Fondazione Dieta & Salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Olio di nocciole

L'olio di nocciole è un gustoso olio vegetale il cui sapore ricorda quello delle noci. È usato per raffinare le medicazioni, come altri oli dello stesso tipo.

L'olio di nocciole è un olio vegetale ottenuto dalle nocciole . Il suo aroma dolce e le nocciole danno un tocco speciale ai piatti.

Usi culinari: l'

olio di nocciole spremuto a freddo e giallo chiaro è molto versatile in cucina. È perfetto per affinare tutti i tipi di condimenti per insalata, che aggiunge sapore e rende delizioso. Viene anche usato per condire verdure, macedonie o salse da immersione. Dovrebbe essere riscaldato solo in circostanze eccezionali, ma mai a temperature elevate.

Acquisizione:

normalmente l'olio di nocciole è ottenuto da nocciole crude, che vengono pressate a freddo. Ciò si traduce in puro olio di nocciole, che contiene una percentuale significativa di nutrienti e vitamine preziosi. A volte, possiamo anche trovare olio di nocciole tostato nei negozi. Il processo di tostatura intensifica il colore e il gusto dell'olio, rendendolo un olio da cucina molto apprezzato. Due aspetti per valutare in questo tipo di olio che la spremitura è stata effettuata a freddo e che è ecologica, perché solo in questo modo possiamo garantire che la nocciola da cui sono state ottenute le nocciole non sia stata caricata con pesticidi.

Conservazione:

se conservato in luogo fresco, in un contenitore ermetico, l'olio di nocciole viene conservato in perfette condizioni per un massimo di 12 mesi. Una volta aperto, il flacone deve essere usato il prima possibile per evitare che rancidi.

Composizione: la

nocciola fornisce una delle più alte percentuali di acidi grassi monoinsaturi. Tra questi, evidenzia l'acido oleico. La percentuale di acidi grassi monoinsaturi è del 78%. La sua composizione chimica è molto simile a quella dell'olio d'oliva. Come altri oli, l'olio di nocciole è ricco di vitamina E.

Aspetti relativi alla salute: l'

olio di nocciole non contiene acido alfa-linolenico (ALA) , ma contiene acido linoleico (LA) , quindi non ha una proporzione ideale di acidi grassi.

Pericoli / Intolleranze:

aumenta le reazioni allergiche alle nocciole. La sensibilizzazione alimentare sulle allergie alla nocciola (Cor a 9, Cor a 14) di solito viene di pari passo con l'arachide (Ara h 2). 1 Sebbene l'olio non contenga effettivamente proteine, in alcuni casi può anche essere un problema per chi soffre di allergie.

Usi medicinali: l'

olio di nocciole è molto popolare quando si tratta di cura della pelle. L'olio di nocciole offre un'idratazione duratura, specialmente nelle pelli secche, fragili o mature.

Dall'articolo tedesco di Wikipedia: Le foglie di nocciola (Folia Coryli avellanae) sono usate come rimedio naturale. Contengono lo 0,04% di oli essenziali, acido palmitico, paraffina, miricitroside, saccarosio, teraxerolo e beta-sitosterolo. È usato nelle miscele di tè per sostituire le foglie dell'amamelide ( Hamamemilis virginiana ). 2

Origine: l'

olio di nocciole è ottenuto dai frutti della nocciola. Questo è originario dell'Europa e cresce spontaneamente. La nocciola è un alimento molto popolare da tempo immemorabile e fornisce nutrienti molto preziosi. Oggi la nocciola viene coltivata principalmente in Turchia, Spagna, Italia, Stati Uniti e nell'area del Caucaso.

Informazioni generali: l'

olio di nocciole non viene utilizzato solo per cucinare, poiché l'industria cosmetica lo utilizza anche come materia prima.

La nocciola comune ( Corylus avellana ) è un albero a foglie decidue che appartiene alla famiglia delle Betulaceae. È un albero a foglie decidue che di solito misura circa cinque metri di altezza, originario dell'Europa e dell'Asia minore e molto comune nell'Europa centrale. Si distingue per i suoi frutti commestibili, noti all'uomo da millenni. La maggior parte delle nocciole commercializzate sono i frutti della nocciola Lambert, un'altra specie di nocciola ( Corylus maxima ) . 2

fonti:

  1. Altmeyers Enzyklopaedie. Haselnussallergie. enzyklopaedie-dermatologie.de/ allergologie / haselnussallergie-19052
  2. Wikipedia. Gemeine Hasel, de.wikipedia.org/wiki/Gemeine_Hasel