Fondazione Dieta & Salute
Fondazione
Dieta & Salute
Svizzera
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Olio al tartufo

L'olio di tartufo viene utilizzato per aromatizzare insalate o pasta e non viene utilizzato alcun tipo di spremitura nella sua preparazione.

Pittogramma tabelle dei nutrienti

A causa del suo prezzo elevato, l' olio di tartufo è generalmente "contraffatto", ovvero altre varietà di tartufo più economiche o, direttamente, vengono utilizzati aromi, anche se il prodotto continua ad essere chiamato "tartufo". A differenza di altri tipi di olio, l'olio di tartufo non si ottiene premendo, ma si ottiene posizionando il tartufo con tutte le sue parti all'interno dell'olio.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «L' olio di tartufo è un moderno ingrediente culinario utilizzato per conferire il sapore e l'aroma del tartufo a un piatto. La maggior parte degli oli al tartufo non sono fatti con veri tartufi ».

Informazioni sul tartufo:

Traduzione del seguente «trueffeloel.info/ »: i tartufi crescono sottoterra e raggiungono la superficie solo raramente. La loro rarità e difficoltà nel trovarli li rende prodotti squisiti e di grande valore. In linea di massima, possiamo distinguere tra tartufi bianchi e tartufi neri:

  • Il tartufo bianco ha un sapore delicato e un intenso aroma dolce che ricorda la paglia ed evapora con il calore. Per questo motivo, dovrebbe sempre essere aggiunto quando il piatto è finito.
  • Il tartufo nero ha un aroma più mite e il suo sapore, sebbene intenso, può essere più terroso o simile a quello delle noci a seconda della varietà. Non perde sapore durante la cottura. La Spagna è uno dei principali produttori di tartufi neri, dove spiccano province come Teruel, Soria ("Tartufo nero di Soria"), Huesca o Navarra.

Preparazione e composizione dell'olio di tartufo:

«Per elaborare l'olio di tartufo in modo tradizionale, viene utilizzato olio vegetale dal sapore neutro o olio d'oliva delicato. Questo olio viene posto in una bottiglia e quindi viene aggiunto il tartufo di perigord o il tartufo tagliato alba. Infine, la bottiglia viene chiusa e lasciata riposare per alcuni giorni a temperatura ambiente con luce e successivamente, in un luogo fresco e buio. Invece di tartufi interi puoi anche usare la pelle o i resti.

L'olio di tartufo industriale non deve contenere tartufo o può essere prodotto con varietà più economiche e con meno sapore . Questi aromi sono ottenuti da sostanze aromatizzanti identiche a quelle naturali, come quelle che si possono osservare nei tartufi, come il bis (metiltio) metano, che si ottiene industrialmente dal gas liquefatto. Nel 2000, il produttore di aromi Dragoco (ora Symrise AG) ha brevettato un aroma di tartufo bianco da 2,4,6-tritiaeptano, sebbene il 2,4-ditiapentano e l'ottenolo siano anch'essi componenti importanti. Questi aromi non vengono estratti dal tartufo e contengono solo alcune delle molte sostanze che compongono il sapore tipico del tartufo. Questi oli si distinguono perché ricevono nomi diversi a seconda degli ingredienti in essi contenuti, come "aroma", "sostanze aromatizzanti identicamente naturali", "aroma di tartufo" o simili * ».

Ricetta per produrre olio al tartufo fatto in casa:

Pulisci dieci grammi di tartufo e tagliali a fettine molto sottili con una grattugia o un mandolino. Metti il tartufo in una bottiglia sterilizzata insieme a 100 millilitri di olio vegetale (ad esempio olio di canola, olio di cardo o di girasole) e chiudilo. Conservare l'olio in un luogo buio e fresco. Dopo una settimana, l'aroma del tartufo sarà stato trasferito nell'olio e sarà pronto per l'uso. Inoltre, puoi usare anche fogli di tartufo per condire altri piatti. Questo olio viene mantenuto in perfette condizioni per diversi mesi (massimo un anno) se conservato in frigorifero.

Prodotti al tartufo e additivi:

Traduzione di «de.wikipedia.org/wiki/Trüffel» : «L' olio di tartufo venduto in piccole bottiglie non è solitamente dovuto all'aroma del tartufo, ma a diversi aromi . Lo stesso accade con altri "prodotti al tartufo", come burro al tartufo, piatti preparati o salsicce.

D'altra parte, ci sono prodotti che, sebbene non utilizzino questi tipi di aromi, non usano tartufi di alta qualità come il perigord o l'alba. La stragrande maggioranza contiene varietà di tartufo più economiche che, tuttavia, consentono loro di scrivere la parola "tartufo" sulla confezione anche se la sua qualità non è comparabile * ».

Dati di interesse:

Traduzione di «de.wikipedia.org/wiki/Trüffel» : “Viene raccolto in inverno, utilizzando cani appositamente addestrati nel loro senso dell'olfatto (un esempio di una razza utilizzata nella loro collezione Parson Russell Terrier) e il cosiddetto machete al tartufo. Nella loro collezione sono stati usati maiali (si dice che le femmine sono migliori). Alcuni esperti li rilevano grazie alla presenza della 'mosca del tartufo' (Suilla gigantea) ».

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.