Fondazione Dieta & Salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator
Le ricette si trovano anche nella nostra app.

Fiocchi di peperoncino

I fiocchi di peperoncino possono contenere semi di peperoncino. Come il peperoncino in polvere, i fiocchi di peperoncino aumentano la piccantezza di piatti e sa
Acqua 7,2%  81/12/07  LA (3.1g) !:0 (0g) ALA
Commenti Stampa

I fiocchi di peperoncino sono peperoncini tritati in modo irregolare. Ci sono prodotti che non contengono i semi, in modo da ottenere un sapore speziato, ma non molto forte. Tuttavia, altri mantengono i semi e, quindi, sono molto più piccanti.

Informazioni generali sui peperoni:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «Capsicum è un genere di angiosperma, piante dicotiledoni originarie delle regioni tropicali e subtropicali dell'America e appartenenti alla famiglia delle Solanacee. Comprende 40 specie accettate, delle quasi 200 descritte, erbacee o arbustive, generalmente annuali, sebbene le specie coltivate - praticamente in tutto il mondo - siano diventate perenni in condizioni favorevoli. Corrispondono a peperoncino, peperoncino, peperoncino o peperoncino, tra molti altri nomi comuni.

Usi culinari:

Traduzione del seguente articolo «zauberdergewuerze.de/Chiliflocken» in tedesco: «I peperoncini possono essere consumati freschi o essiccati, sebbene siano anche usati per aromatizzare. A volte, i peperoncini secchi essiccati vengono tagliati in scaglie di peperoncino che in seguito hanno vari usi culinari. Allo stesso modo, i fiocchi di peperoncino sono spesso usati per preparare la maggior parte delle salse e paste di peperoncino, ma anche per condire salsicce e sottaceti. Nella cucina di tutti i giorni, i fiocchi di peperoncino vengono utilizzati per condire stufati di diversi tipi e zuppe. Il suo sapore si combina molto bene con aglio e zenzero fresco. Inoltre, sono molto semplici da usare e forniscono pungenza e un aroma speziato ai piatti . I fiocchi di peperoncino non perdono parte del loro aroma con il calore, quindi possono essere utilizzati durante la cottura. D'altra parte, sia i peperoncini che i fiocchi di peperoncino vengono utilizzati anche per preparare i dessert, soprattutto in combinazione con frutta come le fragole, che è quando tutte le sfumature che forniscono sono apprezzate al meglio ».

Puntura e capsaicina:

Dall'articolo "en.wikipedia.org/wiki/Capsaicin": "Il composto chimico capsaicina o capsicina2 (8-metil-N-vanillil-6-nonenamide) è un'oleoresina, componente attiva dei peperoncini (Capsicum). È irritante per i mammiferi; Produce una forte sensazione di bruciore (puntura) in bocca. La capsaicina e altre sostanze correlate sono chiamate capsaicinoidi e vengono prodotte come metabolita secondario in varie specie di piante del genere Capsicum ».

Origine : «La capsaicina viene prodotta principalmente nella placenta e nelle pareti di separazione del peperoncino . Contrariamente alla credenza popolare, i semi di peperoncino contengono molto meno capsaicina rispetto ad altre parti di peperoncino e la sua concentrazione dipende da quanto i semi si sono sviluppati dalla placenta e dalle pareti di separazione * ».

Proprietà : «I capsaicinoidi sono incolori e relativamente stabili alle variazioni di temperatura, cioè non possono essere eliminati mediante processi di cottura o di congelamento. I capsaicinoidi si dissolvono in etanolo e grassi, ma non in acqua . Hanno proprietà antibatteriche e fungicide e, quindi, sono conservanti * ».

Preparare l'olio di peperoncino:

Se vuoi produrre olio di peperoncino, metti 250 millilitri di olio a tua scelta in un contenitore di vetro e aggiungi un cucchiaio di scaglie di peperoncino. Quindi, chiudere bene il contenitore e lasciare riposare l'olio per un paio di giorni. Poiché la capsaicina è liposolubile, i fiocchi di peperoncino lo rilasceranno durante il riposo e saranno trasmessi all'olio. In questo modo avremo l'olio di peperoncino.

Precauzioni con capsaicina:

Come con altri alimenti e prodotti contenenti capsaicina, dopo aver maneggiato i fiocchi di peperoncino è importante lavarsi le mani correttamente in modo che non entrino in contatto con le mucose.

È molto importante lavarsi le mani con olio, grasso o alcool dopo aver maneggiato i peperoncini , poiché la capsaicina non è solubile in acqua e, pertanto, non scompare con un semplice risciacquo. Un'altra opzione è quella di utilizzare guanti di plastica per maneggiare i peperoncini più piccanti, poiché il peperoncino può provocare irritazione quando viene a contatto con gli occhi, le mucose o la pelle * ».

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco

Commenti Stampa