Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Farina di riso, bianca

La farina di riso viene preparata con riso macinato. Sebbene non sia l'ideale per la cottura, è un buon addensante e viene utilizzato per legare le salse.
Acqua 11,9%  92/07/02  LA : ALA
Commenti Stampa

Per la sua composizione, la farina di riso ( bianca ) è un buon sostituto della farina di grano. Inoltre, non contiene glutine, quindi provoca meno irritazioni allo stomaco per i celiaci. Tuttavia, non è il miglior tipo di farina per la cottura. Per usarlo a questo scopo è necessario mescolarlo con qualche altro tipo di farina senza glutine, come farina di grano saraceno, miglio o quinoa. La farina di riso può essere acquistata nei negozi di prodotti dietetici e biologici o nei negozi asiatici, sebbene non tutte le varietà disponibili siano "crude".

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «La farina di riso (chiamata anche mochiko in giapponese e pirinç unu in turco) è un tipo di farina prodotta con riso macinato finemente.

La farina di riso può essere prodotta con riso bianco o integrale. Per fare la farina, la buccia viene rimossa e quindi si ottiene il riso crudo, che viene macinato per ottenere polvere di riso o farina di riso ».

Varietà di farina di riso:

Traduzione dell'articolo "en.wikipedia.org/wiki/Rice_flour": «In giapponese, la farina di riso è conosciuta come komeko (米粉) e si possono trovare due varietà: glutinosa e non glutinosa . Nonostante il nome, il primo non contiene glutine, poiché "glutinoso" descrive la viscosità del riso solo quando è cotto. La varietà glutinosa, nota anche come " mochigomeko ", è prodotta con riso cotto a terra e viene utilizzata per preparare mochi o addensare salse. Ci sono anche altre varianti della varietà glutinosa, come lo " shitaramako ", che è fatto con riso macinato crudo e viene usato in cottura. La variante non glutinosa è nota come " jōshinko " ed è prodotta con chicchi di riso corti. È utilizzato principalmente in pasticceria ».

usa:

“La farina viene utilizzata direttamente in alcune ricette o mescolata con farina di grano, miglio o altri cereali per farne altre. A volte vengono aggiunte noci o verdure disidratate per aggiungere sapore e più nutrienti.

Esistono molti piatti a base di farina di riso, tra cui spaghettini di riso e dessert come il mochi giapponese e la buccia filippina ».

«La farina di riso viene utilizzata come addensante nelle salse e, nella cucina tailandese, per preparare gli impasti *».

Inoltre, la farina di riso viene utilizzata come addensante nei piatti che verranno congelati o raffreddati, poiché impedisce la separazione dei diversi liquidi.

«La farina di riso, a differenza di altre farine di cereali, non contiene glutine . Pertanto, è adatto per la cottura di prodotti da forno e pasticceria. È usato nelle diete senza glutine * ».

Differenze con l'amido di riso:

Sebbene l'amido di riso sia utilizzato anche per addensare salse, dolci o dessert, il riso utilizzato per ottenere l'amido viene imbevuto di soda caustica, cosa che non accade nel caso della farina di riso. Ciò provoca il rigonfiamento dell'amido, poiché è solo parzialmente solubile in acqua.

Prepara la farina di riso a casa:

Preparare la farina di riso in casa è relativamente semplice e tutto ciò che serve è un frullatore di vetro e un pacchetto di riso (è la tua scelta sia bianca che integrale).

È importante considerare la capacità del frullatore se si desidera ottenere la migliore qualità. Dopo aver aggiunto il riso, basta schiacciarlo fino ad ottenere la consistenza desiderata. Più fine è il prodotto finale, migliore sarà la cottura o l'ispessimento, poiché la trama non influisce eccessivamente su nessuno dei due processi. La farina bianca può essere mantenuta in perfette condizioni per più di un anno se viene prodotta in un contenitore ermetico, mentre la farina integrale mantiene circa sei mesi nelle stesse condizioni.

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Commenti Stampa