Fondazione Dieta & Salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Torta di banana, noci e cannella senza oli o zuccheri

Questa torta di banana, noci e cannella è semplice, ma ha un sapore delizioso senza la necessità di oli o zuccheri aggiuntivi.

vegani cotti

15min95min
facile
52,5%
40/16/44
Ω-6 (LA, 11.2g) : Ω-3 (ALA, 3.1g) = 4:1


Ingredienti (for servings, )

Para la masa del pastel
4 È cucchiai.Semi, chia, essiccati (21 g)
150 mlLatte di mandorle (144 g)
3 Banane, crude (354 g)
1 cucchiaino.Cannella, macinata (2,6 g)
2 È cucchiai.Mandorle (20 g)
2 È cucchiai.Mousse di mandorle, bianco (24 g)
2 È cucchiai.Semi di canapa, pelati, crudi (9,6 g)
2 È cucchiai.Farina di cocco (22 g)
1 cucchiaino.Lievito chimico (3,0 g)
1 pizzicareSale da tavola (0,40 g)
150 gNoci comuni, senza guscio, crude
Para decorar la masa
5 gMandorle
4 Fave di cacao, fermentate (crude?, bio?) (4,8 g)
1 cucchiaino.Estratto di vaniglia, naturale (4,2 g)

Utensili da cucina

  • rotolo da cucina or frullatore di vetro
  • muffa staccabile
  • forno

Metodo di preparazione

  • cottura al forno
  • tritare o macinare
  • ammollo

Preparazione

  1. preparazione
    Per gonfiare, immergere i semi di chia nella bevanda vegetale scelta e lasciarli riposare per 40-60 minuti.

    È la tua scelta di utilizzare anacardi, latte di soia o qualsiasi altro tipo di bevanda vegetale. L'aroma del latte di mandorle si combina meravigliosamente con le note sottili di cannella e noci in questa ricetta.

  2. Preparare l'impasto della torta
    Schiaccia le banane con una forchetta. Mescolare in una ciotola la bevanda vegetale, i semi di chia e il resto degli ingredienti indicati per preparare l'impasto della torta (tranne noci e mandorle).

    Aggiungere la farina a poco a poco e mescolando per evitare grumi.

    Più le banane sono mature, più zucchero avranno e più dolce sarà la torta.

  3. Tritare le noci e le mandorle. Per fare ciò, introduci i dadi che hai scelto in un sacchetto da congelatore e schiacciali con un mattarello o tritali direttamente con un elicottero. Quindi, aggiungi attentamente le noci tritate al resto dell'impasto della torta.

    Se li tagli con il frullatore, non renderli molto piccoli, a meno che tu preferisca che la torta sia uniforme e che i pezzi non siano visibili.

  4. Decorare e cuocere
    Tritare le mandorle e le fave di cacao. Versare l'impasto della torta in uno stampo unto e cospargere l'estratto di vaniglia. Aggiungi gli ingredienti per decorarli e premili leggermente.

    Invece di mandorle intere puoi usare mandorle grattugiate o scaglie di mandorle. Se non vuoi usare le fave di cacao, usa le crocchette di cacao.

  5. Cuocere la torta a 180 ° C per 40 minuti (con il calore in entrambe le resistenze) e servire quando è ancora caldo, anche se se si raffredda è anche delizioso.

Autore
Michael Weber, Immagine dell'anno 2015
Michael Weber, Svizzera
Die Beweggründe für mein Biologiestudium finden sich in meinem Interesse ein Verständnis für Mensch und Umwelt, insbesondere den Hintergründen für Erkrankungen zu entwickeln und zu vertiefen. Nach Abschluss des Master of Science in Infektionsbiologie habe ich mich für ein Studium der Pharmazeutischen Wissenschaften entschieden. Dies basiert auf dem Wunsch meine Kenntnisse in einem komplementären Bereich zu erweitern, nämlich wie und weshalb die Medizin auf uns wirkt. Seit 2016 betätige ich mich für die "Stiftung Gesundheit und Ernährung Schweiz". Die Arbeit hat mir geholfen ein besseres ernährungsphysiologisches Bewusstsein zu entwickeln und dadurch einen positiven Einfluss auf meinen Alltag genommen. Mit meinem Mitwirken hoffe ich auch andere Menschen zu einem vermehrt gesundheitsbewussten Verhalten zu motivieren. Denn ausgewogene Ernährung ist nicht nur eines der effizientesten Mittel um alltäglich Einfluss auf das körperliche Wohlbefinden zu nehmen, sondern gleichzeitig eine langfristige Zukunftsinvestition, die einen leider oft stark unterschätzten Mehrwert bereithält.

... more

Note relative alla ricetta

Questa torta di banana, noci e cannella è semplice, ma ha un sapore delizioso senza la necessità di oli o zuccheri aggiuntivi.

Profilo nutrizionale: se prendiamo come riferimento le quantità giornaliere di orientamento (GDA), una razione di questa ricetta copre il fabbisogno giornaliero medio di acidi grassi omega-6 e 3. La proporzione di acido linoleico (LA) e acido alfa-linolenico (ALA) è 4: 1, quindi è inferiore al massimo consigliato di 5: 1. Copre anche il 75% del fabbisogno giornaliero di manganese , un oligoelemento e oltre il 50% di rame.

Noci comuni: le noci ( Juglans regia ) sono le noci più ricche di acido alfa-linolenico (ALA). Si distinguono anche per la loro percentuale di vitamina E, zinco (un oligoelemento molto importante tra l'altro per fegato e capelli) e potassio (per il muscolo cardiaco, ecc.).

Cannella: la cannella è una spezia ottenuta dalla crosta secca di cannella. Il suo aroma è dovuto principalmente all'olio essenziale di cannella, che è composto per il 75% di cinnamaldeide. La cumarina contenente le varietà di cannella più economiche, come la cassia o il cinese, è tossica a dosi elevate. Poiché la quantità di cumarina nella cannella di Ceylon è al centesimo rispetto alla cassia, si consiglia di utilizzare il primo.

Semi di Chia: i semi di Chia sono originari del Messico e sono caratterizzati soprattutto da calcio, ferro, fibre solubili e acidi grassi omega-3.

Estratto di vaniglia: buona parte degli estratti di vaniglia disponibili sono miscele liquide che utilizzano la vaniglia come ingrediente principale. L'estratto è comunemente usato negli Stati Uniti, mentre in Europa si preferisce la vaniglia macinata o lo zucchero vanigliato. L'estratto di vaniglia puro è liquido e contiene circa il 35% di etanolo. In esso possiamo trovare aromi di vaniglia molto concentrati, che lo rendono molto intenso. Gli estratti di pura vaniglia sono realizzati con baccelli di vaniglia.

Latte di mandorle: il latte di mandorle è una bevanda vegetale a base di mandorle e acqua. Puoi usare il latte di mandorle industriale, ma anche prepararlo a casa. Nella sezione «Preparazione alternativa» troverai un link che spiega tutti i passaggi. Il latte di mandorle fatto in casa può essere diluito a seconda del sapore desiderato. Il latte di mandorle industriale contiene generalmente meno del 10% di mandorle.

Banane: le banane forniscono una quantità molto equilibrata di carboidrati. Per quanto riguarda gli oligoelementi, sono in cima alla lista di frutta e verdura che contengono più rame. Inoltre, sono anche più ricchi di ferro rispetto alla maggior parte dei frutti e forniscono quantità significative di potassio, fosforo, magnesio, senza dimenticare che sono i frutti che contengono più manganese. Questo è molto importante per il metabolismo dei carboidrati.

Suggerimenti

Regola il dolce con le banane: nelle banane mature (banane da dessert), la quantità di amido viene ridotta a causa della sua trasformazione in monosaccaridi e disaccaridi. Nelle banane verdi, la percentuale di amido e zucchero è di 20: 1 e, quando finiscono di maturare, 1:20. Il grado di maturità delle banane ci consente di influenzare la dolcezza della torta in modo semplice.

Preparazione alternativa

Bevande vegetali: abbiamo usato il latte di mandorle, che puoi preparare facilmente se segui la nostra ricetta per il latte di mandorle crudo . Naturalmente, è la tua scelta di utilizzare anacardi, latte di soia o qualsiasi altro tipo di bevanda vegetale. L'aroma del latte vegetale si combina meravigliosamente con le note sottili di cannella e noci in questa ricetta.

Tipi di purea di mandorle: al posto della purea di mandorle bianche puoi usare anche il purè marrone. La purea di mandorle bianche è preparata con mandorle scottate, mentre il marrone è fatto con mandorle tostate con buccia. Per questo motivo, la variante scura ha un sapore molto più intenso di quella bianca, la cui consistenza è anche più sottile.