Fondazione Dieta & Salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Frullato di bacche di Goji con mela e sedano

Questo frullato di bacche con mela e sedano si distingue dagli altri classici frappè per l'uso di erbe selvatiche.
Commenti Stampa

vegan crudo

15min facile  
  Acqua 73,1%  95/05/01  LA : ALA


Ingredienti (for servings, )

Utensili da cucina

  • frullatore di vetro
  • pelapatate

Type of preparation

  • piatto freddo
  • ridurre in purea
  • buccia

Preparation

  1. Per il frullato di bacche di goji e le erbe
    Rimuovere lo stelo e il cuore dalla mela, sbucciare il sedano e tagliare entrambi a pezzi grandi.

    Affinché il frullato acquisisca il colore rosso-arancio delle bacche di Goji, si consiglia di utilizzare una varietà di mele vecchie e gialle, come la reinette.

  2. Schiaccia i pezzi di mela e sedano con bacche di Goji, datteri, erbe, succo di lime e aggiungi acqua in modo che il frullato sia bevibile, ma senza lasciare troppo liquido.

    Se non si dispone di bacche di Goji fresche, è possibile utilizzare la variante essiccata e reidratarla (vedere la sezione "Preparazione alternativa").

    Le quantità indicate di erbe sono solo indicative e ogni manciata corrisponde a due porzioni. Se lo desideri, puoi aggiungere di meno.

  3. Decorare e servire
    Servi il frullato in un bicchiere alto e, se hai ospiti, decoralo con bacche di Goji, come mostrato nell'immagine.

Commenti Stampa
Note relative alla ricetta

Questo frullato di bacche con mela e sedano si distingue dagli altri classici frappè per l'uso di erbe selvatiche.

Apionabo: è una variante del sedano comune. Come le altre due varianti di sedano, viene consumato come verdura. Il sedano rapa è gustoso e, grazie ai suoi oli essenziali, stimola l'appetito e favorisce la digestione. Nella medicina naturale è usato per trattare i reumatismi, i problemi gastrici e intestinali e le malattie del rene e della vescica.

Bacche di Goji: le bacche di Goji contengono molti nutrienti, proprio come i nostri ribes o fragole. Christine Volm: le bacche di Goji sono ricche di aminoacidi, carotenoidi, minerali e antiossidanti, che rallentano l'invecchiamento cellulare. I polisaccaridi che contiene hanno un effetto positivo sulla flora intestinale e rafforzano il sistema immunitario. Tuttavia, possono anche causare allergie e cross-reattività. Le persone che hanno prescritto farmaci coagulanti (antagonisti della vitamina K come il fenprocumon) dovrebbero fare attenzione, poiché le bacche di Goji hanno effetti anticoagulanti .

Gallio bianco: il gallio bianco appartiene alla famiglia delle Rubiaceae. Nell'Europa centrale è molto diffusa e si trova praticamente tutto l'anno nei prati e nei giardini. L'intera pianta è commestibile: insalate, piatti di verdure e bevande sono preparati con boccioli e fiori. La giovane pianta ha un sapore delicato che ricorda la lattuga e la rucola. La pianta contiene un enzima che viene utilizzato anche per produrre formaggio.

Cincoenrama: il Cincoenrama appartiene alla famiglia delle Rosaceae e cresce in prati umidi, campi e bordi stradali. Le radici e le foglie più vecchie sono usate come rimedio naturale, mentre le foglie giovani sono preparate sotto forma di insalata, cotte per fare il brodo o utilizzate nei ripieni. Più vecchia è la pianta, più fastidiose diventano le sue fibre. Poiché i fiori possono anche essere mangiati, possono essere la perfetta decorazione commestibile. Hanno un sapore un po 'acido.

Suggerimenti

Gallio bianco: il gallio bianco si trova tutto l'anno nei prati e nei giardini.

Cincoenrama: il periodo di raccolta delle foglie giovani si estende tra i mesi di marzo e maggio e quello dei fiori, tra giugno e luglio.

Apionabo: il tubero nudo perde rapidamente colore. Spruzzalo con succo di limone e aggiungi aceto o succo di limone all'acqua di cottura per evitare che ciò accada.

Preparazione alternativa

Preparazione alternativa secondo Christine Volm:

- Zuppa fredda: se ti piacciono le zuppe dolci, puoi preparare questo frullato. In questo caso, non aggiungere le date e aggiungi un po 'di zenzero, bromni e un paio di foglie di sedano per dare quel caratteristico sapore di zuppa. Quindi aggiungere sale se necessario.

- Goji secco basso: se non si hanno vittime di Goji fresche, utilizzare la stessa quantità di bacche secche e lasciarle in ammollo per almeno due ore prima di usarle.

Find recipes