Fondazione Dieta & Salute
Fondazione
Dieta & Salute
Svizzera
QR Code
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Pane tostato, pane integrale (biologico?)

Il toast è una scatola di pane bianco che viene utilizzato freddo o caldo per antipasti, spuntini o altre pietanze. Ci sono anche opzioni vegane e biologiche.
Le informazioni sulla composizione dell'ingrediente corrispondono alla tabella delle informazioni nutrizionali e sono incluse. Non c'erano altri dettagli disponibili.
 77
Macronutrient carbohydrates 77.31%
/17
Macronutrient proteins 16.81%
/06
Macronutrient fats 5.88%
 

Los tres ratios muestran el porcentaje en peso de macronutrientes (carbohidratos/proteínas/grasas) de la materia seca (excl. agua).

Ω-6 (LA, <0.1g)
Acidi grassi Omega-6 come l'acido linolenico (LA)
 : Ω-3 (ALA, <0.1g)
Acidi grassi Omega-3 come l'acido alfa-linolenico (ALA)
 = 0:0

Il rapporto tra acidi grassi omega-6 e omega-3 non deve superare 5: 1. Link al testo esplicativo.

Values are too small to be relevant.

Freddo o tiepido, il pane tostato è molto diffuso, soprattutto nei paesi occidentali. Il pane in scatola è disponibile anche come pane integrale scuro . Idealmente in qualità biologica , viene utilizzato per snack, antipasti, panini o altri piatti. Essendo una versione vegana, non contiene prodotti di origine animale come il latte.

Utilizzo in cucina

Il pane da toast è un pane in scatola pretagliato, a pori fini e con una crosta sottile, che viene preferibilmente tostato prima del consumo. Di norma è composto da farina di frumento , acqua, sale , dolcificante (ad esempio zucchero ) e un agente lievitante (ad esempiolievito di birra ). A seconda dei casi può contenere latte o latte in polvere e quindi non è sempre vegano. In commercio ne esistono diverse tipologie che si differenziano per la composizione: toast al burro, toast multicereali, toast integrali, sandwich toast. Utilizzato principalmente nella cucina britannica, il toast è ora consumato in tutto il mondo. Che sia per piatti dolci o salati, leggeri o salati, il pane tostato può essere utilizzato in tanti modi diversi. Il pane integrale scuro è sempre più disponibile da acquistare in fette di pane tostato.

Il toast può essere facilmente raffinato con varie creme spalmabili vegane, come una crema spalmabile di zucca e senape , un pesto di rucola o un hummus di ceci o hummus di melanzane . Molto apprezzato è anche il toast con avocado ed erbe aromatiche. I classici sono Toast-Hawaii, pane tostato condito con ananas e cotto al forno con formaggio - o Melba con pesche come pane tostato. Le fette di pane tostato vengono utilizzate anche per preparare tartine, stuzzichini o antipasti con diverse creme spalmabili o come guarnizione del pane.

Molti piatti dolci possono essere preparati con il pane tostato. “Poor Knight” e “French Toast” sono ben noti. Per la versione vegana vengono utilizzati latte vegetale (es. latte di mandorle , latte di soia ) e un sostituto dell'uovo (es. aquafaba o okara ). Sono possibili anche combinazioni come bevanda vegetale e amido di mais , farina di ceci o farina di riso . Qui usi 1 cucchiaio di amido o farina per ogni 50 ml di bevanda vegetale. In alternativa potete anche mescolare una banana schiacciata con il latte vegetale. Semplici spuntini dolci possono essere preparati con pane tostato e marmellata, sciroppo di datteri o miele . A volte il burro di arachidi o di mandorle viene utilizzato anche come spalmabile per i toast.

Il pane tostato viene spesso "tostato" o arrostito prima del consumo, il che cambia il gusto e la consistenza del pane tostato. Il popolare aroma tostato viene creato grazie alla cosiddetta reazione di Maillard, in cui gli amminoacidi e gli zuccheri riducenti vengono convertiti in nuovi composti ad alta temperatura. I cibi arrostiti, al forno o al forno, ricchi di proteine hanno quindi un sapore più intenso. Tuttavia, questo produce anche sostanze indesiderabili, come l'acrilammide, che contiene composti potenzialmente mutageni e cancerogeni.

Poiché il suo valore nutritivo è considerato basso, il pane tostato dovrebbe essere consumato solo occasionalmente. L'abbinamento con cibi sani come verdure, frutta ed erbe aromatiche 'aumenta' il valore nutrizionale di un toast o di un sandwich. Invece del pane tostato a colazione è meglio consumare un muesli alle erbe , che contiene ingredienti preziosi e sazia più a lungo.

Preparatelo in casa

Poiché i toast del supermercato contengono spesso additivi ed emulsionanti, è consigliabile prepararsi il pane da soli.

Ingredienti (per 500 g di pane tostato): 500 g di farina (es. farina integrale ), 1 cucchiaino di sale , 1 cucchiaio di zucchero , 1 confezione dilievito secco , 150 ml di latte di avena (tiepido), 150 ml di acqua (tiepida), 40 g margarina vegetale .

Preparazione: Sciogliere il lievito nel latte d'avena tiepido. Mettete in una ciotola la farina, il sale, lo zucchero e la margarina vegana e mescolate. Aggiungete il composto di latte e lievito e lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio. Coprite e lasciate lievitare l'impasto in un luogo tiepido per circa 1 ora. Trascorso il tempo di lievitazione, stendere l'impasto su un piano infarinato formando un rettangolo. Tagliare il rettangolo in 12 pezzi uguali. Formare dei rotolini con l'impasto e disporli in una teglia unta. Coprite e lasciate lievitare il pane per altri 30 minuti. Preriscaldare il forno a 180°C calore superiore/inferiore. Cuocere il pane nel forno preriscaldato per circa 40 minuti. Togliere il pane dal forno e lasciarlo raffreddare su una gratella.

Ricetta vegana per insalata di verdure crude con crostini di pane tostato

Ingredienti (per 4 persone): 1lattuga grande, 1 cetriolo , 1 peperone dolce (rosso) , 1 pomodoro , 1 cipolla , 1 ravanello , 4 fette di pane tostato vegano integrale (biologico), 2 cucchiai di olio di colza (spremuto a freddo) , 1 cucchiaio di succo di limone , sale ,pepe .

Preparazione: Lavare la lattuga e tagliarla a pezzetti. Lavare il cetriolo, il peperone dolce e il pomodoro e tagliarli a cubetti. Tritare finemente la cipolla. Lavare e affettare i ravanelli. In una piccola ciotola, mescolare insieme olio di colza, succo di limone, sale e pepe per preparare un condimento. Mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola capiente e condire con il condimento. Dividere l'insalata in quattro piatti. Tostare il pane, tagliarlo a cubetti e distribuirlo uniformemente sull'insalata. Servite subito l'insalata vegana di verdure crude.

Puoi trovare ricette vegane con pane tostato integrale alla voce: " Ricette che contengono più di questo ingrediente ".

Non solo i vegani o i vegetariani dovrebbero leggere questo:
I vegani spesso mangiano cibi malsani. Errori nutrizionali evitabili
.

Acquisto e stoccaggio

Grandi distributori come Coop , Migros , Denner , Volg , Spar , Aldi , Lidl , Rewe , Edeka , Hofer e Billa hanno nel loro assortimento pane tostato, in parte anche biologico. I supermercati biologici come Denn's Biomarkt e Alnatura offrono anche il pane tostato integrale scuro certificato biologico.

Dal punto di vista nutrizionale, il pane tostato integrale è preferibile al pane tostato al burro (toast di grano leggero). Tuttavia, al momento dell'acquisto, non dovresti fare affidamento sul colore, poiché questo dipende anche dal contenuto di zucchero e da altri ingredienti che cambiano colore. L'elenco degli ingredienti mostra se il toast è stato preparato con farina integrale. Il pane tostato contiene spesso emulsionanti e stabilizzanti.

La disponibilità di toast scuri varia a seconda delle dimensioni del negozio, del bacino di utenza, ecc. Puoi trovare i nostri prezzi alimentari registrati per i paesi DA-CH sopra sotto l'immagine degli ingredienti e facendo clic sul loro sviluppo da parte di diversi fornitori.

Consigli per la conservazione

Il pane tostato o il pane scuro devono essere conservati al riparo dall'umidità, altrimenti ammuffiranno. È meglio conservare il pane tostato in una scatola per il pane e non nel sacchetto di plastica in cui lo compri spesso. Ciò prolunga la durata di conservazione del toast di alcuni giorni.

In alternativa potete congelare le fette in un sacchetto freezer nel vano congelatore del frigorifero e, se necessario, scongelarle nuovamente con un tostapane. Possono essere conservati freschi congelati per diverse settimane.

Verificare la presenza di eventuali muffe prima del consumo.

Ingredienti - Valori Nutrizionali - Calorie

100 g di pane tostato forniscono 246 kcal di energia e contengono 3,5 g di grassi, 46 g di carboidrati e 10 g di proteine. Da segnalare la quantità di sale da cucina (cloruro di sodio) in esso contenuta, che è di 1676 mg/100 g e corrisponde al 69,9% del fabbisogno giornaliero. 1

Poiché il pane tostato contiene molto sale da cucina, anche il contenuto di sodio è elevato. Ciò equivale a 660 mg per 100 g di pane tostato, che corrisponde all'83% del fabbisogno giornaliero. Al contrario, le fette biscottate vegane contengono meno sodio (263 mg/100 g). 1

Gli ingredienti completi del pane tostato integrale, la copertura del fabbisogno giornaliero e i valori di confronto con altri ingredienti si trovano nelle nostre tabelle nutrizionali sotto l'immagine degli ingredienti.

Effetti sulla salute

Il pane tostato è salutare? Il pane tostato integrale è salutare? Il pane tostato è un prodotto finito prodotto prevalentemente industrialmente che, a seconda del produttore, contiene grandi quantità di zucchero e sale, nonché conservanti ed esaltatori di sapidità, il che non fa bene alla salute. Contiene anche poche vitamine e minerali.

Il pane tostato fa bene alla perdita di peso? Posso perdere peso con i toast? Il toast è migliore del pane? Uno studio dimostra che il pane tostato ha prodotto una risposta di zucchero nel sangue inferiore rispetto al pane bianco. Ha un indice glicemico (GI) più basso. 11 Sulla base di questo studio, si legge occasionalmente l'ipotesi che il pane tostato sia più adatto per perdere peso rispetto al pane. Tuttavia, una fetta di pane tostato contiene 70-120 kcal e non sazia a lungo. Le fette biscottate sono consigliate anche come spuntino per aiutare a perdere peso. Una fetta di fetta biscottata (ca. 10 g) contiene circa 38 kcal. Frutta e verdura sono alternative più sane che ti aiutano a perdere peso. Una carota grande ha circa lo stesso numero di calorie (100 g = 41 kcal) ma sazia più a lungo di una singola fetta biscottata o di pane tostato. Puoi trovare maggiori informazioni sulla perdita di peso nel nostro articolo “ Perdere peso in modo sano e permanente ”.

Dal punto di vista nutrizionale, il pane tostato, anche quello integrale, ha poco valore. Il pane tostato dovrebbe quindi essere consumato solo occasionalmente.

Pericoli - intolleranze - effetti collaterali

Il pane tostato, solitamente fatto con farina di frumento, non è digeribile per tutti. Contiene glutine, motivo per cui le persone intolleranti al glutine o celiache non possono mangiarlo. A volte nei negozi è possibile trovare anche toast senza glutine.

La doratura durante la tostatura avviene attraverso una reazione di doratura non enzimatica chiamata reazione di Maillard . Gli aminoacidi (componenti delle proteine) reagiscono con lo zucchero, provocando l'imbrunimento e la formazione di nuovi composti (le cosiddette melanoidine). I nuovi composti sono in parte responsabili del gusto. Tuttavia si possono formare anche numerosi composti potenzialmente mutageni e cancerogeni, come l'acrilammide. 2

L'assunzione di acrilammide dovrebbe essere la più bassa possibile per proteggere la salute. Questo può essere ridotto al minimo utilizzando meno zucchero e temperature più basse durante la produzione. Un test sugli alimenti austriaci (2007-2015) ha mostrato un contenuto di pane di 46 µg/1 kg. A causa della ri-cottura, le fette biscottate hanno un contenuto significativamente più elevato di 250 µg/1 kg, motivo per cui si può presumere che anche il pane tostato abbia un contenuto di acrilammide più elevato rispetto al pane. 3

Impronta ecologica - benessere degli animali

L' impronta di CO 2 viene utilizzata principalmente per valutare la compatibilità climatica di un alimento. Ciò dipende da diversi aspetti, come il metodo di coltivazione (convenzionale/biologico), la stagionalità, il paese di origine, la lavorazione, il trasporto e, se necessario, l'imballaggio.

Secondo il Big Climate Database , l'impronta di CO2 del pane integrale utilizzato per fare i toast è pari a 0,94 kg CO2eq /kg. 5 Carboncloud , invece, dà un valore di 5,43 kg CO 2 eq/kg. 5 Nel 2019, in Germania, l’ Istituto per la ricerca energetica e ambientale di Heidelberg (IFEU) ha esaminato il loro impatto ambientale su quasi 200 alimenti in Germania. Il valore per il pane è di 0,6 kg CO 2 eq/kg e per i dolci è di 1,6 kg CO 2 eq/kg. 6

Il pane di grano ha un’impronta idrica media globale di 1608 l/kg; le ciliegie utilizzano una quantità di acqua simile; Tuttavia, le verdure medie necessitano solo di una frazione di questa quantità di acqua (322 l/kg). Le patate, ad esempio, che sono anche un alimento ricco di carboidrati, hanno un’impronta idrica di soli 287 l/kg. 7

Potete leggere spiegazioni dettagliate sui diversi indicatori di sostenibilità (come l'impronta ecologica, l'impronta di CO 2 , l'impronta idrica) nel nostro articolo: Cosa significa l'impronta ecologica?

Presenza in tutto il mondo - coltivazione

Il pane arrostito è stato utilizzato per secoli come un modo per far durare più a lungo il pane eliminando l'acqua. Le fette biscottate sono note per la loro lunga durata e sono realizzate appositamente per essere conservate il più a lungo possibile.

Il pane tostato nella sua forma familiare oggi come pane in cassetta, che può essere acquistato già tagliato e cotto in un tostapane, proviene dalla cucina britannica e americana. Il tostapane elettrico fu inventato nel 1890. Il primo "tostapane pop-up" fu inventato dall'americano Charles Strite nel 1921. Anche questo era dotato di timer, quindi non era più necessario monitorare la tostatura come nei modelli più vecchi. Ristoranti e famiglie acquistarono il tostapane e la popolarità dei toast aumentò rapidamente. 4

Produzione industriale

Il pane tostato prodotto in commercio viene cotto in stampi da cassetta per conferirgli la tipica forma. Gli ingredienti vengono miscelati in un capiente contenitore, poi una impastatrice meccanica a spirale lavora l'impasto fino a raggiungere l'elasticità e la consistenza desiderate. Viene riempito in teglie e poi una breve fase di riposo in cella di lievitazione fino a quando l'impasto non avrà raggiunto il volume desiderato. Non appena ciò sarà ottenuto, chiudete la pirofila con un coperchio e mettetela in forno. La cottura avviene solitamente in un forno a nastro con temperature diverse (240–280 °C). 8 Altre fonti menzionano una temperatura di cottura di 190–220 °C. 9 È importante che il toast rimanga leggero e che non si formi una crosta spessa.

Dopo la cottura, togliete il pane tostato dalla teglia e lasciatelo raffreddare per diverse ore. Un'affettatrice taglia il pane a fette ugualmente sottili. Il confezionamento viene poi effettuato sigillando la fetta di pane tostato in pellicola plastica.

Le ricerche sui prodotti dimostrano che è possibile anche la produzione con la cottura a vapore. Questi pani contengono una quantità particolarmente ridotta di acrilammide, dannosa per la salute. Nel forno è stato introdotto vapore, che ha ridotto la temperatura della crosta e quindi ha portato ad una minore formazione di acrilammide. 10 Non siamo riusciti a scoprire quanti produttori utilizzano già forni a vapore.

Ulteriori informazioni

Il pane tostato prodotto industrialmente è pretagliato e tutti i produttori producono fette approssimativamente della stessa dimensione in modo che possano essere inserite in tostapane standard con fessure di tostatura di dimensioni simili. Ci sono anche fette di pane tostato sempre più grandi che vengono commercializzate come pane tostato americano. Questa variante viene solitamente utilizzata non tostata come base per un panino o spalmata con marmellata o burro di arachidi.

Nomi alternativi

Il pane tostato viene indicato come pane tostato o pane arrostito. Il nome inglese è pane tostato.

Letteratura - 11 Fonti

1.

Nährwerte.

2.

ALjahdali N, Carbonero F. Impact of Maillard reaction products on nutrition and health: Current knowledge and need to understand their fate in the human digestive system. Crit Rev Food Sci Nutr. 2019;59(3):474-487.

3.

AGES Österreichische Agentur für Gesundheit und Ernährungssicherheit GmbH. Rückstände und Kontaminanten von A bis Z. Acrylamid.

4.

Hennepin History Museum. Thiede A. The Demise of Burnt Toast: The Invention of the Pop-up Toaster. 2018.

5.

Concito. The Big Climate Database. Wheat bread, for toasting, industrially produced. 2024.

6.

Carbon Cloud. Toast, ost, vegetarisk, 24x 128 g.

7.

Mekonnen MM, Hoekstra AY. The green, blue and grey water footprint of crops and derived crop products. Hydrol Earth Syst Sci. 2011;15(5):1577–1600.

8.

Schweizerbrot. Keck M. Glück im Quadrat. 2022.

9.

Clean-ingredients. Toastbrot - Wissenswertes zur Herstellung von Toastbroten. 

10.

Ahrné L, Andersson CG, Floberg P, Rosén J, Lingnert H. Effect of crust temperature and water content on acrylamide formation during baking of white bread: Steam and falling temperature baking. LWT-Food Sci Technol. 2007;40(10):1708–1715.

11.

Burton P, Lightowler HJ. The impact of freezing and toasting on the glycaemic response of white bread. Eur J Clin Nutr. 2008;62(5):594-599.

Autori:

Commenti