che sufficiente per coprire la necessità di treonina e, aumentando il lavoro muscolare, si mangia anche di più. I bambini sono a rischio quando il latte materno viene sostituito troppo presto con l'alimentazione artificiale. Assorbire troppo poco treonina per lungo tempo può causare stanchezza e affaticamento. Durante l'infanzia la mancanza di treonina può anche causare un ritardo nella crescita ossea. A causa della mancanza di proteine e calorie in generale nella dieta compaiono malattie kwashiorkor e marasmus , che sono quasi completamente scomparse nel mondo occidentale.

Assorbimento eccessivo:
L'eccessivo assorbimento di treonina appare solo quando gli amminoacidi sono stati somministrati in grandi quantità. Questo è quasi impossibile solo attraverso il cibo. In linea di principio, ciò riguarda solo le persone che assumono integratori alimentari di treonina e soffrono di sovradosaggio.
In caso di funzionalità renale limitata, è necessario adottare una dieta povera di proteine per evitare un aumento della produzione e dell'accumulo di urea nei reni a causa della rottura degli aminoacidi.

funzioni:
Sebbene la treonina sia essenziale, molte funzioni degli aminoacidi non sono state ancora studiate a fondo. Tuttavia, è noto con certezza che la treonina svolge un ruolo importante nella crescita e nel metabolismo dell'acido urico.

  • La treonina è anche un componente importante di molte proteine, che compare frequentemente, ad esempio, nel collagene dei tessuti connettivi. Il collagene è una sostanza importante di ossa e denti, nonché tendini e legamenti. Le mucine sono anche ricche di treonina. Queste glicoproteine sono componenti importanti di tutte le mucose.
  • La treonina è, in ogni caso, un componente importante degli anticorpi. Qui appare glicosilato con residui di zucchero, il che è particolarmente decisivo per gli anticorpi per svolgere correttamente la loro funzione.
  • La treonina è un amminoacido polare che, a causa del suo gruppo ossidrilico, è in grado di enzimi fosforilanti. Pertanto, spesso fa anche parte degli enzimi.
  • La treonina svolge anche un ruolo importante nella formazione degli aminoacidi e dei neurotrasmettitori della glicina. La glicina è un prodotto decomposto della treonina.

strutture:
Nella treonina si trova un gruppo ossidrilico nell'atomo β-carbonio. Ciò consente la comparsa di aminoacidi come la 3-metilserina o la 3-idrossilata demetil valina .

Bibliografia :

  1. Database del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA)
  2. Elmadfa Ibrahim e Leitzmann Claus: Ernährung des Menschen; 5a edizione (2015); casa editrice Eugen Ulmer, Stoccarda.
  3. Da Groot Hilka e Farhadi Jutta: Ernährungswissenschaft; 6a edizione (2015); Casa editrice Europa-Lehrmittel, Haan-Gruiten.
  4. Kasper Heinrich e Burghardt Walter: Ernährungsmedizin und Diätetik; 11a edizione (2009); Elsevier GmbH, editore Urban & Fischer, Monaco di Baviera.
  5. Biesalski Hans Konrad e Grimm Peter: Taschenatlas der Ernährung; 6a edizione (2015); Casa editrice Georg Thieme, Stoccarda e New York.
  6. OMS: fabbisogno proteico e di aminoacidi nell'alimentazione umana. Serie di relazioni tecniche: 935; 2002


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa