Fondazione Dieta & Salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Farina di cocco

La farina di cocco è un'alternativa senza glutine alla farina di grano. È usato per preparare dolci e pasticcini, ma anche per legare salse.

La farina di cocco è la polpa della noce di cocco macinata, disidratata e alla quale è stato estratto l'olio. Quando viene prodotto latte o olio di cocco, la farina di cocco viene ottenuta come sottoprodotto. L'alta percentuale di carboidrati indigeribili che contiene in relazione ad altri prodotti implica che è anche la farina che contiene più fibre.

Composizione e usi:

La farina di cocco non ha glutine o colesterolo. Inoltre, è povero di carboidrati (per quanto riguarda i digeribili) e, a differenza della polpa di cocco, non fornisce troppo grasso. L'alta percentuale di acidi grassi a catena media favorisce l'assorbimento dei minerali, in particolare magnesio e calcio, nonché le vitamine liposolubili ottenute dal cibo. La grande quantità di fibra che contiene lo rende un ottimo alleato quando si tratta di soddisfare le esigenze quotidiane della fibra. Un'opzione è quella di cospargerlo sul muesli o sulle macedonie. La farina di cocco ha un aroma dolce e ricorda le noci, quindi è molto adatta per l'uso in piatti dolci. Il suo enorme potere di assorbimento lo rende molto utile quando si tratta di salse leganti.

Per cuocere è meglio mescolare la farina di cocco in un rapporto 1: 4 con un altro tipo di farina, oltre ad aggiungere un po 'più di liquido rispetto a quanto indicato nella ricetta per un altro tipo di farina. Se viene utilizzata solo farina di cocco, sarà sufficiente utilizzare un terzo della quantità specificata di farina tradizionale.

La farina di cocco può essere acquistata nei negozi di prodotti biologici o online, anche se c'è anche la possibilità di farlo a casa da cocco grattugiato.

Ricetta per fare la farina di cocco:

Cuocere quattro parti di acqua per ogni parte di cocco grattugiato o polpa di cocco. Lasciare gonfiare la noce di cocco per circa 20 minuti. Quindi schiaccia tutto per un paio di minuti. Quindi, passare l'impasto attraverso un colino o un setaccio con un panno per separare il liquido (latte di cocco). Questo latte può essere consumato come bevanda o utilizzato per cucinare. Lasciare raffreddare il liquido in modo che il grasso si alzi. Nel frattempo, posiziona la noce di cocco grattugiata e scolata su carta vegetale per cuocerla. Lasciare disidratare per due o tre ore a una temperatura compresa tra 60 e 90 ° C. Una volta fuori dal forno, schiacciare fino a quando la farina di cocco acquisisce la consistenza desiderata.

Se la farina di cocco viene conservata in un barattolo e in un luogo fresco e asciutto, rimarrà in perfette condizioni per circa quattro settimane.