Fondazione Dieta & Salute
Fondazione
Dieta & Salute
Svizzera
QR Code
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Burro di arachidi croccante, senza sale

Il burro di arachidi è composto da arachidi tritate ed è molto popolare nella cucina asiatica. È meglio se non contiene additivi.
Abbiamo completato le composizioni degli ingredienti del database del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. UU.
1,1%
Acqua
23
Macronutrient carbohydrates 22.57%
/25
Macronutrient proteins 25.18%
/52
Macronutrient fats 52.25%
Ω-6 (LA, 13.9g)
Acidi grassi Omega-6 come l'acido linolenico (LA)
 : Ω-3 (ALA, 0.1g)
Acidi grassi Omega-3 come l'acido alfa-linolenico (ALA)
 = !:0

Il rapporto tra acidi grassi omega-6 e omega-3 non deve superare 5: 1. Link al testo esplicativo.

Here, essential linolenic acid (LA) 13.85 g and almost no alpha-linolenic acid (ALA).

Pittogramma tabelle dei nutrienti

Il burro di arachidi o la purea di arachidi sono fatti con arachidi tritate. A seconda del prodotto, puoi trasportare grasso, sale o zucchero extra.

Usi culinari:

burro di arachidi o purea di arachidi è usato come crema spalmabile o come ingrediente in salse, piatti di verdure asiatiche, in pasticceria e pasticceria. Il burro di arachidi ha un aroma intenso e inconfondibile di noce e una consistenza densa e viscosa. Questo burro è usato per fare prodotti da forno e pasticceria, ma è anche delizioso come ingrediente in salse e frullati.

Il burro di arachidi è molto popolare come crema spalmabile, specialmente in paesi come gli Stati Uniti, il Regno Unito o l'Australia. Tuttavia, in molti paesi asiatici il burro di arachidi è un ingrediente nei piatti tradizionali come wok o stufati di verdure.

Il burro di arachidi croccante contiene piccoli pezzi di arachidi, poiché viene schiacciato molto meno del solito burro di arachidi.

Acquisizione: il

burro di arachidi di solito contiene additivi come stabilizzanti, zuccheri o grassi vegetali aggiuntivi, quindi è importante scegliere una buona qualità, senza grassi saturi e, se possibile, organico e composto al 100% da arachidi. Vedendo questo, è chiaro che il burro di arachidi industriale non è naturale. Le arachidi biologiche possono essere trovate nei negozi specializzati o ordinate. Puoi anche trovare arachidi selvatiche, che hanno la pelle chiazzata.

Negli Stati Uniti, il burro di arachidi deve contenere almeno il 90% di arachidi e non più del 55% di grassi. Tra gli additivi è consentito l'uso di condimenti e stabilizzanti. In Europa non esiste uno standard che regola le percentuali di grassi e arachidi, sebbene vi sia una distinzione tra mousse di arachidi e burro. Mentre la mousse di arachidi deve contenere il 100% di arachidi o, come unico ingrediente aggiuntivo, il sale, il burro di arachidi può contenere altri ingredienti come zuccheri e grassi vegetali. Tuttavia, nell'uso colloquiale vengono utilizzate entrambe le denominazioni senza differenziarle.

Fatto in casa: il

burro di arachidi può essere facilmente preparato a casa, soprattutto se vuoi gustare una varietà di vegani crudi. Per fare questo, la quantità desiderata di arachidi crude e non arrostite deve essere schiacciata con un robot da cucina o un mixer. Se lo desideri, puoi anche aggiungere un po 'di sale o zucchero per raffinarlo. Il burro di arachidi viene tenuto in perfette condizioni per una o due settimane se conservato in una pentola chiusa in frigorifero.

Composizione:

la percentuale di grassi è molto elevata, perché le arachidi contengono già molto, acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi. Inoltre, le arachidi sono anche ricche di otto proteine essenziali e di alcuni minerali come manganese , rame, fosforo o magnesio . Tuttavia, il rapporto tra acidi grassi omega-6 e omega-3 è disastroso, con 175: 1. Dobbiamo cercare di mantenere un rapporto inferiore a 5: 1

Pericoli / Intolleranze: Le

arachidi sono allergeni. Questo perché contengono numerose proteine.

I sintomi dell'allergia alle arachidi si osservano anche se le quantità sono molto piccole. Nei casi più gravi, anche i resti che possono essere rimasti nell'aria o il semplice contatto con la pelle possono causare reazioni. I sintomi sono vari e, a seconda della gravità dell'allergia, variano da orticaria e problemi respiratori a shock anafilattico.

Per questi rischi, le persone allergiche alle arachidi dovrebbero evitare totalmente qualsiasi prodotto fabbricato con loro. È anche essenziale leggere le informazioni nutrizionali dei pacchetti. Le arachidi, come sono gli allergeni, dovrebbero apparire sulle etichette anche se sono solo tracce. In caso di dubbio, è meglio evitare un prodotto.

Secondo uno studio, la probabilità di soffrire di una reazione allergica alle arachidi aumenta se vengono arrostiti. La torrefazione provoca la trasformazione della proteina di arachidi, che in questo modo provoca una reazione molto più forte nel sistema immunitario.

Un altro problema è che, se le arachidi non vengono conservate nelle giuste condizioni, può verificarsi un'infezione da Aspergillus flavus, funghi che contaminano le arachidi con aflotossine. Per questo motivo, sia gli Stati Uniti che l'Unione europea effettuano rigorosi controlli sulle importazioni. 2

Origine:

da Wikipedia : studi genetici nel 2016 hanno rivelato che le arachidi sono un ibrido di due specie selvatiche. Ha origine dall'incrocio del polline di A. duranensis (distribuito nel nord dell'Argentina) con l'ovulo di A. ipaensis (attualmente conspecifico con A. magna, che cresce e si distribuisce nella giungla brasiliana). Si ritiene che questa ibridazione sia avvenuta nelle mani della raccolta e della migrazione umana, nonché dell'impollinazione naturale degli insetti, circa 9400 anni fa, nell'attuale regione sub-andina della Bolivia meridionale. 3

Informazioni generali:

botanicamente, le arachidi ( Arachis hypogaea ) non sono noci, ma leguminose.

Le arachidi che possiamo trovare nei negozi e che vengono utilizzate per produrre burro o purea di arachidi vengono tostate per prolungarne la durata. Poiché le arachidi hanno un'alta percentuale di acqua, è facile che le arachidi crude e non trasformate si modellino rapidamente.

fonti:

  1. Amin E. Moghaddam, Quentin J. Sattentau et al., La torrefazione a secco migliora la sensibilizzazione allergica indotta da arachidi attraverso le vie mucose e cutanee nei topi, Journal of Allergy and Clinical Immunology, 2014.
  2. Ruth A. Taber, Harry W. Schroeder. Potenziale di isolanti del gruppo Aspergillus flavus-oryzae che produce aflatossina da arachidi (Arachis hypogaea). Microbiologia applicata e ambientale. Banda 15, n. 1, 1967, S. 140-144
  3. Wikipedia. Peanut [Internet]. Versione del 25/03/2018 [Citato il 16/04/2018] Disponibile su: en.wikipedia.org/wiki/Arachis_hypogaea

Commenti