Fondazione Dieta & Salute
Fondazione
Dieta & Salute
Svizzera
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Ceci Cotti

Ceci, zuppe e puree cotti possono essere preparati con ceci. Hanno un sapore caratteristico delicato che ricorda le noci. Non puoi prenderlo crudo

Pittogramma tabelle dei nutrienti

ceci Sono coltivati nella penisola anatolica da migliaia di anni e sono noti per il loro alto contenuto di fibre.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «Il cece (Cicer arietinum) è una specie di legume, diffuso in India e nel Mediterraneo. È una pianta erbacea, alta circa 50 cm, con fiori bianchi o viola che sviluppano un baccello all'interno che troverà un massimo di 2 o 3 semi. La sua periodicità è annuale. Il cece è un legume con importanti qualità culinarie e nutrizionali ».

Origine e coltivazione:

«Viene discussa l'origine della coltivazione dei ceci. Potrebbe trovarsi con una certa sicurezza nel Mediterraneo orientale - Grecia, Turchia o Siria -, da dove si espandeva in tutte le regioni costiere del Mediterraneo con relativa rapidità. Successivamente si è trasferito in Persia, in Asia centrale e anche nel subcontinente indiano. Per quanto riguarda l'Africa sub-sahariana, ci sono ragioni per pensare che sia stato introdotto con successo nella regione del Ghana, anche se alcune specie selvatiche sono state documentate con maggiore antichità in Abissinia. I colonizzatori spagnoli lo introdussero in America dopo il suo arrivo, impiantandosi con successo in California, in Messico e nelle regioni a clima secco dell'intero continente americano ».

«I ceci non hanno troppe esigenze sul terreno e possono essere coltivati con poca acqua. Nelle zone a clima temperato, le colture sono più piccole a causa della carenza di calore * ».

composizione:

«Il cece ha una ricchezza formidabile in termini di contributi nutrizionali. È ricco di proteine, amido e lipidi (più degli altri legumi), soprattutto di acido oleico e linoleico, insaturi e privi di colesterolo. Allo stesso modo, il cece è un buon apporto di fibre e calorie […] Va comunque tenuto presente che se il cece è ricco di proteine (tra il 20 e il 25% del suo peso), questi non includono tutti i cosiddetti aminoacidi essenziali (non sintetizzabile dal corpo umano) necessario per l'alimentazione umana. Per ovviare a questa carenza è consigliabile completare le ricette di ceci aggiungendo pasta o riso ai piatti, una combinazione che include tutti gli aminoacidi essenziali in un singolo pasto. Lo stesso effetto si ottiene accompagnando i ceci con il pane, ma in tal caso non dobbiamo dimenticare il notevole contenuto di sodio del pane. ...'.

usa:

«I ceci possono essere consumati cotti, arrostiti, fritti e anche sotto forma di farina sebbene sia stato consumato in alcune zone anche come infuso, in una specie di caffè, una volta che i ceci sono stati arrostiti e macinati […]

I ceci vengono conservati a lungo e una volta cotti possono essere congelati per molti mesi. Se immersi, i grani dovrebbero essere in una nave con acqua fredda e una piccola quantità di sale grasso per dodici o ventiquattro ore, a seconda del tipo e della dimensione del grano.

Per quanto riguarda la cottura, deve essere uniforme e, a tal fine, i ceci devono essere introdotti con l'acqua precedentemente calda e, nel caso in cui si debba aggiungere acqua, deve anche essere precedentemente temperato. [...]

Nella cucina spagnola ha la sua posizione come ingrediente in vari piatti come lo stufato di Madrid, la trippa andalusa e galiziana, il classico stufato quaresimale, ecc. Il cece è molto comune nella cucina indiana e viene utilizzato in numerosi piatti, facendo parte dei legumi chiamati Dal e spesso sotto forma di farina. Hummus, una specie di pasta di ceci, è molto particolare nella cucina del Maghreb.

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco

Commenti