Fondazione Dieta & Salute
Fondazione
Dieta & Salute
Svizzera
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Aglio di senape

L'aliaria ha un sapore simile all'aglio e al pepe. Oltre ai suoi usi in cucina, è antisettico, leggermente diuretico ed espettorante.
Le informazioni che abbiamo raccolto sull'ingrediente sono quasi complete e mostrano i dettagli.
75,1%
Acqua
60
Macronutrient carbohydrates 59.86%
/38
Macronutrient proteins 37.8%
/02
Macronutrient fats 2.34%
Ω-6 (LA, <0.1g)
Acidi grassi Omega-6 come l'acido linolenico (LA)
 : Ω-3 (ALA, 0.1g)
Acidi grassi Omega-3 come l'acido alfa-linolenico (ALA)
 = 0:0

Il rapporto tra acidi grassi omega-6 e omega-3 non deve superare 5: 1. Link al testo esplicativo.

Values are too small to be relevant.

Pittogramma tabelle dei nutrienti

L' aliaria è usata in cucina come spezia. Viene utilizzato principalmente crudo, poiché la cottura sottrae parte del suo sapore. Dona un aroma speziato a condimenti e formaggi freschi in genere.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: « Aliaria , Alliaria petiolata, è una specie di pianta fanerogama appartenente alla famiglia delle Brassicaceae. È naturale da tutta Europa e dall'Asia occidentale fino all'India dove cresce in terre fresche e ombrose.

composizione:

L'aliaria contiene glucosinolati, enzimi, carotenoidi, saponine e oli essenziali. Inoltre, è anche ricco di provitamina A e vitamina C.

Usi culinari:

«L'aliaria (Alliaria petiolata) era già utilizzata come spezia nel Mesolitico, intorno al 4000 aC, come dimostrano i fitoliti trovati nei resti di vasi di terracotta trovati nella città tedesca di Neustadt in Holstein, un rive del Mar Baltico ea Stenø, in Danimarca. Questo è il motivo per cui la più antica spezia nativa conosciuta è considerata un alleato.

Il sapore speziato di aliaria è dovuto agli olii essenziali e alla sinigrina, un glucosinolato che può essere trovato in altre verdure della famiglia dei cavoli. Tuttavia, una volta cotto, il suo caratteristico sapore di pepe e aglio scompare. Pertanto, è preferibile utilizzare l'aliaria grezza. La cucina moderna, nel suo interesse per le diverse erbe aromatiche, ha reinventato l'aliaria e la usa molto tritata e mescolata in condimenti per insalata e formaggi freschi. Inoltre, i suoi fiori, dal sapore intenso, sono usati per decorare sorbetti e insalate salate. I semi neri Aliaria possono essere usati in modo simile ai grani di pepe e sono molto piccanti * ».

Usi medicinali:

«È stimolante, diuretico, sudato, antiscorbutico, anticatarrale, vermifugo, antiastmatico, antisettico, compromettente, detersivo, espettorante. È stato usato per la cura dell'asma, l'infusione di foglie scottate o la cottura di foglie macerate in olio. Internamente, in infusione e in cucina per la diarrea e le infiammazioni intestinali, anche per eliminare i parassiti intestinali. Come bagno per le malattie vaginali infettive. La polvere di semi schiacciati, aspirata dal naso o ingerita, veniva usata in dissolvenza, convulsioni da epilessia e spasmi. Il succo delle foglie fresche o le compresse di semi schiacciati danno ottimi risultati in condizioni di pelle ».

presenza:

“L'aliaria cresce spontaneamente in gran parte dell'Europa, del Medio Oriente, in alcune parti del Nord Africa e, in Asia centrale, in Cina e India.

È un tipo di pianta che di solito cresce nelle foreste decidue, ma che si sviluppa particolarmente bene tra boschetti e siepi, nonché su pareti e bordi stradali, frutteti e campi incolti. È comune che gli alleati siano accompagnati da ortiche poiché, come questi, apprezzano i terreni argillosi ricchi di azoto. Oggi si trovano di solito nei parchi in luoghi ombreggiati e in piccoli boschetti vicino alle città. Le aliary sono piante che indicano la presenza di azoto e coloro a cui piace l'ombra. Possono anche crescere come epifite nelle forcine che formano i rami degli alberi. L'aliaria appartiene al genere delle glecometalia hederaceae e nelle Alpi bavaresi è stato osservato che queste piante sono in grado di svilupparsi a 1 800 metri sul livello del mare * ».

Dati di interesse:

«L'alias ha avuto un ruolo importante come spezia, sia nel Medioevo che nell'età moderna. Lo sviluppo di altre spezie più economiche e più convenienti per tutti i segmenti della popolazione, l'aliaria stava cadendo nell'oblio. Come l'aglio selvatico, la nuova cucina l'ha reinventata. Tuttavia, l'aliaria non ha tanti usi quanto l'aglio selvatico, poiché il suo sapore non è così intenso.

L'aliaria è praticamente un "neofita" in Nord America e Sud America, dove è considerata una pianta invasiva. È probabile che i coloni lo portarono consapevolmente in Nord America per usarlo a scopi culinari e medicinali * »

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Commenti