Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

alloro

Le foglie di alloro sono usate come condimento nella cucina europea (in particolare nella cucina mediterranea), così come nel Nord e Centro America.
Acqua 5,4%  82/08/09  LA (1.2g) 1:1 (1.1g) ALA
Commenti Stampa

L' alloro è un arbusto o un albero sempreverde le cui foglie vengono utilizzate per la preparazione di piatti di selvaggina, stufati o salse. Il suo sapore amaro è apprezzato soprattutto quando le foglie sono fresche anziché secche, quindi i piatti che vengono conditi con loro mantengono perfettamente il loro sapore caratteristico. Sebbene l'alloro non sia tossico, esistono alcuni tipi di piante molto simili, come l'alloro di ciliegia, il cui consumo può essere pericoloso per la salute.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia : «L'alloro o lauro (Laurus nobilis) è un arbusto o albero perenne appartenente alla famiglia delle Lauraceae, a cui dà il nome. È originario dell'area mediterranea e le sue foglie sono usate come condimento in cucina ».

la coltivazione:

“Può essere propagato dai semi (propagazione sessuale) e dalle talee (propagazione aghamica, asessuata, chiamata anche moltiplicazione), sia radice che gambo (picchetti). La propagazione sessuale da parte dei semi è piuttosto lenta ma è la forma più comune.2 Il seme deve essere raccolto in aree in cui vi sono piedi di entrambi i sessi. Il tasso di germinazione migliora con scarificazione meccanica, seguita da stratificazione a freddo a umido per 30 giorni.

composizione:

"Le foglie contengono l'1,3% di oli essenziali, di cui il 45% è eucaliptolo, 12% terpeni, 3-4% sesquiterpeni, 3% metil eugenolo e altri oli essenziali *".

Usi culinari:

«Le foglie di alloro vengono utilizzate per condire zuppe, stufati e stufati, nonché carni, pesce, frutti di mare e verdure e persino dessert come budino di riso. Le foglie sono generalmente usate intere (a volte come bouquet garni) e rimosse prima di servire. Possono anche essere schiacciati o macinati prima della cottura per dare un sapore migliore al cibo ».

Usi medicinali:

«Come pianta medicinale, l'alloro è un tonico dello stomaco (stimolante dell'appetito, digestivo, colagogo e carminativo). L'olio essenziale ottenuto dai frutti ("burro di alloro") veniva tradizionalmente utilizzato per il trattamento delle infiammazioni osteoarticolari e della pediculosi. L'assunzione di foglie di alloro in grandi quantità diventa tossica » .

pericolosità:

Ci sono alcune piante il cui aspetto è molto simile a quello dell'alloro, ma che sono tossici. Un esempio di questo è l' alloro di ciliegia , che è stato scelto come pianta velenosa dell'anno nel 2013. L'alloro di cui abbiamo parlato in questo post non ha rischi per la salute noti.

Dati di interesse:

L'alloro ha un sapore abbastanza forte e quindi non dovrebbe essere usato in grandi quantità.
È necessario un tempo di cottura prolungato affinché il piatto acquisisca il sapore dell'alloro.

«L'alloro è l'origine delle parole castigliane" laureato "e" scapolo ", quest'ultimo dal latino baccalaureatus, dove appare laureatus, che ha ricevuto gli" allori "del suo titolo accademico».

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco

Commenti Stampa