Fondazione Dieta & Salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Crocchette di anacardi affumicati con panko e barbabietola g

Queste crocchette di anacardi affumicate sono servite con barbabietola glassata nel porto e un'emulsione all'arancia e sono un'alternativa vegana a questa tradi

vegani cotti

80min    140min    difficile  
  Acqua 70,1%  65/13/22  LA (12.2g) 5:1 (2.3g) ALA


Ingredienti (for servings, )

Para las croquetas de anacardo ahumado
300 gAnacardi, crudo
750 mlAcqua potabile (750 g)
10 gSale marino
1 pizzicarePepe di cayenna (0,1 g)
200 gFarina di frumento
400 gPanko (pangrattato giapponese)
Para la remolacha glaseada
6 Barbabietola, cruda (933 g)
550 mlAcqua potabile (550 g)
1 Cipolla, cruda (110 g)
2 pencasSedano crudo (60 g)
1 fogliaalloro (0,18 g)
20 granoSpezie, pepe nero (0,73 g)
100 mlVino da tavola, rosso, senza varietà specifica (99 g)
125 gporto
Para la emulsión de naranja
2 Arance, crude, con buccia (318 g)
1 Cucchiai.Senape, giallo (12 g)
1 cucchiaino.Zucchero a velo (2,5 g)
100 mlRapsöl, raffiniert (bio ?) (92 g)
Para decorar
10 gSemi di girasole essiccati
10 gSemi di lino
5 gCrescione d'acqua, crudo

Utensili da cucina

  • frullatore di vetro
  • pelapatate
  • sacchetto di pasticceria
  • spremiagrumi
  • teglia
  • pentola per cottura a vapore / cestello per cottura a vapore
  • cucina (manufatto)
  • casseruola
  • grattugia
  • colino
  • frigo
  • forno

Type of preparation

  • cuoco
  • arrosto
  • cottura al forno
  • tritare o macinare
  • smalto
  • mescolare
  • liquefare
  • brindisi
  • refrigerare
  • scarico (deformazione)
  • bollire
  • sbucciare
  • buccia
  • impastare
  • grata
  • svuotare
  • lonchear
  • ridurre (addensare)
  • friggere (tuffo in olio)
  • fumo

Preparation

  1. Fuma gli anacardi
    Se non si dispone di un forno per fumatori, è possibile utilizzare un cestello per la cottura a vapore e una pentola. Copri la pentola con un foglio di alluminio per evitare che le patatine bagnate si macchino.
    Posizionare le patatine sul foglio e riscaldare la pentola a fuoco medio, fino a quando le patatine iniziano a bruciare (in caso contrario, utilizzare una fiamma ossidrica, un accendino o fiammiferi).

    Tutti gli ingredienti che compaiono in questa ricetta sono indicati per quattro persone.

  2. Quando stanno già bruciando, posiziona il cestello del vapore all'interno della pentola (con gli ingredienti all'interno, in modo che possano fumare) e copri la pentola. Lasciare tra 10 e 15 minuti, fino a raggiungere il fumo desiderato. (Pagina 116 dello stesso libro).

  3. Inizia la preparazione di crocchette di anacardi affumicati
    Schiaccia gli anacardi affumicati con 500 millilitri di acqua (due tazze) e sale fino ad ottenere una massa omogenea. Versare il composto in una pentola e scaldare a fuoco basso mescolando. Se portato a ebollizione, la miscela si addensa molto. Prova e, se necessario, condisci con le spezie.

    Abbiamo ridotto la quantità di sale marino nella ricetta a tre quarti.

  4. Aggiungi un pizzico di pepe di Cayenna e poi versalo in una piccola ciotola. Coprire il contenitore con una pellicola di plastica, in modo che la pellicola sia a contatto con la superficie dell'impasto e conservare in frigorifero per raffreddare.

  5. Per semi tostati
    Preriscalda il forno (con circolazione d'aria) tra 160 ° C-180 ° C (350 ° F o quattro se è a gas). Distribuire i semi di girasole sulla teglia e tostarli per cinque minuti o fino a quando non acquisiscono un colore marrone dorato. Lasciali raffreddare.

    L'autore utilizza una miscela di semi (semi di girasole, semi di papavero, sesamo, semi di lino e semi di canapa).

  6. Per glassa di barbabietole
    Taglia un grosso pezzo di foglio di alluminio e avvolgi la barbabietola insieme a 50 millilitri di acqua. Al termine della preparazione, la confezione deve essere in grado di trattenere l'acqua. Mettilo su una teglia e cuocilo per un'ora, fino a quando la barbabietola è morbida. Quindi, lascialo raffreddare all'interno della pellicola.

    Nel frattempo, prepara l'emulsione all'arancia.

  7. Una volta raffreddato, rimuovere la pellicola e versare il liquido rimanente in una pentola. Sbucciate la barbabietola e aggiungetela alla pentola in cui abbiamo inserito il liquido. Rimuovi lo stelo di barbabietola e taglialo a fette. Avrai bisogno di 20 fette per quattro persone. Usa un pelapatate per tagliare gli angoli di ogni fetta, in modo che siano arrotondati. Libro.

    Per evitare che le barbabietole macchino il tagliere, posiziona quattro pezzi di pellicola su di esso e indossa guanti di plastica.

  8. Tagliare la cipolla e il sedano molto sottili. Metti i resti della barbabietola insieme alla cipolla e al sedano tagliati molto sottili, così come le foglie di alloro, il pepe e l'acqua rimanente (500 millilitri) in una pentola. Portare a ebollizione. Abbassa il fuoco e lascialo cuocere per 20 minuti a bassa temperatura.

  9. Rimuovi la pentola dal fuoco, lasciala raffreddare completamente e scolala. Quindi versare 200 millilitri di brodo di barbabietola concentrato in una pentola pulita. Portare a ebollizione rapidamente fino a quando il brodo inizia ad addensarsi notevolmente e il liquido è quasi completamente evaporato. Aggiungi il vino rosso e il porto e lascia sobbollire finché non avrà ridotto i tre quarti della miscela.

  10. Per l'emulsione all'arancia
    Grattugiate la buccia d'arancia a pezzetti e poi strizzatela. Assicurati di avere 200 millilitri di succo d'arancia. In caso contrario, spremere più arance. Metti la buccia e il succo in una pentola e lascia cuocere a fuoco lento fino a quando il liquido non si è ridotto della metà.

    Nel frattempo, continua con le crocchette di anacardi affumicate.

  11. Rimuovi il decotto d'arancia dal fuoco e lascialo raffreddare completamente. Quindi aggiungere senape e zucchero. Remover. Macinare con un miscelatore manuale, aggiungere gradualmente olio di canola e continuare a schiacciare fino a quando il composto è denso e uniforme. d di olio di canola. Se necessario, puoi aggiungere un po 'di più o aumentare la percentuale di succo d'arancia.

    L'autore usa la senape di Digione e lo zucchero semolato.

    Secondo l'autore, l'emulsione viene conservata in frigorifero per un massimo di tre giorni.

    Abbiamo deliberatamente ridotto la quantità di olio di canola. Se necessario, puoi aggiungere un po 'di più o aumentare la percentuale di succo d'arancia.

  12. Finisci le crocchette di anacardi affumicate
    Metti metà della farina su un piatto e l'altra metà in una ciotola capiente. Aggiungi il resto dell'acqua misurata (250 millimetri) nel contenitore, in modo da ottenere una massa fine. Metti il pangrattato su un piatto. Introdurre l'impasto delle crocchette in un sacchetto di pasta con un ugello di circa 2 centimetri.

    Se non si dispone di un sacchetto per pasticceria, utilizzare semplicemente sacchetti di plastica per congelare o conservare alimenti e tagliare una delle punte, in modo da ottenere un'apertura di circa due centimetri.

  13. Prepara la friggitrice. Metti il crescione in una piccola ciotola e cospargi con un po 'di olio d'oliva. Con la busta per la pasta, inizia a modellare le crocchette, che dovrebbero essere lunghe tra i cinque e i sei centimetri. Quindi, passali attraverso la farina con molta attenzione. Ripeti fino ad ottenere otto crocchette perfettamente formate.

    Troverai le istruzioni su come preparare la friggitrice a pagina 26 dello stesso libro. Avrai bisogno di un olio vegetale a tua scelta adatto a raggiungere temperature elevate.

    Nella ricetta originale, l'autore usa una manciata di crescione.

  14. Con l'aiuto di un coltello, passa le crocchette attraverso il composto di farina e acqua e poi attraverso il pangrattato. Fai rotolare ogni crocchetta sul pane, in modo che sia perfettamente coperto. Quindi, modellali un po 'di più per assicurarti che abbiano la giusta forma arrotondata.
    Continuare fino a quando non viene utilizzato tutto l'impasto. Friggere le crocchette, una dopo l'altra, se necessario, fino a quando diventano croccanti e dorate. Quindi, tirali fuori e posizionali su tovaglioli di carta in modo che assorba l'olio.

  15. Continua con barbabietola glassata
    Allo stesso tempo, posizionare le barbabietole tagliate in una padella larga e aggiungere la glassa al vino porto. Porta rapidamente a ebollizione la glassa e riduci il calore quando è appiccicoso e lucido. Fai scorrere la barbabietola attraverso la glassa per assicurarti che tutte le fette siano ben coperte. Se la glassa è troppo spessa, aggiungi alcune gocce d'acqua.

  16. servire
    Servi tre o quattro fette di barbabietole e due crocchette in quattro piatti grandi. Diffondi l'emulsione all'arancia (ricorda che l'emulsione ha un sapore intenso). Distribuire il crescione con olio d'oliva sui piatti e quindi cospargere i semi tostati su tutti gli ingredienti. Servire caldo.

    Per decorare, l'autore usa anche la senape in foglie (Rouge Métis).

Note relative alla ricetta

Queste crocchette di anacardi affumicate sono servite con barbabietola glassata nel porto e un'emulsione all'arancia e sono un'alternativa vegana a questa tradizionale tapa.

Tapas: le tapas sono un antipasto o un tipico antipasto della cucina spagnola che può essere servito caldo o freddo e di solito è accompagnato da un drink.

Anacardi: in proporzione al suo peso, l'anacardio è uno degli alimenti che contiene la maggior parte del triptofano. Il triptofano è un amminoacido proteinogenico essenziale per la produzione di serotonina, un neurotrasmettitore. Gli anacardi forniscono numerosi minerali e vitamine, come il magnesio, che rinforza le ossa o il ferro, che è un componente importante dell'emoglobina e, quindi, dei globuli rossi. Poiché la vitamina C favorisce l'assorbimento del ferro, il succo d'arancia non solo fornisce sapore, ma anche valore nutrizionale.
In realtà, gli anacardi non possono essere acquistati grezzi. Il suo guscio contiene un olio tossico (cardolo) che deve essere disattivato prima del consumo mediante un processo di torrefazione o riscaldamento. Questo alimento può essere considerato crudo solo quando tutte le fasi del processo sono specificate e controllate.

Barbabietola: la barbabietola, chiamata anche barbabietola, betarraga o beterraga, appartiene alla famiglia delle Amaranthaceae. Il suo caratteristico colore rossastro è principalmente dovuto all'elevata concentrazione di betanina, un glicoside del gruppo betalaina. La barbabietola è una verdura molto sana grazie alla percentuale di vitamina B, potassio, ferro e acido folico che contiene. Può essere consumato cotto o crudo, sotto forma di insalata. Le persone inclini a sviluppare calcoli renali, come quelli con la malattia di Crohn, dovrebbero apprezzarlo con moderazione.

Olio di canola: l'olio di canola ha una proporzione più elevata di acidi grassi essenziali rispetto all'olio di oliva, ad esempio, soprattutto quando si tratta di acido alfa-linolenico. Viene utilizzato principalmente per cucinare, sebbene sia anche un ingrediente della margarina. Le cultivar dedicate alla produzione di olio di canola sono praticamente prive di acido erucico e, quindi, sono adatte al consumo umano. L'acido erucico provoca danni agli organi e problemi cardiaci all'uomo e ai mammiferi. Inoltre, le nuove varietà (doppio zero) sono anche povere di glucosinolati, il che facilita il loro uso come foraggio.

Panko: Panko è il pangrattato tipico della cucina giapponese. È fatto con pane senza crosta ed è più leggero di quello che viene tradizionalmente usato nella cucina occidentale.

Suggerimenti

Guida alla preparazione: troverai le note e le istruzioni dell'autore su come tostare i semi a pagina 114 del libro e le istruzioni necessarie per fumare gli anacardi a pagina 116.

Preparazione alternativa

Semi tostati: l'autore utilizza una miscela di semi tostati che, oltre ai semi di girasole, contiene anche semi di papavero, semi di sesamo, semi di lino e semi di canapa.

Cestello per cottura a vapore: al posto del forno per fumare è possibile utilizzare un cestello per cottura a vapore, come descritto nella prima fase della preparazione.