Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Zuppa di anacardi, alghe, zenzero e curcuma

Questa zuppa asiatica di anacardi, alghe, zenzero e curcuma è molto saziante e ha un forte sapore di mare. Considera la percentuale di iodio nelle alghe.
Commenti Stampa

vegani cotti

15min    135min    facile  
  Acqua 61,2%  34/18/47  LA (10.4g) 83:1 (0.1g) ALA


Ingredienti (for servings, )

Click for nutrient tables
Antes de empezar
180 gAnacardi, crudo
5 gWakame (alga), crudo
Para la sopa
½ Calce cruda (34 g)
1 Cucchiai.Olio di sesamo (14 g)
2 È cucchiai.Zenzero crudo (13 g)
1 cucchiaino.Curcuma, grezza (2 g)
250 mlAcqua potabile (250 g)
Para condimentar
1 pizzicareSale da tavola (0,4 g)
1 pizzicareSpezie, pepe nero (0,1 g)
¼ cucchiaino.Pepe di cayenna (0,45 g)
½ cucchiaino.Cumino macinato (1,5 g)
1 Cucchiai.Miso (pasta di soia) (17 g)
Topping
½ Cile verde, crudo (22 g)
1 cucchiaino.Semi, sesamo, interi, secchi (3 g)

Utensili da cucina

  • spremiagrumi
  • miscelatore manuale
  • casseruola
  • cucina (manufatto)
  • colino

Type of preparation

  • tritare o macinare
  • ammollo
  • stampa
  • gusto
  • ridurre in purea
  • svuotare

Preparation

  1. Prima di iniziare
    Immergi gli anacardi in acqua sufficiente e lasciali riposare per 2-6 ore. Quindi, rimuovere l'acqua dagli anacardi.

    Metti le alghe a bagno per cinque minuti. Quindi, rimuovere anche l'acqua dalle alghe e tagliarle a pezzetti.

    Per due o tre persone, l'autore usa mezza manciata di alghe delle varietà dulse o wakame.

    Poiché gli anacardi sono piuttosto morbidi, sarebbe sufficiente un ammollo di due ore.

  2. Preparazione della zuppa, compresi i condimenti
    Spremi il lime. Schiaccia gli anacardi nel bagno con succo di lime, olio di sesamo, zenzero, curcuma e tra 200 e 300 millilitri di acqua.

    Nella ricetta originale, l'autore usa uno o due cucchiai di olio di sesamo e un grosso pezzo di zenzero.

    Per quanto riguarda l'acqua, si consigliano circa 200-300 millilitri ogni due o tre porzioni. A seconda della consistenza desiderata, è possibile aggiungere più o meno.

    Nella ricetta originale, è indicato un quarto di cucchiaino di curcuma, fresca o in polvere. Tuttavia, abbiamo deciso di quadruplicare questa quantità, poiché la polvere di curcuma di buona qualità ha più sapore nella stessa quantità.

  3. Scaldare la zuppa a fuoco basso. Condire con sale, pepe, pepe di cayenna e cumino.

  4. Aggiungi l'alga che abbiamo tagliato prima. Mescola la pasta di miso con un po 'd'acqua e aggiungila pure.

    Abbiamo ridotto della metà la quantità di miso dalla ricetta originale. Aumentare se necessario.

  5. servire
    In base alle tue preferenze personali, aggiungi peperoncini tritati molto fini e alcuni semi di sesamo per decorare. Servire quando è ancora caldo.

    La quantità di semi di sesamo che abbiamo determinato noi stessi. Decidi di assaggiare.

Recipes with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa
Note relative alla ricetta

Questa zuppa asiatica di anacardi, alghe, zenzero e curcuma è molto saziante e ha un forte sapore di mare. Considera la percentuale di iodio nelle alghe.

Profilo nutrizionale: se prendiamo come riferimento le linee guida delle quantità giornaliere guidate (GDA), questa ricetta copre i fabbisogni giornalieri medi di rame e triptofano. Inoltre, contiene anche più di tre quarti di manganese, fosforo e magnesio di cui abbiamo bisogno al giorno. Tuttavia, il rapporto tra acidi grassi omega-6 e omega-3 non è ben bilanciato, poiché in questo caso supera il rapporto 5: 1 raccomandato in alcuni paesi.

Curcuma: la curcumina, uno dei colori giallo-arancio della curcuma, ha molti effetti benefici sulla salute. Tra questi, possiamo contare le loro proprietà anticancro e antinfiammatorie e il loro potenziale antiossidante. Inoltre, ci sono dati a supporto del fatto che la curcuma ha effetti positivi sulle ossa e sul benessere psicologico (antidepressivo).

Abbiamo classificato questa ricetta come vegana cotta a causa di alghe wakame, pasta di miso e anacardi.
Ecco alcuni fatti su questi ingredienti:

Alghe Wakame: la wakame ha una consistenza croccante e il suo sapore ricorda il mare. Può essere usato sia crudo che cotto. Il fatto che la variante disidratata possa essere considerata "grezza" dipende in gran parte dal metodo di essiccazione e dalla successiva lavorazione! In genere, vengono pastorizzati, ad esempio, a 85 ° C per 25 minuti.

Miso: miso è una pasta giapponese a base principalmente di soia, con proporzioni variabili di riso, orzo o altri cereali. Il miso è un esaltatore di sapidità naturale. Il suo sapore ricorda i semi di soia, ma fermentato e può essere speziato o dolce. Da un punto di vista rigoroso il miso non può essere considerato un alimento adatto per vegani crudi , poiché durante il processo di elaborazione è normale che i semi di soia vengano riscaldati. Questo perché i legumi verdi di qualsiasi tipo sono tossici per l'uomo a causa della fasina, una glicoproteina che contengono. Fasina ostacola l'assorbimento dei nutrienti nell'intestino, poiché provoca emoagglutinazione (raggruppamento di globuli rossi) e se consumato in grandi quantità può anche distruggere i villi intestinali. I processi di riscaldamento (cottura, arrostimento, ecc.) Distruggono la fasina.

Anacardi: non esiste altro cibo con una percentuale così elevata di triptofano (uno degli aminoacidi essenziali) come gli anacardi. Gli anacardi, noti anche come anacardi o anacardi, sono ricchi di minerali, tra i quali spiccano magnesio e ferro. Non sono commestibili grezzi, poiché contengono cardolo, un olio tossico. Pertanto, gli anacardi che possiamo trovare nei negozi o sono stati trattati con il vapore o sono stati arrostiti per disattivare il cardolo, il che significa che non possono essere considerati un alimento crudo da un punto di vista rigoroso . Se nella confezione è menzionato "anacardi grezzi", questo di solito indica che il cardolo è stato disattivato dal vapore anziché dalla torrefazione. Questo alimento può essere considerato crudo solo quando tutte le fasi del processo sono specificate e controllate.

Suggerimenti

Iodio e alghe: quando usiamo le alghe, è importante prestare attenzione alla percentuale di iodio. Lo iodio è un oligoelemento essenziale che esiste principalmente sotto forma di ioduro ed è necessario per la produzione di alcuni ormoni tiroidei. Una carenza ha conseguenze sulla funzione tiroidea e un consumo eccessivo può saturare la tiroide ed essere dannoso per la salute. La percentuale di iodio nelle alghe dipende in gran parte dalla varietà, dal momento della raccolta, dal luogo in cui sono cresciute e dal modo in cui sono state trasformate. 100 grammi di alga wakame essiccata, ad esempio, possono contenere una tale quantità di iodio che soddisfa le esigenze mensili di questo nutriente. Un apporto di iodio superiore a 1000 µg al giorno può causare diverse malattie.

La curcuma può essere tinta: se usi la curcuma fresca, indossa dei guanti per maneggiarla, come coloranti di curcuma. È anche possibile che gli utensili da cucina leggeri che usi acquisiscano un colore giallastro.

Zenzero per mal di stomaco: lo zenzero non solo ci riscalda all'interno, ma i suoi componenti favoriscono anche una corretta circolazione. Le sue proprietà metaboliche sono utilizzate per alleviare problemi digestivi, nausea e vertigini. La persona responsabile di questi effetti, oltre ad altri componenti, è il gingerolo, che gli conferisce anche il suo caratteristico sapore pungente e pungente. Questo cibo piccante stimola la secrezione di acido ammide e succo gastrico, nonché la peristalsi del tratto gastrointestinale. Per questo motivo, lo zenzero viene utilizzato in fitoterapia per trattare i disturbi gastrointestinali funzionali.

Preparazione alternativa

Sostituisci il sesamo: nel caso in cui soffri di allergia al sesamo, puoi sostituire questi semi con altri o con noci, allo stesso modo puoi usare qualsiasi altro olio vegetale.

Alghe: al posto delle alghe wakame, è possibile utilizzare la varietà dulse o qualsiasi altro tipo di alga.

Curcuma: se non hai a disposizione la curcuma fresca, usa invece la polvere di curcuma.

Alta percentuale di sale: l'elevata percentuale di sale in questa ricetta è dovuta al miso. L'eccessiva assunzione di sale è tutt'altro che salutare. Per questo motivo, vale la pena ridurre la quantità di sale che consumiamo (link in inglese): la quantità ottimale di sale al giorno sarebbe di 2,5 grammi (1 grammo di sodio), specialmente nel caso di persone ipertese. Per questo motivo, abbiamo ridotto della metà la quantità di miso in pasta rispetto alla ricetta originale.

Find recipes