Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Crescione, crudo, crudo

Il crescione di Hortelano cresce molto velocemente e ha un sapore speziato. Grazie alla sua composizione, è un ottimo integratore alimentare.
Acqua 89,4%  63/30/08  LA : ALA
Commenti Stampa

Il crescione del giardino detiene il record di velocità di crescita nel regno vegetale. Inoltre, ha un sapore speziato molto caratteristico.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «Lepidium sativum è anche chiamato pranzo anche se è anche noto come lepidium , o con il nome di giardino o crescione . È una piccola pianta ampiamente usata nelle insalate. Si trova spesso vicino alle strade nelle fontane e sulle rive dei fiumi. È originario dell'Egitto e dell'Asia occidentale ».

composizione:

«Il crescione di Hortelano si distingue per essere ricco di vitamina C, ferro, calcio e acido folico. Inoltre, contiene vitamina B. Il crescione è una verdura molto adatta come integratore alimentare in inverno, quando la frutta e la verdura fresca sono scarse. È anche molto facile da coltivare. Responsabile del suo sapore è il benzil isotiocianato, che è formato da un glucosinolato: glucotropeolina * ».

usa:

  • Culinaria : "Grazie al suo aroma fresco e verde, viene solitamente utilizzato nelle insalate, mescolato con altre verdure, cotto nelle zuppe, come contorno naturale e nei piatti di carne e pesce grigliato".
  • Medicinale : «I semi hanno un'azione rubefacente (attiva la circolazione sanguigna del viso), ha ottime proprietà come induttore dell'appetito (antipasto). Il crescione viene anche usato come ingrediente negli sciroppi e nei prodotti farmaceutici fatti in casa per trattare problemi respiratori come raffreddore, asma e persino bronchite, insieme all'aglio.

Dati di interesse:

«Il crescione è una delle sette erbe aromatiche utilizzate nell'elaborazione della salsa verde a Francoforte.

Inoltre, il crescione è un bioindicatore perché, a seconda del comportamento dei suoi focolai, è possibile rilevare l'inquinamento dell'aria, dell'acqua e del suolo.

Molto probabilmente, il crescione da giardino proviene dal Medio Oriente, poiché i suoi semi sono già stati trovati nelle tombe degli antichi faraoni. Anche i Greci e i Romani lo apprezzarono e il codice delle leggi di Carlo Magno, per esempio, raccolse la sua piantagione come un ordine * ».

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Commenti Stampa