Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Hamburger di Portobello con melanzane e pasta umeboshi

I funghi selvatici sono una buona alternativa alla carne, come è ben apprezzato in questo gustoso hamburger di portobello con melanzane e pasta umeboshi.
Commenti Stampa

vegani cotti

40min    17h    medio  
  Acqua 61,3%  23/26/52  LA (11.2g) 106:1 (0.1g) ALA


Ingredienti (for servings, )

Click for nutrient tables
Antes de empezar. Se puede preparar la noche anterior
160 gmandorle
155 gSemi di zucca essiccati
Para la masa de las hamburguesas portobello
3 È cucchiai.Olio d'oliva (40 g)
2 È cucchiai.Sojasauce (Genen Shoyu), salzarm (32 g)
1 Cucchiai.Pasta Umeboshi (12 g)
1 Cucchiai.Aceto di mele (15 g)
360 gFunghi selvatici (Agaricus augustus)
190 gMelanzane, crude
1 Cucchiai.Semi di coriandolo (5 g)
4 Scalogno / scalogno (60 g)
1 denteAglio crudo (3 g)
1 ramoPrezzemolo, fresco (30 g)
1 pizzicareSale marino (0,35 g)
1 pizzicareSpezie, pepe nero (0,1 g)

Utensili da cucina

  • frullatore di vetro or miscelatore manuale or chopper elettrico
  • disidratatore alimentare or forno

Type of preparation

  • disidratare
  • tritare o macinare
  • piatto freddo
  • ammollo
  • mescolare
  • riposo
  • gusto
  • marinare

Preparation

  1. Prima di iniziare Può essere preparato la sera prima
    Lasciare in ammollo le mandorle e i semi di zucca per 8-12 ore.

  2. Per l'impasto dell'hamburger di portobello
    Mescola l'olio d'oliva, la salsa nama shoyu, la pasta umeboshi e l'aceto di mele in una ciotola capiente. Aggiungere i funghi e i funghi e lasciarli marinare per 15-20 minuti.

  3. Nel frattempo, tritare le mandorle e i semi di zucca dall'ammollo insieme ai semi di coriandolo, ma senza schiacciarli. Quindi versare il composto in una ciotola capiente.

  4. Usa un robot da cucina per schiacciare funghi marinati e melanzane insieme a erba cipollina, aglio e prezzemolo. Quindi, aggiungi questo composto nella ciotola con le mandorle e i semi di zucca tritati. Mescolare bene tutti gli ingredienti, quindi salare e pepare.

    Usa sale e pepe a piacere, ma cerca di usare meno sale possibile.

  5. Prepara l'hamburger di portobello
    Preparare palline o hamburger con l'impasto e metterli a disidratare. Lasciali asciugare per 8-12 ore, fino a quando una sorta di crosta si forma all'esterno.

    Dato che le quantità sono destinate a cinque persone, secondo l'autore dovremmo ottenere tra 20 e 25 hamburger.

    Se non hai a portata di mano un disidratatore per alimenti, puoi asciugare gli hamburger nel forno. Per mantenere morbidi gli hamburger, si consiglia di riscaldare il forno alla temperatura minima (che di solito è di 50 ° C) e di lasciare la porta socchiusa.

Recipes with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa
Note relative alla ricetta

I funghi selvatici sono una buona alternativa alla carne, come è ben apprezzato in questo gustoso hamburger di portobello con melanzane e pasta umeboshi.

Agaricus augustus: il fungo selvatico Agaricus augustus appartiene ai basidiomiceti e ha un aroma delicato simile a quello delle mandorle. Il suo gambo si ingiallisce per la pressione e diventa leggermente marrone dopo il taglio. Si trova principalmente nelle foreste di conifere tra i mesi di giugno e ottobre. Sebbene sia possibile consumarlo crudo, è molto importante non confonderlo con altri tipi di funghi selvatici simili, ma tossici, come Agaricus xanthodermus , meleagris o phaeolepidotus .

Pasta Umeboshi: la pasta umeboshi (in giapponese, Neriume) viene prodotta attraverso un processo di fermentazione con frutta ume, precedentemente marinata nel sale e foglie di shiso. Viene utilizzato per preparare condimenti per insalate, salse per immersione, involtini di sushi e tofu e piatti a base di verdure. La sua elaborazione è strettamente legata alla cultura giapponese. Oltre al cibo, la pasta umeboshi è anche un rimedio naturale molto efficace. Per saperne di più, visita la nostra pagina sull'ingrediente facendo clic su di esso.

Immergi noci e semi: noci, cereali e semi contengono solitamente acido fitico, che si lega ai minerali nell'intestino e, quindi, riduce e persino impedisce alle nostre cellule di assorbirli. Se ti piace mangiare noci e semi crudi in grandi quantità, si consiglia di immergerli prima di digerirli meglio. Si ritiene che quando immergiamo o germiniamo questo tipo di cibo, le fitasi naturali (enzimi di degradazione della fitasi) riducono la quantità di acido fitico. In natura, le piante usano l'acido fitico per trattenere i minerali e che rimangono nel terreno per la generazione successiva. Grazie alla fitasi che si verifica durante la germinazione, le giovani piante possono sfruttare i minerali e usarli per la crescita. L'autore consiglia di immergere mandorle e semi di zucca per un massimo di dodici ore, anche se questa volta può essere ridotta.

Salsa di soia nama shoyu: a differenza della salsa di soia tamari, lo shoyu contiene grano o riso oltre a soia, acqua e sale marino. Questo lo rende più morbido. La salsa nama shoyu (nota anche come Nama-shoyu o Kijōyu , 生 醤 油) non è pastorizzata, a differenza di altre salsa di soia. Pertanto, non si riscalda alla fine del processo di maturazione, ma perde solo, motivo per cui questa salsa è molto apprezzata dai crudiveganos. Inoltre, la salsa di soia shoyu contiene molti enzimi e ha un aroma fresco. Non consideriamo la salsa di soia come un alimento crudo poiché la soia , come qualsiasi altro tipo di legume verde, contiene fasina, una glicoproteina tossica per l'uomo. Per eliminarlo, la soia deve essere riscaldata all'inizio del processo di produzione .

Suggerimenti

Acquista le melanzane e conservale: le melanzane mature hanno la pelle liscia perché sono piene di polpa, oltre a una superficie opaca, lucida e scura che cede leggermente se viene fatta una leggera pressione. Se le melanzane hanno macchie marroni o pelle un po 'rugosa, non comprarle. Le melanzane in buone condizioni hanno polpa bianca e sono piene di semi bianchi, mentre quelle vecchie o quelle che sono state mantenute in cattive condizioni hanno un colore più scuro e la polpa a volte può avere dei buchi.
Se vuoi conservarli per un bel po 'di tempo, evita il frigorifero, poiché dopo alcuni giorni le basse temperature li faranno apparire macchie sulla pelle. Pertanto, l'ideale è mantenerli a una temperatura compresa tra dieci e 12 gradi (ad esempio, in un seminterrato). Poiché le melanzane possono maturare dopo la raccolta, non è consigliabile conservarle insieme a mele o pomodori.

Pulisci i funghi: il modo migliore per pulire i funghi è con un pennello e quando sono asciutti. Tuttavia, se lo sporco è molto incorporato, è possibile pulirli sotto il rubinetto. ma non dovresti mai lavarli in un contenitore con acqua, poiché assorbono molto facilmente. I funghi dovrebbero essere protetti da alte temperature e umidità, poiché si guastano immediatamente.

Ridurre la quantità di sale e olio: per motivi di salute, si consiglia di utilizzare poco sale e olio. Per saperne di più su questo argomento, visita la nostra recensione sul libro Salt, Sugar and Fat di Michael Moss. Anche così, questa ricetta è ricca di sale grazie alla salsa di soia, che contiene tra il 5 e il 6% di sodio.

Preparazione alternativa

Funghi: al posto dei funghi selvatici potrei anche usare i funghi bianchi o piccoli marroni che di solito consumo.

Find recipes