Fondazione Dieta & Salute
Fondazione
Dieta & Salute
Svizzera
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Lievito alimentare

Per condire, legare o cospargere zuppe e salse a basso contenuto di sodio. 25 grammi contengono la quantità giornaliera raccomandata di vitamina B1 e il 70% di

Pittogramma tabelle dei nutrienti

Il lievito alimentare è composto da lieviti inattivi che vengono prima essiccati e quindi trasformati sotto forma di fiocchi. Viene utilizzato in cucina per condire e legare zuppe, salse e insalate con un ridotto contenuto di sodio. Allo stesso modo, viene utilizzato per cospargere piatti piccanti.

Informazioni generali:

«Il lievito alimentare è un lievito che diventa inattivo attraverso un processo di riscaldamento e ha un valore nutrizionale relativamente elevato. Sottolinea soprattutto il suo contenuto di vitamina B. Viene venduto sotto forma di scaglie o polvere ed è uno degli ingredienti tipici della cucina vegetariana e vegana * ».

Uso culinario:

«Il lievito alimentare è spesso usato come sostituto del formaggio, per rendere un piatto più cremoso e dare un tocco di sapore al formaggio. Viene anche utilizzato nelle versioni vegane di pizze, tortillas, zuppe, pentole e casseruole. A volte viene elaborato per ottenere lievito fuso * ».

Informazioni supplementari sul lievito:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «Il lievito o il fermento è chiamato uno dei vari organismi eucariotici, classificati come funghi microscopici a cellula singola, che sono importanti per la loro capacità di decomporsi per fermentazione di vari corpi organici, principalmente zuccheri o idrati di carbonio, producendo sostanze diverse ».

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco