Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Latte di riso, non arricchito

Il latte di riso è una bevanda vegetale a base principalmente di riso e acqua. Non contiene lattosio ed è molto semplice da preparare.
  Acqua 88,6%  85/02/13  LA : ALA
Commenti Stampa

Il latte di riso o la bevanda di riso sono prodotti principalmente con acqua e riso, anche se nei prodotti industriali è comune utilizzare anche un certo tipo di olio vegetale. A seconda del produttore, contiene anche aromi, minerali o addensanti. Molti prodotti fabbricati per grandi distributori sono pastorizzati, il che significa che possono essere conservati a lungo. Le bevande di riso sono una delle alternative più popolari per le persone intolleranti al lattosio o per coloro che vogliono evitare di consumare prodotti di origine animale. Poiché le piante di riso assorbono molto bene l'arsenico attraverso le radici, ci sono studi che indicano l'esistenza di elevate quantità di questo elemento nel latte di riso.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «La bevanda di riso, nota anche come latte di riso, è un alimento a base di riso. È prodotto principalmente con riso integrale e non zuccherato ».

Preparazione e composizione:

«Il latte di riso è prodotto con riso integrale macinato, cotto in abbondante acqua e poi sbattuto per ottenere una miscela cremosa e consistente che viene poi fermentata e filtrata. Il liquido risultante dal filtrato viene miscelato con olio vegetale ed emulsionato.

Alcuni tipi di latte di riso contengono olio di riso, sale, zucchero (in particolare zucchero di canna) o aromi (vaniglia o cioccolato, tra gli altri), e la maggior parte contiene anche addensanti vegetali come gomma di guar o carragenine.

È comune che il latte di riso sia arricchito con vitamine e minerali (soprattutto calcio) poiché, rispetto al latte di mucca, è molto povero in quest'ultimo. Inoltre, contiene pochissime proteine, quasi senza grassi ed è adatto per le allergie al lattosio e al glutine * ».

Usi culinari:

“In Europa, i vegani, le persone allergiche al latte o agli intolleranti al lattosio usano il latte di riso per cucinare. Per quanto riguarda il suo utilizzo durante l'allattamento, il latte di riso non è un sostituto del latte materno, poiché non contiene nutrienti vitali e può causare sintomi di carenza come anemia o rachitismo * ».

Preparare il latte di riso a casa:

  • Prima di iniziare: per preparare mezzo litro di latte di riso abbiamo bisogno di 500 millilitri di acqua, tra 100 e 150 grammi di riso cotto (intero o aromatico) e un frullatore.
  • Preparazione: per iniziare, sbattere metà dell'acqua e tutto il riso e aggiungere acqua poco a poco mentre battiamo. Quindi, filtrare il liquido (con un canovaccio o un colino molto fine di quelli usati per preparare il latte di mandorle) e versare la bevanda in un contenitore (una bottiglia con chiusura a vite). Ben chiuso, il latte di mandorle viene conservato in frigorifero per 2-4 giorni.
  • Affina il sapore: se vuoi raffinare il gusto del latte di riso o addolcirlo, puoi aggiungere cannella, estratto di vaniglia o due o tre date senza osso quando stai schiacciando il riso.

Riso e latte di arsenico:

Traduzione di «http://www.kl.zh.ch» in tedesco: «L'arsenico è pericoloso per il corpo umano, poiché è una sostanza di tossicità cronica. È mutageno e teratogeno. Alcuni studi recenti suggeriscono che è anche cancerogeno.

È noto da tempo che le piante di riso assorbono l'arsenico dalle radici e che parte di questo elemento chimico può rimanere nel grano. I microrganismi della pianta assorbono arsenico inorganico (As (III) e As (V)) e anche parte dell'arsenico metilato, nonché forme organiche (acido monometilarsenico (MMA) e acido dimetilarsinico (DMA) ».

Risultati e studi su latte di riso e arsenico:

«Come nel riso, in cui possiamo trovare dieci volte più arsenico rispetto ad altri cereali, anche il latte di riso raggiunge concentrazioni preoccupanti di questo elemento. Nel settembre 2013 la FDA americana ha rivelato di aver trovato fino a 46 microgrammi di arsenico inorganico per litro (il massimo consentito dall'Unione europea nell'acqua del rubinetto è di 10 microgrammi per litro) * ».

In uno studio condotto a Zurigo nel 2014, sono state studiate 15 bevande a base di riso di diversi produttori per trovare residui di arsenico e i risultati sono stati i seguenti:

Traduzione di «http://www.kl.zh.ch» in tedesco: «I prodotti studiati contenevano in media 14 microgrammi per chilo. La maggior parte (78%) erano arsenico inorganico As (III) e As (V) ».

Altre bevande vegetali simili:

Altre bevande vegetali simili che possono essere utilizzate come sostituti del latte vaccino sono il latte di mandorle , il latte di avena o il latte di soia .

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Commenti Stampa