Fondazione Dieta & Salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Semi di papavero

L'aroma dei semi di papavero ricorda quello delle noci. Sono utilizzati negli alimenti, in particolare dolci e pasticcini.

Pittogramma tabelle dei nutrienti

I semi di papavero utilizzati sono quelli della specie Papaver somniferum .

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «Il papavero da oppio," papavero "o" pianta di oppio "- nome binomiale scientifico Papaver somniferum - è una pianta erbacea del genere Papaver, appartenente alla famiglia delle Papaveraceae. Gli umani coltivano il papavero da oppio da almeno 7000 anni. Questa pianta è originaria del sud e dell'est del Mediterraneo in Europa, dove è stata addomesticata per la prima volta ».

Composizione e usi:

«Oppio: alcaloidi al 10-20%, materiali minerali al 5–6%, zuccheri al 20% e acidi organici (lattico, fumarico, meconico).

Semi : non contengono alcaloidi.

Capsule e oppio: contengono acidi meconici (contrassegni di identità per prevenire la contraffazione del farmaco).

Gli alcaloidi presenti sono Isoquinoleínicos, derivati della tirosina con un nucleo bencilisoquinoleínico (papaverina) o morfinano (morfina, codeina, thebaína) ».

“È noto perché i suoi frutti semi-maturi - in forma di capsule - così come la sua linfa secca - appiccicosa e di colore bianco - hanno un alto contenuto di alcaloidi, quindi sono usati per la produzione di oppio. Nell'industria farmaceutica è una fonte di farmaci come la morfina e la codeina. I semi , come quelli di Papaver rhoeas, sono ben accetti nelle loro applicazioni culinarie per le loro proprietà antiossidanti, il loro contenuto di vitamina B, lipidi, carboidrati e proteine. In gran parte dell'Europa, i semi di papavero sono usati per decorare prodotti da forno (grissini, focacce, ecc.). Sono anche usati come additivi nell'alimentazione degli uccelli.

L'olio ottenuto dai semi viene applicato nell'industria delle vernici come olio essiccante, per la fabbricazione di saponi o come combustibile ».

Morfina e terapia:

La morfina ha i seguenti usi terapeutici:

  • «Azione analgesica: deprime la nocicezione e modifica le componenti emotive. È usato nel dolore acuto e nel dolore cronico (cancro palliativo).
  • Depressione respiratoria: viene somministrato alla dose terapeutica e porta alla reazione avversa più preoccupante poiché può portare alla morte. Inoltre deprime la tosse.
  • Stimola il centro del vomito.
  • Costipazione dovuta a diminuzione del tono intestinale, peristalsi e secrezioni intestinali.
  • Miosi: test diagnostico del consumo di oppioidi ».

Informazioni relative all'impianto:

«È una pianta erbacea annuale, che raggiunge un'altezza sopra il metro. Le sue foglie sono glabre e ricoperte di cera che conferisce loro un aspetto brillante. I fiori possono essere bianchi, ma i più comuni sono lilla (rosa pallido), con un centro viola scuro. La capsula, di forma globosa e con un disco sporgente, contiene numerosi semi millimetrici pizzicati, alveolati / reticolati.

Dati di interesse:

“In Germania, la coltivazione del papavero è soggetta ad autorizzazione, anche quando si tratta di una pianta ornamentale.

Sebbene la quantità di sostanze oppioidi non sia pericolosa, il consumo di questa pianta può causare risultati positivi nel controllo dei farmaci attraverso test delle urine. È difficile capire se la persona ha ottenuto gli alcaloidi attraverso l'uso di droghe o ingerendo cibo derivato dal papavero.

L'eroina è ottenuta sinteticamente dalla morfina, cioè non appare naturalmente nel papavero * ».

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco