Fondazione Dieta & Salute
Fondazione
Dieta & Salute
Svizzera
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Farina integrale

I prodotti da forno con farina integrale hanno un sapore più intenso rispetto ai prodotti di farina bianca, sebbene l'impasto cresca di meno.
Acqua 10,7%  82
Macronutrient carbohydrates 82.08%
/15
Macronutrient proteins 15.07%
/03
Macronutrient fats 2.85%
  LA : ALA

Il rapporto tra acidi grassi omega-6 e omega-3 non deve superare 5: 1. Link al testo esplicativo.

Values are too small to be relevant.

Pittogramma tabelle dei nutrienti

Per ottenere la farina integrale , tutto il grano, compresa la crusca, viene macinato, contrariamente a quanto viene fatto per produrre farina bianca.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo sui cereali integrali: «Un grano intero è un cereale che contiene germe, endosperma e crusca, in contrasto con i cereali raffinati, di cui viene conservato solo l'endosperma.
Il consumo di cereali integrali è stato costantemente collegato a una significativa riduzione dei fattori di rischio per le malattie cardiovascolari. Il consumo regolare di cereali integrali riduce i livelli di LDL e trigliceridi, contribuendo a una riduzione complessiva del 26% dei fattori di rischio per le malattie cardiache. Inoltre, il consumo di cereali integrali è inversamente correlato a ipertensione, diabete e obesità rispetto ai cereali raffinati, che hanno tutti indicatori negativi sulla salute cardiovascolare ».

Dall'articolo " en.wikipedia.org/wiki/Triticum" sul grano: "Grano è il termine che designa tutti i cereali, sia coltivati che selvatici, appartenenti al genere Triticum; Sono piante annuali della famiglia dell'erba, ampiamente coltivate in tutto il mondo. La parola grano indica sia la pianta che i suoi semi commestibili, proprio come i nomi di altri cereali.

Dall'articolo " en.wikipedia.org/wiki/Harina_de_trigo" sulla farina di grano: "La farina di grano è una polvere ottenuta dalla macinazione del grano e utilizzata per il consumo umano. La farina di frumento è la più prodotta tra tutte le farine ».

Composizione e usi:

«I cereali integrali vengono utilizzati per produrre pane e altri prodotti da forno, oltre a pasta, orzo perlato, semola e fiocchi (muesli). Nel bestiame, i cereali integrali sono usati come mangime per gli animali. Farine e cereali integrali non possono essere conservati a lungo, poiché i loro acidi grassi sono molto instabili a causa dell'alta concentrazione di enzimi (dei germi che si rompono). Aggiungendo acido ascorbico (vitamina C), la sua capacità di conservazione può essere estesa per un tempo più lungo.

I prodotti integrali sono molto utili per prevenire e alleviare il diabete. D'altra parte, la fibra contenuta nella farina integrale aiuta a regolare il transito intestinale e previene la costipazione. I prodotti integrali regolano la flora e rigenerano la mucosa intestinale, riducono i livelli di albumina nel sangue e prevengono il cancro al colon. Se viene seguita una dieta con un alto contenuto di fibre, possono verificarsi indigestione o gas. Gli effetti dannosi sulla salute di sostanze come la lectina sono molto controversi (l'acido fitico viene indebolito dall'ossidazione o dalla germinazione e alcune lectine di grano diventano resistenti al calore). I prodotti integrali riducono il rischio di morte per infarto * ».

Traduzione dell'articolo «de.wikipedia.org/wiki/Weizen»: «Il grano contiene pochissimo grasso. Il contenuto di olio di germe di grano oscilla tra l'8 e il 12%. L'olio è composto da oltre il 60% di acidi grassi polinsaturi, di cui circa l'88% è acido linoleico ».

Il glutine nel grano può causare celiachia o intolleranza al glutine nelle persone con predisposizione.

Dati di interesse:

In passato, il pane nero sembrava un simbolo di arretratezza e di ruralità, mentre il pane bianco, d'altro canto, era uno status symbol delle classi superiori.
La farina integrale non è sottile e sfusa come la farina bianca.

Nota: * = traduzione dell'articolo tedesco di Wikipedia sui cereali integrali

Commenti