Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Lisina (Lys, K)

La lisina è uno degli otto aminoacidi essenziali. È un componente importante del collagene ed è essenziale per i muscoli e il tessuto connettivo.
Commenti Stampa

Conclusioni:

una dieta naturale che include legumi, noci e semi copre perfettamente le esigenze della leucina. I bambini possono soffrire di carenze se smettono di allattare troppo presto.

L'essere umano usa 21 aminoacidi proteinogenici. Questi fanno parte delle proteine . La lisina (Lys, K) è una delle otto (con istidina e arginina , dieci nel caso dei bambini), aminoacidi essenziali nel corpo.

Essenziale significa che il nostro corpo non può produrlo (sintetizzarlo) da solo, ma è necessario in determinate quantità. A causa della loro grande presenza nel cibo, gli enzimi hanno perso la capacità di sintetizzare questi otto aminoacidi.
Insieme all'arginina e all'istidina , la lisina appartiene al gruppo degli alfa aminoacidi di base e, allo stesso tempo, dei proteinogeni.

I vegani senza abbastanza informazioni commettono errori relativamente alla loro alimentazione troppo spesso. Ecco perché consideriamo importante il seguente link: i vegani spesso non seguono una dieta sana. Errori nutrizionali che possono essere evitati .

Origine:

possiamo trovare un'alta concentrazione di lisina in semi come la zucca (2283 mg / 100 g), la chia (970) o il papavero (950). Anche i legumi come le lenticchie (1720) o i ceci (1380) sono ricchi di questo amminoacido, così come le noci come i pistacchi (1140) o le arachidi (920). 1

Nel caso delle verdure, anche il cavolfiore (200) e le patate (110) hanno valori elevati. La concentrazione di lisina nei cereali è bassa. 2

Tuttavia, una dieta equilibrata con altre fonti di proteine vegetali come equilibri di legumi, soia o noci può compensare questa carenza. A volte, i cereali vengono manipolati per includere la lisina e gli animali possono ottenere questo aminoacido attraverso il foraggio.

Alcuni degli alimenti che contengono più lisina, come spirulina (3000 mg), prezzemolo essiccato (2100 mg), senape in polvere (1800 mg) o fieno greco, come molte altre spezie, vengono consumati in piccole quantità, perché non compaiono nella tabella seguente.

Pertanto, i semi di soia hanno circa una volta e mezza più lisina della carne, mentre la farina di lupino, le lenticchie e i fagioli ne hanno circa la stessa quantità. Le uova hanno metà e latte di mucca, circa il 10% di quello contenuto nella soia.

Per ottenere una carenza proteica che alla fine può causare marasmus o kawashior, la dieta vegana deve essere molto limitata.

cibo

Proteine g / 100g (USDA)

Lisina mg / 100 g % di lisina nelle proteine

Soia, grezza

36 g 2700 mg 7,5%

Farina di lupino

38 g 2000 mg 5,3%

lenticchie

25 g 1720 mg 6,9%
Fave 26 g 1700 mg 6,5%

ceci

20 g 1380 mg 6,9%

Pistacchi , crudi

20 g 1140 mg 5,7%

chia

17 g 970 mg 5,7%

Semi di girasole

21 g 940 mg 4,5%

Conservazione e perdite durante la cottura:

la preparazione bollita dei piatti denatura le proteine e ne trasforma anche le proprietà. Questo si osserva nei processi di coagulazione-flocculazione. Un esempio di questo sono le uova fritte, che sono denaturate dal calore della padella. L' ossidazione delle proteine di un amminoacido per azione di specie reattive dell'ossigeno può influenzare significativamente questa funzione.

Cibo / salute: gli

aminoacidi sono componenti delle proteine, oltre a svolgere altri ruoli. La lisina (K) è, finora, uno degli otto aminoacidi considerati essenziali per il corpo umano (con istidina e arginina, dieci nel caso dei bambini). Essenziale significa che il nostro corpo non può sintetizzare la sostanza, ma ne ha bisogno in una certa misura.

Finora sappiamo che il corpo è solo in grado di eseguire la transaminazione irreversibile di lisina e la treonina e solo due sono davvero essenziale. 5-114 I vegani sono leggermente al di sopra della media quando si tratta di consumo di lisina.

Abitudini alimentari eccezionali, ad esempio, le persone che seguono una dieta fruttata o diete 80/10/10 o anche più estreme, possono subire carenze nel tempo. Queste carenze potrebbero non mostrare sintomi riconoscibili per anni.

Quantità giornaliera a lungo termine: le

raccomandazioni relative alla quantità giornaliera a lungo termine necessaria per gli adulti variano, a seconda del metodo utilizzato, tra 8 e 45 milligrammi di lisina per chilo di peso corporeo. L'OMS raccomanda un consumo medio giornaliero di 30 milligrammi per chilo di peso corporeo. 2

Tuttavia, la quantità minima di lisina raccomandata, compreso il 30% delle fluttuazioni individuali secondo le tabelle scientifiche di Geigy, vol. 2, p. 232, è solo 12 mg per chilo di peso corporeo. Ciò significherebbe 0,9 grammi al giorno per una persona di 75 chili.

Sintomi di carenza e cause: la

carenza di lisina può apparire a causa di un'alimentazione scorretta per un periodo di tempo prolungato. Una dieta vegana naturale soddisfa le esigenze della lisina in modo soddisfacente e con più lavoro muscolare puoi anche mangiare di più. I bambini possono soffrire di questo tipo di carenza se smettono di allattare troppo presto e la nuova alimentazione non è adeguata.

Una carenza di lisina aumenta le possibilità di infezione e può anche causare perdita di capelli o disturbi della crescita. Alcune malattie derivate dalla mancanza di proteine o dal consumo di energia in generale sono kwashiorkor o marasmus , che si verificano sempre più nel mondo occidentale.

Consumo eccessivo:

una dieta equilibrata non fornisce livelli eccessivi di lisina.
In caso di problemi ai reni, seguire una dieta a basso contenuto proteico per evitare un aumento della produzione e dell'accumulo di urea nel rene a causa del degrado degli aminoacidi.

Il consumo di integratori di lisina può causare irritazione a lungo termine della mucosa orale anche quando le dosi sono normali. Gli effetti collaterali di un sovradosaggio normale possono variare dai disturbi della coagulazione del sangue alle fluttuazioni del livello di zucchero. Possono verificarsi anche disfunzioni renali.

Nel libro di China Study, è riflesso e supportato da vari argomenti che normalmente soffriamo di un eccesso di proteine, non di una mancanza (vedi la recensione dettagliata del libro). Alcuni anni fa, alcuni scienziati hanno scoperto che le proteine animali, che erano considerate le proteine di più alta qualità (valore biologico) non erano le più sane, ma piuttosto il contrario.

Funzioni nel corpo: la

lisina svolge diverse funzioni: 3,4,5,6

  • È essenziale, tra le altre cose, per la stabilità del collagene , un componente fibroso che può essere trovato nel tessuto connettivo, capelli, denti, ossa, vasi sanguigni e tendini. La lisina è idrossilata come idrossilisina ( modifica post-traslazionale ), quindi ha residui di OH in luoghi specifici. Questi a loro volta sono reticolati tra loro attraverso molecole di zucchero, dando luogo a glicoproteine altamente stabili, così caratteristiche del collagene.
  • All'interno delle proteine, attorno alle quali è avvolto il materiale genetico, possiamo trovare lisina metilata specifica.
  • D'altra parte, combinandolo con altre sostanze, il corpo è in grado di utilizzare la lisina per produrre carnitina , un'ammina. Questo, a sua volta, svolge un ruolo fondamentale nel metabolismo energetico e nella combustione dei grassi.
  • La lisina influenza positivamente l'assorbimento del calcio nelle ossa e nei denti.
  • Diversi studi mostrano anche gli effetti positivi di lisina nel arteriosclerosi e l'evoluzione dei vari tipi di cancro.

Assorbimento e metabolismo:

la percentuale di assorbimento di lisina è praticamente del 100%. Tuttavia, ci sono differenze nel tasso di assorbimento, poiché quello degli aminoacidi essenziali, come lisina, isoleucina, valina, fenilalanina, triptofano o metionina, viene eseguito molto più velocemente di quello degli aminoacidi non essenziali.

La digestione delle proteine che consumiamo attraverso il cibo inizia nello stomaco grazie alla pepsina . Questo separa le proteine in peptidi . Le seguenti divisioni individuali di aminoacidi si verificano nell'intestino tenue con l'azione delle peptidasi . L'assorbimento cellulare viene effettuato attraverso diverse proteine di trasporto specifiche per il trasporto di aminoacidi. 5

Conservazione, consumo e perdite:

le proteine del corpo sono soggette a costante costruzione e degrado. Tra il 70 e l'80% degli aminoacidi liberi si trovano nel muscolo scheletrico e una percentuale inferiore nel plasma sanguigno . L'organo centrale per la regolazione degli aminoacidi è il fegato.

Struttura: la

lisina è composta da sei atomi di carbonio e un gruppo base e appartiene alle basi esoniche (collegamento tedesco).

Altri nomi per lisina: acido 2,6-diamminoesanoico. Formula molecolare: C 6 H 14 N 2 O 2 . Simbolo chimico: Lys, K

bibliografia:

  1. Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti.
  2. OMS: fabbisogno proteico e di aminoacidi nell'alimentazione umana. Serie di relazioni tecniche: 935; 2002.
  3. Elmadfa Ibrahim und Leitzmann Claus: Ernährung des Menschen; 5a edizione (2015); casa editrice Eugen Ulmer, Stoccarda.
  4. Da Groot Hilka e Farhadi Jutta: Ernährungswissenschaft; 6a edizione (2015); Casa editrice Europa-Lehrmittel, Haan-Gruiten.
  5. Kasper Heinrich und Burghardt Walter: Ernährungsmedizin und Diätetik; 11a edizione (2009); Elsevier GmbH, casa editrice Urban & Fischer, München.
  6. Biesalksi Hans Konrad e Peter Grimm: Tashenatlas der Ernährung; 6a edizione (2015); Casa editrice Georg Thieme, Stoccarda e New York.


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa