Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Indivia grezza

Le indivie si distinguono per il loro gusto leggermente amaro e rinfrescante. Possono essere presi crudi in insalata, al vapore, fritti, cotti o al forno.
Acqua 94,5%  80/18/02  LA : ALA
Commenti Stampa
Click for nutrient tables

Le indivie contengono molti minerali e vitamine; Sono caratterizzati dal loro gusto amaro tipico e aromatico. Tra le principali aree di coltivazione di indivia ci sono Belgio, Francia e Olanda. In Germania e Svizzera sta diventando sempre più importante. È ideale per preparare insalate fredde, grigliate di verdure grigliate, al forno o come antipasto.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «Il Cichorum endivia è una pianta erbacea della famiglia delle Asteraceae, coltivata per le sue foglie amare utilizzate nelle insalate, come la febbrifuga e lo stomaco, in particolare la varietà chiamata amaro. La sua radice ha anche proprietà aperitivo, febbrifugo e stomaco. Sono piante annuali o semestrali che formano dapprima una rosetta fino a 40 cm di diametro di foglie intere, quindi fioriscono su uno stelo floreale che può passare 1 m di altezza con fiori blu e formare acheni come frutto ».

proprietà:

Le foglie di indivia sono ricche di vitamina B1, B2 e vitamina C, oltre a carotene, fosforo, potassio e calcio. Con un contenuto calorico di sole 17 calorie per 100 grammi, le indivie possono essere consumate senza rimpianti di coscienza.

utilizzare:

«L'intibina delle gemme tagliate conferisce alle insalate crude un sapore leggermente amaro. Possono anche essere cotti a vapore o grigliati poiché le verdure vengono solitamente preparate * ».

«Sia indivia che scarola sono verdure molto apprezzate. L'indivia a foglie bianche è molto popolare in Francia. Viene spesso consumato con salse a base di formaggio roquefort o senape ».

la coltivazione:

“Le indivie stesse sono una coltura della stagione fredda, sono molto più resistenti al freddo della lattuga. Hanno bisogno di una buona fertilità nel terreno ma non sono esigenti nelle condizioni del terreno e vanno bene nel terreno argilloso ».

Se non ci piace il sapore amaro dell'indivia, raccomandiamo di tagliare la parte a forma di cuneo del tronco, poiché è in questa parte che si trovano le più alte concentrazioni di sostanze amare. Il sapore amaro può anche essere ammorbidito aggiungendo un po 'di succo naturale, pezzi di mandarini o miele alla salsa di insalata.

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Ingredient with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa