Fondazione Dieta & Salute
Fondazione
Dieta & Salute
Svizzera
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Farina di frumento

La farina di grano che viene utilizzata per cuocere il pane di solito contiene molto glutine, poiché è essenziale che la farina sia cotta.
Acqua 13,4%  84
Macronutrient carbohydrates 84.17%
/14
Macronutrient proteins 13.9%
/02
Macronutrient fats 1.93%
  LA : ALA

Il rapporto tra acidi grassi omega-6 e omega-3 non deve superare 5: 1. Link al testo esplicativo.

Values are too small to be relevant.

Pittogramma tabelle dei nutrienti

La farina di frumento proviene dalla macinazione dei chicchi di cereali.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «Farina (un termine dal latino farina, che a sua volta deriva da lontano e de farris, il vecchio nome del farro) è la polvere fine ottenuta da cereali macinati e altri alimenti ricchi di amido ".

Tipi di farina:

«Puoi ottenere farina da diversi cereali. Anche se il più comune è la farina di grano (cereali dall'Asia, un elemento comune nella produzione del pane), viene prodotta anche farina di segale, orzo, farina d'avena, mais (cereali dal continente americano) o riso (cereali) dall'Asia). Ci sono farine di legumi (ceci, fagioli) e anche in Australia le farine sono fatte con semi di diverse specie di acacie (farina di acacia).

Il comune denominatore di farine vegetali è l'amido, che è un carboidrato complesso.

In Europa, il termine farina viene spesso applicato per indicare il grano e si riferisce in modo intercambiabile sia al raffinato (bianco) che all'integrale, a causa della sua importanza come base del pane, che a sua volta è un pilastro del Il cibo nella cultura europea. L'uso della farina di grano nel pane è in parte grazie al glutine. Il glutine è una proteina complessa che dona al pane elasticità e consistenza.

stoccaggio:

“La farina deve essere conservata a una temperatura inferiore a 20 ° C e con un'umidità relativa inferiore al 65%. In queste condizioni, le farine bianche (fino al tipo 812) possono essere conservate da un anno a un anno e mezzo, le farine scure (dal tipo 1050 al tipo 1370) per 6-8 mesi e gli alimenti interi per 6-8 settimane. Se lo stoccaggio è più lungo ... la farina inizia a sporcarsi.

Quando la farina è esposta alla luce solare diretta, il colore della farina si degrada molto rapidamente * ».

Composizione di farina di frumento:

«La farina di frumento è composta tra il 59 e il 72% di carboidrati (amido e mucillagine, che comprende tra il 2,4 e il 7% di fibre), tra il 14 e il 15% di acqua, 10 -12% di proteine (di cui l'80% è glutine e il 20% di proteine solubili), tra lo 0,9 e il 2,3% di grassi e tra lo 0,4 e l'1,7% di sali minerali.

Le farine più scure o più integrali sono più ricche di vitamine (soprattutto del gruppo B) e minerali, poiché contengono la buccia (o crusca) del cereale. Al contrario, le farine bianche sono ricche di amido, una sostanza presente nel grano macinato.

La dimensione delle particelle di farina è generalmente inferiore a 180 micron * ».

preparazione:

«La farina si ottiene macinando i grani tra macine o ruote in acciaio che possono essere guidati dalla forza animale o dal semplice uso di forze naturali: fiumi, vento, ecc. Nel processo di macinazione la crusca viene separata e, quindi, la farina di grano diventa più facilmente digeribile ma più povera di fibre. Inoltre, l'aleurone e l'embrione sono separati, in modo da perdere proteine e lipidi, le principali cause dell'ispessimento della farina. Attualmente è macinato con macchinari elettrici, sebbene vengano venduti piccoli mulini manuali ed elettrici ».

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Commenti