Fondazione Dieta & Salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Cavolfiore all'arancia in salsa tahini

Il gusto amaro della salsa tahini e la freschezza delle arance succose e sane si abbinano perfettamente e sono un apporto completo di vitamine e minerali
Commenti

vegani cotti

30min facile  
  Acqua 72,8%  38/16/46  LA (20.1g) 65:1 (0.3g) ALA
Clicca per la ricetta ottimizzata per la salute
( Motivazione...)


Ingredienti (for servings, )

Para la base de coliflor y naranja
1 grandeCavolfiore, crudo (840 g)
4 È cucchiai.Olio di arachidi (54 g)
3 dentiAglio crudo (9 g)
2 Arance crude, senza buccia (262 g)
75 gAnacardi, crudo
1 cucchiaino.Sale da tavola (6 g)
Para la salsa de tahini
2 ½ Limoni, grezzi, senza pelle (145 g)
175 gTahini, burro di sesamo, tipo di grano non specificato
1 cucchiaino.Sale da tavola (6 g)
Para condimentar
1 pizzicareSpezie, pepe nero (0,1 g)
1 pizzicareNoce moscata, macinata o grattugiata (0,1 g)

Utensili da cucina

  • spremiagrumi or miscelatore
  • casseruola
  • cucina (manufatto)

Type of preparation

  • cuoco
  • stampa
  • gusto
  • saute

Preparation

  1. Per il cavolfiore e la base arancione
    Taglia entrambe le foglie e il gambo del cavolfiore. Dividi il cavolo in piccoli pezzi e lavalo bene in uno scolapasta.

  2. Versare quattro cucchiai di olio nella padella e soffriggere l'aglio tritato. Successivamente, aggiungi il cavolfiore e tre pizzichi di sale. Coprire con un coperchio, rosolare a fuoco medio e mescolare di tanto in tanto.

    Fai attenzione a non bruciare l'aglio o aggiungilo alla ricetta nel passaggio numero tre.

    Troverai un link alla ricetta gemella e informazioni sui motivi della modifica appena sotto l'immagine della ricetta.

  3. Quando i fiori iniziano a dorarsi, ridurre leggermente il fuoco e cuocere fino a raggiungere la consistenza desiderata.

  4. Nel frattempo, sbucciate le arance, tagliatele a cubetti non troppo piccoli e raccogliete il succo che ottenete. Schiaccia gli anacardi.

  5. Per la salsa tahini
    Spremi i limoni e riserva il succo in una ciotola.

    È meglio che, all'inizio, aggiungi solo una parte del succo di limone e assapora il sapore del composto prima di aggiungere la salsa tahini, per evitare che la salsa sia troppo amara.

  6. Con l'aiuto di una forchetta, mescolare il tahin con il succo di limone e il resto del sale (più o meno, un cucchiaino) in una ciotola. La maggior parte delle volte di solito si ispessisce all'inizio, ma continua a mescolare se non è così.

    Nella ricetta originale, uno o due cucchiaini di sale sono indicati in totale.

  7. Appena prima della cottura del cavolfiore, aggiungi le arance, gli anacardi e la salsa tahini. Mescola tutto bene e lascia riposare un altro paio di minuti.

  8. Per rendere più piccante
    Prima di servire, condisci con noce moscata e pepe. E il piatto è pronto per essere gustato!

Commenti
Note relative alla ricetta

Il gusto amaro della salsa tahini e la freschezza delle arance sane e succose si abbinano perfettamente e sono un apporto completo di vitamine e minerali

Profilo nutrizionale: grazie alle arance, questo piatto è ricco di vitamina C. Se prendiamo come riferimento le quantità giornaliere di orientamento (GDA), questo piatto copre oltre il 100% del fabbisogno giornaliero di rame , acido folico , vitamina B 1 e fosforo . Il rapporto tra acidi grassi omega-6 e omega-3 supera il massimo raccomandato di 5: 1 a causa di tahini, anacardi e olio di arachidi. Inoltre, la quantità di grasso e sale nella ricetta è piuttosto elevata.
Troverai un link alla ricetta gemella e informazioni sui motivi delle modifiche appena sotto l'immagine della ricetta.

Arance: le arance sono il risultato di un incrocio tra pompelmo ( Citrus maxima ) e mandarino ( Citrus reticulata ). È un ingrediente molto popolare in molti piatti e non solo perché sono ricchi di vitamina C. Possono essere consumati crudi, cotti o semplicemente aggiungono il loro succo a diverse preparazioni.

Cavolfiore: il cavolfiore è una delle verdure meglio digeribili. Il cavolfiore bianco è il più popolare tra i consumatori, ma ci sono anche altri colori, come l'arancione, il viola o il verde. È anche ricco di vitamina Cy e non mancano vitamina B e K. Durante il processo di cottura, il cavolfiore perde rapidamente molti dei suoi nutrienti. Ad esempio, dopo soli 5 minuti di cottura, si perde circa il 25%. Oltre al crudo, il modo migliore per sfruttare tutti i suoi nutrienti è prepararlo a vapore.

Tahini: il Tahini , noto anche come tahin, è un burro di sesamo il cui sapore ricorda le noci. C'è anche una variante vegana cruda in cui i semi di sesamo sono immersi senza un processo di torrefazione.

Anacardi: non puoi mangiare crudo, poiché contengono cardolo, un olio tossico. Pertanto, gli anacardi che troviamo nei negozi o sono stati trattati con il vapore o sono stati arrostiti per disattivare il cardolo, il che significa che non possono essere considerati un alimento crudo da un punto di vista rigoroso. Se nella confezione è menzionato "anacardi grezzi", questo di solito indica che il cardolo è stato disattivato dal vapore anziché dalla torrefazione. Questo alimento può essere considerato crudo solo quando tutte le fasi del processo sono specificate e controllate.

Suggerimenti

Suggerimenti per l'acquisto dall'autore: « Chiunque voglia salvare può andare in un supermercato turco o arabo per acquistare il Tahini. Inoltre, il tahini scuro è fatto con sesamo non pelato ed è più economico del bianco ».

Preparazione alternativa

Variazione proposta dall'autore: " In questa ricetta puoi aggiungere perfettamente un paio di cucchiai di semi di sesamo tostati oltre agli anacardi (o invece)".

Nota dell'autore per ridurre le calorie: «Gli anacardi (460 kcal) possono essere ridotti o semplicemente eliminati completamente senza peggiorare il gusto della ricetta. Una ricetta gustosa può anche essere fatta con metà dell'olio (vengono eliminati circa 200 kcal). Il Tahini può essere ridotto della metà e completato con 200 g di yogurt di soia (vengono eliminati 670 kcal) ».