Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Buccia d'arancia, grezza

Le bucce d'arancia contengono diversi oli essenziali molto aromatici e ideali per la cottura. Utilizzare solo scorze di arance non trattate.
Acqua 72,5%  94/06/01  LA : ALA
Commenti Stampa

La buccia d'arancia cruda ha molti usi. È usato in particolare per insaporire sia piatti caldi che freddi e la loro scorza, per raffinare torte, salse e bevande. Se masticato aiuta ad eliminare l'alitosi e si usa l'essiccato nella preparazione dei tè.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «L'arancia è un agrume commestibile ottenuto dall'arancia dolce (Citrus × sinensis), dall'arancia amara (Citrus × aurantium) e dall'arancia di altre varietà o ibridi, antichi ibridi asiatici originari dell'India, del Vietnam o il sud-est della Cina ».

«La buccia delle arance mature è formata da numerose ghiandole oleose da cui emana un aroma intenso. La buccia d'arancia e la polpa crescono insieme, il che rende un frutto più difficile da sbucciare o dividere rispetto ad altri * ».

Per saperne di più su questo agrume, consulta il nostro ingrediente:
-> Arancia cruda, senza buccia

Elaborazione della buccia d'arancia:

«La buccia d'arancia viene generalmente trattata con cere a cui vengono aggiunti ( ad eccezione dell'agricoltura biologica ) conservanti come tiabendazolo (E 233), orto-fenilfenolo (E 231), orto-fenilfenato di sodio (E232) , bifenile (E 230, sebbene non sia più consentito nell'UE) e imazalil * ».

Usi culinari e di profumeria:

«La buccia d'arancia sottile e priva di sostanze amare viene utilizzata in molti piatti per aromatizzare ed è usuale usare una grattugia o un pelapatate per estrarla. La buccia d'arancia essiccata viene utilizzata in diverse miscele di tè e i suoi fiori possono essere utilizzati anche per lo stesso scopo.

Fette d'arancia, fiori e bucce possono essere usati per decorare piatti e bevande (tocco arancione).

Il limonene è ottenuto dalla buccia d'arancia, un terpene molto versatile che viene utilizzato nell'industria dei profumi come solvente e materia prima. L'olio di fiori d'arancio si ottiene distillando le foglie d'arancio, sebbene i fiori dell'albero di arancio dolce (Citrus sinensis) non vengano utilizzati, ma quelli dell'albero di arancio amaro (Citrus × aurantium) * ».

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Commenti Stampa