Fondazione Dieta & Salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator
Le ricette si trovano anche nella nostra app.

Polvere d'aglio

L'aglio in polvere è un'ottima alternativa all'aglio, sebbene non sia del tutto naturale. È più di cinque volte più concentrato dell'aglio.
Acqua 6,4%  81/18/01  LA : ALA
Commenti Stampa

L'aglio granulato è costituito da grani fini con poca consistenza. C'è anche aglio in polvere , che è buono come la farina. Il contenuto, in ogni caso, è l'aglio essiccato. Attraverso l'essiccazione, la concentrazione di aglio viene raggiunta tra cinque e dieci volte superiore. La polvere di aglio si dissolve praticamente ed è molto pratica per preparare salse per insalata. Nel caso dei granuli, viene utilizzato principalmente per piatti solidi.

produzione:

Per la produzione di aglio in polvere, si tenta di mantenere il sistema alliin-chinasi ed evitare la reazione dell'allicina formata eliminando l'acqua.

Tagliare piccole squame di circa cinque millimetri di spessore e asciugarle immediatamente a 60 ° C, poiché in questo caso la liofilizzazione non offre alcun vantaggio. Successivamente i fiocchi vengono polverizzati o frantumati. La polvere di aglio contiene tra lo 0,5 e il 2,5% di allicina e altri composti derivati ​​dallo zolfo, come i tioglicosidi e l'allinasi. Inoltre, contiene peptidi di glutammina, triterpeni, steroidi, lectina, flavonoidi, polisaccaridi, fruttano, adenosina e composti del selenio.

Dall'aglio si ottengono anche olio essenziale di aglio , olio macerato ed estratto di aglio essiccato . Per fare ciò, i fiocchi di aglio possono rimanere in etanolo con una concentrazione tra il 15 e il 20% per circa 20 mesi a temperatura ambiente, in modo che l'allicina si trasformi in composti solforati di zolfo. Viene quindi filtrato ed evaporato con una pressione ridotta.

Composizione di aglio:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo:

  • «Solfossido (2,3%). Derivati ​​alchilcisteina come alliine (allilalliina, propenilallina e metilalliina), oli essenziali (0,2-0,3%) come aglio o allilcisteina solfossido dal bulbo intatti. Quando il bulbo viene frantumato o rotto, l'alliina (inodore) idrolizza l'alliinasi producendo allicina (responsabile del caratteristico odore di aglio), che si trasforma rapidamente in disolfuro di allile.
  • Polisaccaridi omogenei. Fructosanes (fino al 75%)
  • Saponine triterpeniche (0,07%)
  • I sali minerali (2%): ferro, silicio, zolfo e iodio.
  • Piccole quantità di vitamine (A, B1, B3, B6, C) e adenosina

In generale, le caratteristiche dell'aglio dipendono dalla ricchezza del terreno in cui cresce. La pianta distilla lo 0,25% di olio essenziale » .

Risultati della ricerca:

«La virtù antiipertensiva e quindi favorevole all'attività cardiaca e di riduzione del rischio di ictus o ictus cerebrale è perfettamente dimostrata: l'allicina ha come composto principale l'idrogeno solforato che facilita la distensione delle membrane delle cellule vascolari diminuendo così la pressione sanguigna e favorendo la circolazione e il trasporto di ossigeno per mezzo dell'emoglobina dei globuli rossi agli organi ... ».

Neutralizzazione del sapore di aglio:

“Secondo uno studio della Ohio State University, il latte è il miglior rimedio contro il gusto dell'aglio, poiché neutralizza il profumo dell'olfatto con il 50% dei composti di zolfo presenti nel respiro. Un altro buon rimedio per neutralizzare l'odore è la clorofilla, ad esempio il prezzemolo. Si consiglia inoltre di utilizzare lo zenzero. In ogni caso, l'odore dell'aglio non può essere completamente neutralizzato, poiché le sostanze odorose vengono parzialmente escrete attraverso la pelle * » .

tossicità:

«La tossicità dell'aglio è molto bassa. L'uso dell'aglio ad alte dosi, specialmente crudo o in estratti, è scoraggiato in caso di emorragia, sia che si tratti di cause traumatiche [...] o mestruali che alte dosi di aglio possono prolungare l'emorragia e rendere difficili i processi di coagulazione Inoltre, l'ingestione continua e abusiva [...] può causare irritazione allo stomaco [...] » .

Nota * = Traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco

Commenti Stampa