Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Vino da tavola, rosso, senza varietà specifica

Il vino da tavola rosso, da uve rosse, è usato come bevanda alcolica o per cucinare e, in quest'ultimo caso, specialmente per cucinare o marinare.
Acqua 86,5%  97/03/00  LA : ALA
Commenti Stampa
Click for nutrient tables

Il vino da tavola rosso è una bevanda alcolica a base di succo d'uva fermentato. È noto non solo come stimolante, ma anche per i suoi effetti benefici sulla salute.

Informazioni generali sul vino:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: "Nell'Unione europea, prima dell'entrata in vigore del regolamento (CE) 479/2008, era la denominazione di vendita obbligatoria per il vino che non era coperta da alcuna denominazione di origine o indicazione geografica" .

Vino da tavola in Europa:

«In Francia e Lussemburgo si chiamava vin de table, in Romania, vin de masă, in Portogallo vinho de mesa, in Italia veniva da tavola, in epitrapeziosoinos in Grecia e in DeutscherTafelwein in Germania. L'Unione europea ha stabilito due categorie: vino da tavola o vino di qualità. Il vino da tavola, oltre a non essere in grado di indicare la sua regione di produzione (anche usando i codici postali per evitare il nome di una denominazione di origine sull'etichetta), non poteva indicare l'anno della vendemmia o il vitigno. Il regolamento del 2008 consente la sua indicazione purché sia verificato da un'entità certificante » .

Composizione ed elaborazione del vino rosso:

«Il vino rosso è un tipo di vino principalmente da mosti di uva rossa, con la relativa elaborazione per ottenere la diffusione della sostanza colorante contenuta nelle bucce. A seconda del tempo di affinamento in botte e in bottiglia, è possibile ottenere vini giovani, invecchiamento, riserve o grandi riserve ».

Usi di vino rosso:

Il vino da tavola rosso può essere usato solo come bevanda , ma anche per marinare o cucinare il cibo . «Quando la carne viene marinata, il vino rosso non ha solo la funzione di aromatizzarlo, ma anche di ammorbidirlo. Pertanto, il collagene nella carne si rilassa e parzialmente gelatinizza grazie agli acidi, ai tannini e agli altri componenti del vino, il che rende la carne più tenera e più saporita. Per quanto riguarda gli stufati con il vino, viene cotto in modo che i suoi acidi e tannini siano concentrati. Durante la cottura si verificano una serie di processi di decadimento biochimico che fanno aumentare i principi attivi, con effetti molto positivi sull'aroma e sulla consistenza dello stufato * ».

Usi medicinali:

« Un consumo eccessivo di alcol danneggia il corpo in vari modi. L'avvelenamento da etile può verificarsi da una certa quantità di alcol nel sangue, la cui gravità può variare dall'ubriachezza al coma. D'altra parte, si afferma che il vino rosso aiuterebbe a prevenire alcuni tipi di cancro. Questo effetto è principalmente attribuito al resveratrolo antiossidante della pianta, che aiuta a distruggere le cellule tumorali. Tuttavia, è necessario avvertire che il consumo di alcol aumenta la probabilità di altre malattie come il cancro alla laringe. Pertanto, gli aspetti benefici del consumo responsabile di alcol dovrebbero essere valutati criticamente .

Inoltre, una serie di studi recenti ha affermato che l'alto contenuto di polifenoli di alcuni tipi di vino rosso ha un effetto positivo sul sistema circolatorio. Ad esempio, il vitigno Tannat, rispetto ad altre varietà, rilascia la maggior quantità di polifenoli che, come è stato dimostrato, sono molto efficaci nella prevenzione delle malattie cardiovascolari * ».

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Ingredient with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa