Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Insalata di patate con dente di leone e olio di zucca

Il dente di leone e l'olio di semi di zucca conferiscono a questa gustosa insalata di patate un aroma amaro e ricco di noci.
Commenti Stampa

vegani cotti

5min    25min    facile  
  Acqua 69,9%  51/14/35  LA (15.2g) 99:1 (0.2g) ALA
Clicca per la ricetta ottimizzata per la salute
( Motivazione...)


Ingredienti (for servings, )

Click for nutrient tables

Utensili da cucina

  • casseruola
  • cucina (manufatto)

Type of preparation

  • cuoco
  • gusto
  • sbucciare

Preparation

  1. Prepara le patate
    Cuocere le patate, sbucciarle e lasciarle raffreddare. Quindi, tagliateli a fettine sottili.

    È meglio usare le patate per cuocere, cioè le patate che non si sfaldano durante la cottura.

    Nel frattempo, ho continuato con altre fasi di preparazione.

  2. Prepara altri ingredienti
    Lavare il dente di leone, tagliarlo a strisce sottili e aggiungerlo alle patate.

    Nella ricetta originale sono indicate due manciate di dente di leone per due porzioni.

  3. Condire il brodo vegetale a piacere.

    Per due porzioni, nella ricetta originale usano brodo vegetale in polvere sciolto in 50 millilitri di acqua anziché brodo vegetale.

  4. Finisci l'insalata di patate
    Versa il brodo, i semi di zucca e l'olio di semi di zucca sulle patate e mescola bene.

    Se necessario, condire con ulteriore sale, pepe o brodo vegetale.

    L'olio di semi di zucca macchia le patate marroni, quindi può anche essere spruzzato sull'insalata quando è già servito per decorare.

Recipes with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa
Note relative alla ricetta

Il dente di leone e l'olio di semi di zucca conferiscono a questa gustosa insalata di patate un aroma e frutta secca.

Profilo nutrizionale: se prendiamo come riferimento le quantità giornaliere di orientamento (GDA), una razione di questa ricetta copre oltre il 50% del fabbisogno giornaliero di vitamina K , C, B 6 , potassio, manganese, fosforo e rame.
I semi di zucca producono un rapporto di acidi grassi omega-6 e omega-3 99: 1, ben al di sopra del rapporto massimo raccomandato di 5: 1.

Salute: per motivi di salute, abbiamo preparato una ricetta alternativa con alcune variazioni negli ingredienti. Fai clic sul seguente link, dove troverai i motivi delle modifiche: la dieta vegana potrebbe non essere salutare. Errori nutrizionali

Tipi di patate: le patate , originarie del Sud America, sono uno degli alimenti base più importanti. Patate per stufati cottura vengono utilizzati per preparare gratin di patate e insalata di patate, e non cadere a pezzi durante la cottura.

Tarassaco: con le foglie giovani e grezze del dente di leone preparano insalate e frappè. Dai fiori gialli si ottiene lo sciroppo, mentre con le radici viene prodotto un sostituto del caffè. Inoltre, è noto che il dente di leone inibisce lo sviluppo delle cellule tumorali.

Semi di zucca: semi di zucca , di forma verde e ovale, possono essere acquistati crudi o tostati. I semi di zucca sono ricchi di acidi grassi insaturi, vitamine e minerali, ma hanno un rapporto minaccioso di acidi grassi omega-6 (LA) e omega-3 (ALA) di 176: 1.

Olio di semi di zucca: l' olio di semi di zucca è prodotto con semi di zucca tostati. Viene utilizzato principalmente nelle insalate e nei piatti caldi o temperati, ma non c'è alcun problema nell'usarlo nella preparazione dei dessert. Questa specialità austriaca ha un colore marrone verdastro e un sapore speziato che ricorda anche le noci.

A partire da 100 ° C, l'olio di semi di zucca perde il suo colore verdastro, il suo sapore aromatico, parte dei suoi nutrienti e può persino sviluppare un sapore amaro.
Come con il resto degli oli, è consigliabile un consumo moderato.

Suggerimenti

Brodo vegetale a basso contenuto di sale: utilizziamo brodo vegetale a basso contenuto di sale per ridurre la quantità totale di sale nella ricetta senza influire sul gusto. Lasciati guidare dalle tue preferenze quando aggiungi sale alla piastra.

L'olio di semi di zucca macchia le patate marroni, quindi può anche essere spruzzato sull'insalata quando è già servito per decorare.

Patate non pelate: poiché la maggior parte delle vitamine si trova appena sotto la pelle, si consiglia di non sbucciare le patate dopo la cottura. In questo caso, usa patate giovani che hanno la pelle morbida. I punti verdi nel guscio indicano alte concentrazioni e devono essere rimossi.

Preparazione alternativa

Sbucciare e pulire i semi di zucca a casa: in generale è possibile consumare i semi di tutte le varietà di zucca commestibili. Il meglio prima di mangiarli è rimuovere i resti di fibra di polpa con le mani e un po 'd'acqua. I tubi possono essere pelati prima della cottura o dopo. Un buon modo per rimuovere la buccia dai semi essiccati è usare un rullo di legno su una superficie piana, poiché facendo una leggera pressione con il rullo la buccia si rompe. Una volta aperto, il guscio può essere rimosso con le anteprime.

Find recipes