Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Niacina (vitamina B3)

La niacina è una vitamina idrosolubile che il corpo può sintetizzare dal triptofano. È molto importante per il metabolismo energetico.
Commenti Stampa

Il termine niacina (precedentemente vitamina B 3 ) comprende sia acido nicotinico che nicotinamide. Entrambi sono equivalenti in termini di attività biologica alla vitamina, poiché l'organismo può convertirsi l'uno nell'altro.
La niacina è efficace sotto forma di coenzima in diverse deidrogenasi e ha un ruolo importante nel metabolismo di proteine, grassi e carboidrati.

origine:
Nel cibo possiamo trovare, oltre all'acido nicotinico e alla nicotinamide, le sue forme coenzimatiche, nicotinamide adenina dinucleotide (NAD) e nicotinamide adenina dinucleotide fosfato (NADP). Mentre l'acido nicotinico si trova principalmente negli alimenti a base vegetale, la nicotinamide predomina negli alimenti a base animale.
I cereali integrali sono ricchi di niacina, così come i legumi e le verdure a foglia verde, che sono anche buone fonti di questa vitamina. Ad esempio, abbiamo trovato quantità significative di olivello spinoso (743 mg / 100 g), grani di senape marrone / giallo (16.3), funghi shiitake disidratati (14.1), arachidi grezze (12.4), pomodori disidratati (9.1), semi di chia (8.8), semi di girasole (8.4), grano saraceno (7.0), miglio crudo (4.7), mais giallo ( 3.6), mandorle (3.6), semi di lino (3.1), lenticchie (2.6) e avocado (1,9). 1

Conservazione e perdite durante la cottura:
Quando i cereali vengono rimossi dalla buccia prima della macinazione, la niacina viene persa, poiché si trova in questo guscio dove si trova. In cereali come mais o sorgo, la niacina è parzialmente legata a un complesso di macromolecole (niacitina). Questo complesso è difficile da degradare per gli enzimi. La torrefazione o il trattamento con soluzioni alcaline può far rilasciare nuovamente questi complessi di acido nicotinico, che è di vitale importanza nei paesi in cui mais o sorgo sono alla base della dieta della popolazione.
D'altra parte, la niacina è meno sensibile al calore, alla luce e all'ossidazione rispetto ad altre vitamine del gruppo B.

Importo giornaliero necessario a lungo termine:
Il consumo effettivo è difficile da calcolare, poiché non sono note le diverse percentuali di assorbimento nell'intestino. Nonostante ciò, le raccomandazioni sono di circa 15 milligrammi al giorno per le donne e 18 milligrammi al giorno per gli uomini. Tuttavia, sia durante la gravidanza che l'allattamento questa quantità dovrebbe aumentare tra i due e i quattro milligrammi.
Inoltre, il triptofano influenza notevolmente la quantità giornaliera necessaria, poiché rappresenta circa lo 0,6% della quantità totale di proteine nel mais e circa l'1% nei cereali e nelle verdure. Con una dieta equilibrata che fornisce circa 80 grammi di proteine al giorno e tenendo conto che la percentuale di triptofano è dell'1%, ciò significherebbe circa 13 milligrammi di niacina o equivalente al giorno. 3

Sintomi da carenza e cause:
La carenza di niacina appare sotto forma di insonnia, perdita di appetito e peso, tra gli altri segni. In fasi molto avanzate troveremo sintomi legati alla pellagra : nelle parti della pelle che sono esposte alla luce, iniziano a comparire macchie che causano bruciore o prurito a coloro che ne soffrono e che poi si induriscono, si gonfiano e diventano in vesciche. Allo stesso tempo compaiono diarrea, vomito e sintomi di problemi neurologici come dolore e intorpidimento. La pellagra classica appare solo se c'è una carenza simultanea di niacina e proteine (mancanza di triptofano).

Consumo eccessivo:
Se vengono consumati più di 500 milligrammi al giorno (in alcuni casi, anche con meno), si verifica un'espansione dei vasi dilatatori ( arrossire ) e in un consumo maggiore di 2.500 milligrammi al giorno possono verificarsi problemi di pressione sanguigna, vertigini o aumento del livello di acido urico nel sangue.

funzioni:
La funzione biochimica della niacina si basa sull'effetto dei coenzimi su varie deidrogenasi.

  • L'acido nicotinico sotto forma di coenzimi NAD / NADP e le forme ridotte NADH e NADPH trasportano idrogeno, cioè è un agente riducente , ad esempio, nel ciclo di Krebs e nella catena respiratoria. 1.3
  • Ha effetti antiossidanti e partecipa a un gran numero di processi enzimatici come il metabolismo di proteine, grassi e carboidrati.
  • L'acido nicotinico è importante per la rigenerazione di pelle, muscoli, nervi e DNA .

Le forme coenzimatiche di niacina partecipano alle reazioni che generano energia grazie all'ossidazione biochimica di carboidrati, grassi e proteine. NAD + e NADP + sono essenziali per utilizzare l'energia metabolica del cibo. La niacina partecipa alla sintesi di alcuni ormoni ed è essenziale per la crescita. Oltre a funzioni biologiche come: mantenere il buono stato del sistema nervoso, produrre neurotrasmettitori, migliorare il sistema circolatorio rilassando i vasi sanguigni, mantenendo la pelle sana, stabilizzando la glicemia e ripristinando il DNA. 4

strutture:
L'acido nicotinico (acido piridin-3-carbossilico) è un composto organico che appartiene agli eterocicli . È costituito da un anello piridinico e dal corrispondente gruppo carbossilico .

bibliografia:

  1. Elmadfa I. & Leitzmann C. Ernährung des Menschen (casa editrice Eugen Ulmer, Stuttgart, 5a edizione, 2015).
  2. Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti.
  3. Biesalski HK & Grimm P. Taschenatlas der Ernährung (editoriale di Georg Thieme, Stoccarda e New York, 6a edizione, 2015).
  4. Wikipedia ( funzioni )

Commenti Stampa