Fondazione Dieta & Salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Insalata di crauti, carote e mele

Questa insalata di crauti con carota e mela è perfetta come antipasto o come contorno. È molto salutare, non solo per la vitamina C che contiene.
Commenti

vegani cotti

15min    30min    facile  
  Acqua 88,6%  63/17/20  LA (2.6g) !:0 (0.1g) ALA


Ingredienti (for servings, )

Utensili da cucina

  • grattugia
  • frigo

Type of preparation

  • tritare o macinare
  • piatto freddo
  • refrigerare
  • sbucciare
  • buccia
  • grata

Preparation

  1. Per l'insalata
    Lavare la rucola e tagliarla a pezzi grandi. Sbucciate la cipolla e l'aglio e tritateli. Grattugiate la carota molto fine. Lavare il ravanello, sbucciarlo e grattugiarlo. Ripeti il processo con la mela. Mescola tutto bene con i crauti.

    Se possibile, utilizzare i crauti crudi, come specificato nella ricetta originale. Ulteriori informazioni al riguardo sono disponibili nella sezione "Commenti sulla ricetta".

  2. Per il condimento
    Mescolare lo yogurt di soia con olio, cumino, sale e pepe. Aggiungi la combinazione all'insalata e mescola in modo che sia ben distribuita.

    Abbiamo deliberatamente ridotto la quantità di olio indicata da due cucchiai a uno.

  3. servire
    Refrigerare prima di servire.

Commenti
Note relative alla ricetta

Questa insalata di crauti con carota e mela è perfetta come antipasto o come contorno. È molto salutare, non solo per la vitamina C che contiene.

Crauti: I crauti sono cavoli o cavoli Filder sottoposti a un processo di fermentazione lattica. La produzione di crauti risale al VII secolo. Oggi, i crauti sono riconoscibili in tutto il mondo come uno dei piatti tipici della cucina tedesca. Per migliorare la sua conservabilità, i crauti vengono solitamente pastorizzati o vengono aggiunti altri additivi che gli fanno perdere preziosi nutrienti. Pertanto, assicurati di acquistare crauti crudi e non pastorizzati . Oltre all'acido lattico, i crauti contengono numerose vitamine e minerali. A differenza dei pastorizzati, i crauti crudi hanno una data di scadenza molto limitata e devono essere refrigerati.

Ravanelli: il modo migliore per mangiare i ravanelli, chiamati anche ravanelli o ravanelli, è grattugiarli. La sua piccantezza è apprezzata soprattutto sotto forma di accompagnamento o salse da immersione. I ravanelli sono carminativi e ricchi di vitamina C e di diversi minerali. Idealmente, usa il tubero fresco. Una volta lavato e sbucciato, grattalo. I suoi oli essenziali evaporano immediatamente, quindi è consigliabile utilizzare il ravanello grattugiato il prima possibile.

Yogurt di soia: lo yogurt di soia è fatto con latte di soia e batteri giusti. Il latte di soia e lo yogurt sono semi di soia non sono considerati cibi crudi, poiché durante il processo di produzione del latte di soia, i semi di soia vengono riscaldati.

Cumino: il cumino è ricco di oli essenziali. Grazie alle sue proprietà, stimola le ghiandole digestive ed evita la flatulenza, il che la rende una spezia comune in piatti pesanti come i piatti di cavolo.

Suggerimenti

Ridurre la quantità di olio: abbiamo deliberatamente ridotto la quantità di olio nella ricetta. Per saperne di più su questo argomento, visita la nostra recensione sul libro Salt, Sugar and Fat , di Michael Moss.

Preparazione alternativa

Variante vegana cruda: se vuoi preparare un'insalata vegana cruda, usa yogurt anacardi o mandorle invece di soia. Si dovrà trovare una ricetta per fare anacardi yogurt qui . Tuttavia, tieni presente che gli anacardi sono raramente crudi .   Questo perché praticamente tutti gli anacardi devono passare attraverso un processo di riscaldamento, anche se nella confezione è indicato "Anacardi grezzi". Questa denominazione di solito significa che il cardolo tossico che contengono è stato disattivato dal vapore anziché dalla torrefazione. Questo alimento può essere considerato crudo solo quando tutte le fasi del processo sono specificate e controllate. Se vuoi assicurarti completamente, usa lo yogurt alle mandorle fatto in casa. Questo è preparato proprio come lo yogurt di anacardi: l'unica differenza è che usiamo le mandorle invece degli anacardi, il che aumenta il tempo di ammollo necessario da quattro a otto a dodici ore.