Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Basilico, essiccato

Il basilico essiccato viene usato in cucina come spezia. Il suo olio essenziale è anche usato nella medicina tradizionale.
Acqua 10,4%  64/31/05  LA 1:1 ALA
Commenti Stampa
Click for nutrient tables

Il basilico essiccato viene usato generosamente nelle cucine italiana e francese. È usato per condire salse, marinare e in zuppe. Non dovrebbe essere consumato in grandi quantità a causa dell'estragolo che contiene. Inoltre, stimola l'appetito e previene la sensazione di pesantezza e gas.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: "Ocimum basilicum, comunemente indicato come basilico o alhábega, è un'erba aromatica annuale della famiglia Lamiáceas originaria dell'Iran, dell'India e di altre regioni tropicali dell'Asia, che è stata coltivata per diversi millenni".

composizione:

“Il contenuto e la composizione degli oli essenziali varia in modo significativo a seconda della varietà, dell'origine e dei tempi della raccolta. La percentuale di olio essenziale varia tra lo 0,04 e lo 0,70% e i suoi componenti più importanti sono linalolo (fino all'85%), estragolo (fino al 90%) ed eugenolo (fino al 20%). Altri monoterpeni come ocimeno, cineole, sesquiterpeni e propilbenzene possono anche essere trovati. Contiene anche quantità significative di tannini, flavinoidi, acido caffeico ed esculoside. L'Istituto Federale Tedesco per la Valutazione dei Rischi ha avvertito che il basilico contiene metil eugenolo, un fenilpropene che, ad alte dosi, può essere cancerogeno * ».

Usi culinari:

La maggior parte delle diverse varietà di basilico coltivate in molte regioni dell'Asia hanno un sapore simile a quello di un chiodo di garofano (Eugenia caryophyllata), che è generalmente più forte di quello delle varietà europee.

È anche frequentemente usato nella cucina mediterranea ; Può essere consumato fresco o essiccato per condire insalate, zuppe di verdure, salse per accompagnare i primi piatti - il famoso pesto italiano lo prende come ingrediente principale - come stufati di tutti i tipi di carne.

L'erba fresca può essere conservata in frigorifero per brevi periodi di tempo in un sacchetto di plastica o per periodi più lunghi nel congelatore, se viene scottata rapidamente in acqua bollente. Puoi anche tenere le foglie fresche in un barattolo con un pizzico di sale e coperte con olio d'oliva. Un altro modo per tenerli è arrotolarli in carta da cucina leggermente umida e quindi arrotolarli nuovamente in un foglio di alluminio. In modo che non si sfaldino quando vengono tritati, devono essere lavati prima di riporli in frigorifero. Al momento dell'uso, vengono rimossi dal frigorifero e tritati; In questo modo non faranno torta.

Tra le elaborazioni culinarie più caratteristiche in cui il basilico viene utilizzato come ingrediente sono "Parmigiana di melanzane", "Patate cajun", "Pasta (o pizza) con pomodoro e basilico", "Pollo vietnamita" , "Humita chilena de choclo" o "Curry Thai", nonché tutte quelle ricette che coinvolgono il pesto, originario della Liguria, il cui ingrediente essenziale è questa erba aromatica. Nel Regno Unito, il basilico è coinvolto nella miscela tradizionale per la produzione di salsicce ».

Usi medicinali:

"La droga farmaceutica si chiama" Basilici herba ". Il basilico è usato nella medicina popolare, specialmente nell'area mediterranea, per stimolare l'appetito ed evitare gas e gonfiore. A volte viene anche usato come diuretico, per stimolare la produzione di latte materno e per schiarire la gola in caso di infezione orofaringea.

L'olio essenziale ha caratteristiche antielmintiche (deworming) e antiflogistiche (anti-infiammatorie) e previene la formazione di ulcere allo stomaco * ».

etimologia:

« Ocimum : nome generico che deriva dall'antico greco okimo usato da Teofrasto e Dioscoride per riferirsi all'erba aromatica.

basilicum : epiteto latino di basilicum, originario dell'antico greco basilikon (pitone) ("pianta reale, maestosa"), dal basileus "re" ».

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Ingredient with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa