Fondazione Dieta & Salute
Fondazione
Dieta & Salute
Svizzera
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Origano, secco

L'origano svolge un ruolo fondamentale nelle cucine italiana, greca e spagnola, anche se nei paesi dell'Europa centrale, come la Germania, è meno conosciuto.
Acqua 9,9%  84
Macronutrient carbohydrates 83.84%
/11
Macronutrient proteins 10.95%
/05
Macronutrient fats 5.21%
  LA (0.7g) 1:1 (0.6g) ALA

Il rapporto tra acidi grassi omega-6 e omega-3 non deve superare 5: 1. Link al testo esplicativo.

Here, essential linolenic acid (LA) 0.75 g to essential alpha-linolenic acid (ALA) 0.62 g = 1.2:1.
Ratio Total omega-6 = 0.75 g to omega-3 fatty acids Total = 0.62 g = 1.2:1.
On average, we need about 2 g of LA and ALA per day from which a healthy body also produces EPA and DHA, etc.

Pittogramma tabelle dei nutrienti

L'origano ( Origanum vulgare ) è una pianta che appartiene alla famiglia delle lamiaceae. È anche noto come furiégano , maggiorana selvatica o origano . L'origano è usato come spezia e per scopi medicinali. Una delle sottospecie più popolari è l' hirtumn , noto anche come "origano greco" o "falsa maggiorana".

Origano e altre spezie che sono conosciute come tali:

  • Origano turco ( origano onites ):
    Traduzione dell'articolo «de.wikipedia.org/wiki/ Türkischer_Oregano »: «L'origano turco Si estende attraverso la regione mediterranea e si trova a Creta, in Grecia, nell'area dell'ex Jugoslavia, in Sicilia e forse anche in Spagna. La pianta predilige la macchia secca, i campi aperti, le aree rocciose e le terre incolte da sviluppare ».
  • Maggiorana ( Origanum majorana ):
    La maggiorana è molto simile all'origano. La varietà selvatica proviene dall'Asia minore (Cipro e Turchia), mentre l' Origanum hortensis è quello coltivato.
  • L' erba dolce ( Lippia graveolens ):
    Traduzione dell'articolo "de.wikipedia.org/wiki/ Mexikanischer_Oregano ": L'erba dolce, nota anche come "origano messicano" è una pianta della famiglia delle Verbenaceae. Le sue foglie sono commestibili e hanno un aroma simile all'origano. È ampiamente usato nella cucina messicana .
  • L' origano greco ( Origanum vulgare subsp. Hirtum ):
    Traduzione dell'articolo «de.wikipedia.org/wiki/ Griechischer_Oregano »: «Tra tutte le varietà, l'origano greco È quello che presenta l'aroma e il sapore più intensi, che inoltre non si perdono durante la cottura. L'olio essenziale di origano greco è la migliore qualità, qualcosa di essenziale per il sapore. A differenza di altri tipi di origano, i fiori dell'origano greco sono bianchi, una caratteristica che condivide con l'origano cretese (origano samothrake). La sua coltivazione si estende attraverso Macedonia, Grecia, Cipro e Turchia ».

Origano secco come alimento crudo:

Se il processo di essiccazione dell'origano è stato adeguato, può essere considerato un alimento crudo.

origine:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «Diverse specie del genere Origanum sono originarie dell'area del Mediterraneo e tutte sono trattate come una spezia. L'influenza del clima, della stagione e del suolo influisce sulla composizione dell'olio essenziale che contengono più della differenza tra le specie. Nelle leggende mitologiche si dice che Afrodite, dea dell'amore e del romanticismo, fu colei che piantò il primo origano e le diede la fragranza che attualmente possiede. Una specie strettamente imparentata è la maggiorana proveniente dall'Asia Minore, che, tuttavia, differisce significativamente nel gusto perché il suo olio essenziale manca di composti fenolici.

composizione:

«L'olio essenziale di origano è composto principalmente da monoterpenoidi e monoterpeni, tuttavia le concentrazioni di composti specifici variano ampiamente a seconda della posizione geografica e di altri fattori variabili. Sono stati identificati più di 60 diversi composti, i principali sono carvacrolo e timolo, che vanno dallo 0 a oltre l'80%, mentre i composti abbondanti minori includono p-cimeno, γ-terpinen, cariofilene, spathulenol, germacrene-D, alcool β-fenchilico e δ-terpineolo ».

Olio di origano:

«L'olio di origano è ricco di fenoli ed è quindi considerato antibatterico nell'aromaterapia. Poiché può irritare la pelle, si consiglia di utilizzarla solo per uso interno e di ridurla con altri oli (ad esempio con olio di semi di girasole). La dose individuale è di 50 milligrammi (due gocce) fino a dieci volte al giorno.

È stato dimostrato che ha un effetto benefico per i problemi digestivi, nonché per le malattie del tratto respiratorio superiore. Carvacrol ha anche proprietà anti-infiammatorie * ».

Coltivazione e conservazione:

«Quando sono cresciuti, i gambi si trovano a pochi centimetri da terra e si appendono in una stanza buia per asciugarsi. Dopo l'essiccazione, le foglie possono essere rimosse dallo stelo e mantenute asciutte per un uso successivo * ».

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco

Commenti