Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Piede di capra

Sebbene i giardinieri lo considerino un'erbaccia, il piede di capra può essere consumato in insalata o come verdura. Il suo odore e sapore ricordano il prezzemo
  Acqua 82,2%  65/30/04  LA : ALA
Commenti Stampa
Click for nutrient tables

Molti considerano il piede di capra come un'erbaccia che è difficile da eliminare. D'altra parte, ci sono molte persone che lo usano nel cibo. Sia nella seconda guerra mondiale che nella seconda, fu usato come apporto vitaminico e come rimedio per mitigare il dolore causato dalla gotta. Tuttavia, molte persone non usano questa pianta a causa delle sue poche proprietà.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «Aegopodium è una specie di pianta medicinale appartenente alla famiglia delle Apiaceae. È originario dell'Eurasia ».

descrizione:

“Ha un colore vario di verde e bianco che a volte diventa verde all'interno di una patch. I fiori sono piccoli, di colore bianco, con cinque petali e lasciano sopra le foglie, in gruppi piatti.

Forma fitte macchie ed è considerata una minaccia ecologica, è invasiva e riduce la diversità delle specie nello strato del suolo. Per questo motivo viene spesso utilizzato per il mantenimento della copertura vegetale ».

Usi e composizione:

«È usato come sedativo, diuretico (frutti), aromatico, stimolante, risolutivo, compromettente. Utilizzato per reumatismi e gotta, vene varicose, malattie della pelle. I frutti in infusione o in cucina sono usati per malattie intestinali, renali o della cistifellea.

«Le foglie fresche vengono utilizzate per la gotta e essiccate per l'infusione per i reumatismi. Le foglie schiacciate possono essere utilizzate per raffreddare la pelle dopo le punture di insetti. Foglie fresche tritate finemente con carne macinata e farina d'avena per facilitare la digestione ».

«D'altra parte, il piede della capra può essere preparato come insalata o come verdura. Il sapore e l'odore ricordano il prezzemolo, sebbene con un tocco resinoso simile a quello del mango. Cotto, tuttavia, il suo odore ricorda gli spinaci. Il piede della capra è molto ricco di potassio, vitamina C, caroteni e ferro * ».

Aree che occupa:

«Il piede di capra è espanso dalla maggior parte del continente europeo e dalle aree continentali temperate delle foreste decidue dell'Eurasia e del Nord America, dove è stato introdotto anni fa. Ama i terreni ricchi di azoto e cresce frequentemente in giardini, boschetti umidi e ombrosi e foreste. In alcune zone delle Alpi e del Tirolo, appare ad altitudini fino a 1360 metri * ».

Avvertenze durante il raccolto:

“Devi stare molto attento, poiché questa pianta è spesso confusa con altre piante velenose, quindi non adatte al consumo, come la cicuta. Il piede della capra può essere riconosciuto dal suo picciolo a tre angoli, poiché uno dei bordi è arrotondato e il lato opposto è concavo * *.

Dati di interesse:

“Per i giardinieri, il piede di capra è un'erbaccia, poiché cresce eccessivamente ed è difficile da combattere a causa dei suoi focolai sotterranei. D'altra parte, è una pianta selvatica molto gustosa. Le cavie e i conigli adorano il piede di capra * ».

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco

Ingredient with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa