Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Pane di mandorle e betulla con carote

Questo pane alle mandorle e betulla con carote contiene anche semi di lino, il che lo rende molto ricco di acidi grassi omega-3.
Commenti Stampa

vegan crudo

25min    15h    facile  
  Acqua 27,2%  50/16/34  LA 1:1 ALA


Ingredienti (for servings, )

Click for nutrient tables

Utensili da cucina

  • frullatore di vetro or miscelatore manuale or chopper elettrico
  • disidratatore alimentare or forno
  • macinacaffè elettrico

Type of preparation

  • disidratare
  • tritare o macinare
  • ammollo
  • mescolare
  • grata
  • impastare con le mani

Preparation

  1. Il giorno prima
    Immergi le mandorle. Il giorno successivo, rimuovere l'acqua e sciacquarli.

  2. Un'ora prima di iniziare
    Copri l'uvetta con acqua e lasciala in ammollo per almeno 30 minuti. Quindi, rimuovere l'acqua dal bagno.

  3. Per preparare il pane di mandorle e betulle con carote
    Separare i fiori o le foglie di betulla dagli steli.

  4. Come visto nell'immagine, per questa ricetta abbiamo usato foglie di betulla. Tuttavia, puoi anche usare i fiori. Poiché hanno una consistenza farinosa, assicurano che l'impasto di mandorle e betulle abbia una buona consistenza.

  5. Grattugiate la carota molto fine. Schiaccia l'uvetta insieme ai semi di coriandolo in un macinacaffè elettrico fino a ottenere una pasta cremosa. Tritare le mandorle e le foglie o i fiori di betulla a pezzi grandi con il frullatore. Macina i semi di lino in un macinacaffè elettrico per 10 secondi.

  6. Per schiacciare le quantità indicate, si consiglia di utilizzare un macinacaffè elettrico. Allo stesso modo, non è neanche una cattiva idea combinare un elicottero e un miscelatore manuale.

  7. Mescola tutti gli ingredienti e impastali bene fino ad ottenere un impasto compatto e malleabile.

  8. Formare 12 fette tra tre e quattro millimetri di spessore sulla carta da forno.

  9. Se vuoi preparare più quantità: stendi l'impasto tra due fogli di carta da forno e lascialo disidratare, come descritto. Tagliarlo nelle porzioni desiderate e continuare con il processo di asciugatura.

  10. Per il processo di disidratazione è necessario un forno in cui è possibile regolare la temperatura o un disidratatore alimentare. Idealmente, la temperatura massima non supera i 42 ° C. Dopo una disidratazione di almeno sei ore, le fette di mandorla e betulla acquisiscono una consistenza spugnosa.

  11. Se si desidera che siano conservati più a lungo e croccanti, avere un tempo di disidratazione da 12 a 24 ore.

    Se non ti dispiace che il risultato sia adatto per vegani crudi, puoi disidratarti a temperature di 60 ° C, riducendo i tempi di preparazione.

  12. Lasciare raffreddare il pane di mandorle e betulla o servirlo direttamente quando è ancora caldo. Le foglie di betulla sono la decorazione perfetta.

Recipes with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa
Autore
Luise Völlm, Svizzera
Nach meinem Studium der Oecotrophologie (Haushalts- und Ernährungswissenschaften) an der mitteldeutschen Hochschule für angewandte Wissenschaften in Fulda, verschlug es mich in meine neue Heimat, das Rheinwald/ GR. Inmitten der wunderbaren Natur und umgeben von den Heilkräften der Wildkräuter, möchte ich mich näher mit der veganen (Rohkost)-Ernährung befassen. Zum Einen möchte ich mich mit wissenschaftlichen Hintergründen auseinandersetzen, zum Anderen die Theorie in Praxis umsetzen und im Selbstversuch die Effekte der Rohkost und Wildkräuter auf das Allgemeinbefinden testen.
Note relative alla ricetta

Questo pane alle mandorle e betulla con carote contiene anche semi di lino, il che lo rende molto ricco di acidi grassi omega-3.

Semi di lino: i semi di lino sono ottenuti da Linum usitatissimum. Hanno un leggero sapore di nocciola e sono composti per il 40% di grassi. All'interno di questi, circa il 50% è l'acido alfa-linolenico (ALA), un acido grasso omega-3. Questa percentuale è la più alta che si può trovare negli oli vegetali. In questo momento e a causa dei processi di produzione industriale, è consigliabile aumentare il consumo di semi di lino, poiché sono i più ricchi di acidi grassi omega-3 e possono aiutare a correggere le carenze nutrizionali che possono verificarsi al riguardo.

Informazioni sulla betulla:

- Dove crescono le betulle? Si trovano in aree aperte, in boschi di latifoglie e conifere, nonché in boschetti e praterie abbandonati.

- Come riconosci una betulla? Questo albero a foglie decidue può essere riconosciuto dalla sua caratteristica corteccia bianca. Le foglie sono verde chiaro, triangolari e misurano tra i quattro e i sette centimetri di lunghezza. Infiorescenze o amenti maschili compaiono tra i mesi di aprile e maggio.

- Quali parti di betulla possono essere utilizzate? Oltre alla linfa della corteccia, puoi anche consumare gattini, gemme e foglie giovani. La corteccia interna dovrebbe essere utilizzata solo quando l'albero sta per cadere, poiché altrimenti la sua rottura può danneggiare l'albero.

Semi di coriandolo: il coriandolo ( Coriandrum sativum ) appartiene alla famiglia delle Apiaceae. In cucina vengono utilizzate sia foglie di coriandolo fresco che semi secchi. I semi di coriandolo hanno una forma sferica e un aroma tra piccante e dolce. Pertanto, i semi vengono utilizzati come spezia, ma sono particolarmente piccanti se vengono arrostiti un po 'prima di macinarli o tagliarli nel mortaio. A causa dell'alta percentuale di oli essenziali che contiene, il coriandolo macinato non può essere conservato per troppo tempo.

Suggerimenti

Fiori di betulla: il polline di betulla contiene carboidrati, proteine e acidi grassi molto preziosi. Dal momento che hanno una consistenza simile a quella della farina quando vengono macinati, i fiori di betulla sono più che ideali per preparare pane vegano crudo e integrare la loro composizione nutrizionale.

Conservare durante l'inverno: le foglie secche possono essere conservate per l'inverno, poiché a quel tempo a malapena si possono trovare alcuni germogli verdi e utilizzati per preparare diverse masse. Queste foglie danno alle empanadas e al pane fatto in casa un tocco diverso.

Proprietà delle foglie di betulla: le foglie di betulla favoriscono il corretto funzionamento del metabolismo, hanno effetti drenanti e alleviano il disagio reumatico. Nel caso di malattie della pelle, l'uso interno ed esterno delle infusioni può avere effetti benefici, poiché le foglie contengono fino al 3% di flavonoidi, tannini, sostanze amare, vitamina C, resina e saponine.

Mettere a bagno le mandorle: quando immergiamo le mandorle durante la notte non stiamo solo modificando la loro consistenza, ma anche riducendo la quantità di acido fitico che contengono. Questo acido è collegato a determinate sostanze come i minerali e impedisce al corpo di assimilarle.

Preparazione alternativa

Foglie di betulla e altri usi: per preparare questo pane è possibile utilizzare foglie e fiori di betulla allo stesso modo. Inoltre, i frullati possono essere preparati con entrambi. Se vuoi mangiarli in insalata, si consiglia di utilizzare le foglie più giovani e più tenere. Allo stesso modo, possono essere aggiunti ad altre erbe aromatiche se tritate finemente.

Disidratare in forno per piatti vegani crudi: se non si dispone di un adeguato disidratatore alimentare che consente di regolare la temperatura al di sotto di 50 ° C, è anche possibile preparare questo piatto in forno. Per fare ciò, riscaldare il forno alla temperatura più bassa possibile (che di solito è 50 ° C) e lasciare la porta socchiusa.

Variazioni con erbe selvatiche: questa ricetta può essere modificata a piacere e, invece di usare foglie o fiori di betulla, utilizzare ad esempio foglie di ortica. Inoltre, questi hanno effetti simili sulla nostra salute rispetto a quelli della betulla. L'aliaria è anche un'opzione consigliata per il suo sapore, che ricorda pepe e aglio. Altre piante selvatiche perfette per questa ricetta sono la salvia dei prati, il gallio bianco, le foglie di ribes o il gallio.

Find recipes