Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Canoni, grezzi

I canoni hanno un sapore delicato. Sono utilizzati crudi come ingrediente principale di molte insalate ed è caratterizzato da un'elevata quantità di vitamine.
Acqua 92,8%  60/33/07  LA : ALA
Commenti Stampa
Click for nutrient tables

I canoni sono originari dell'Europa. Insieme ad altri ingredienti, fanno parte (crudo) di un'ampia varietà di insalate.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «La Valerianella locusta, popolarmente chiamata canone, è una pianta erbacea della famiglia delle Valerianaceae che viene utilizzata nella gastronomia cruda , solitamente come insalata o condimento di piatti».

descrizione:

«È un'erba annuale, alta dai 7 ai 40 cm. Le foglie, di colore verde grigiastro e brillante, sono solitamente spatolate e concave, disposte a forma di rosetta. L'Inflorescenza sorge in una cima multiparosa o in pleocasio (sono nati tre o più ramoscelli del nodo superiore), con piccoli fiori bluastri o bianchi, ermafroditi e maturazione omogenea (la maturazione degli elementi sessuali del fiore è simultanea). Il frutto è un achene i cui semi, quando maturi, si disperdono per gravità, cadono a terra e si diffondono attorno alla pianta madre (bariocoria).

composizione:

«È povero di grassi. Più nutriente della lattuga, con una maggiore quantità di provitamina A e vitamine del gruppo B e persino una quantità di vitamina C che triplica quella della lattuga e di vari minerali. Soprattutto iodio, ma anche ferro, potassio, fosforo e altri.
Contiene anche beta-caroteni, vitamina B6, vitamina B9 o acido folico, vitamina E e acidi grassi Omega-3. È più tenero e contiene più vitamine se viene raccolto prima della fioritura.

Il suo potere calorico è molto basso, solo 13,40 kcal per 100 g di prodotti freschi. Pertanto è utilizzato nelle diete dimagranti. Ha proprietà antiscorbutiche, purificanti e rilassanti ».

Usi culinari:

«Le foglie hanno un gusto delicato e leggermente acido, che può ricordare le noci. Anche il suo odore è alquanto acido. Le sue foglie più saporite sono le più piccole. Viene utilizzato fresco, aggiungendo a insalate di verdure e patate e zuppe e tortillas. Accompagna asparagi, barbabietole, rapa di sedano, funghi, cavoli, fagiolini, noci, mele, uva, pomodori, ecc. Se viene condito con olio, aceto e sale, deve essere fatto all'ultimo momento in modo da non perdere freschezza, poiché è una pianta molto deperibile. Per prepararlo in insalata, lascia la rosetta a foglia intera e rimuovono solo le radici. Viene lavato sotto il rubinetto e non immergerlo, quindi deve essere drenato delicatamente. Dobbiamo evitare di rompere le foglie in modo che mantengano il loro caratteristico sapore fresco e l'aspetto decorativo ».

habitat:

“La sua gamma naturale si estende in tutta la zona temperata dell'Europa, dell'Asia Minore e del Caucaso. In Spagna è distribuito in gran parte della penisola, privo della maggior parte del terzo meridionale e della Galizia. Né è una specie autoctona nelle Isole Baleari o nelle Isole Canarie.

Il canone cresce spontaneamente nei prati e nei prati con un certo grado di umidità. La prima notizia della sua coltivazione appare in un documento tedesco del 1588, ma è probabile che venga consumato nel corso della storia dell'umanità. Attualmente è coltivato principalmente in Germania, Francia, Italia e altri paesi europei, con un consumo raro al di fuori dell'Europa ».

Ingredient with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa