Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Lenticchie, crude

Le lenticchie sono ricche di ferro e più facili da digerire di ceci o fagioli. Possono essere consumati solo se sono stati cotti o immersi in precedenza.
Acqua 8,3%  71/28/01  LA (0.4g) 4:1 (0.1g) ALA
Commenti Stampa
Click for nutrient tables

A causa della sua composizione, le lenticchie devono essere immerse o leggermente cotte prima del consumo. Una volta imbevuto, trasforma la composizione nutrizionale delle lenticchie con la pelle e perdono parte dell'acido fitico, in modo che possano essere consumati senza la necessità di cuocerli.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «Lens culinaris, lenticchie [...] è una pianta erbacea annuale della famiglia delle fabaceae, con steli da 30 a 40 cm, deboli, rami e foglie striate, oblunghe, stipole lanceolate, piccoli viticci fiori bianchi arrotolati con venature viola, su un peduncolo ascellare, e frutti in un piccolo baccello, con due o tre semi marroni a forma di disco di circa mezzo centimetro di diametro, circa ».

Origine ed espansione:

«Le lenticchie provengono sicuramente dalle lenticchie selvagge dell'Asia Minore. È noto che l'uomo coltiva questo ortaggio praticamente da quando ha scoperto l'agricoltura nel Neolitico, qualcosa che gli strati del Neolitico in Bulgaria o nella grotta di Franchthi in Grecia, risalente al 7000 a.C.

Ci sono state anche tracce di lenticchie nella ceramica delle fasce, in cui sono riconosciute dalla loro prima fase, circa nel 5500 a. C. Nell'antico Egitto, le lenticchie erano un alimento base e in Palestina si conoscevano anche. Appaiono anche in Genesi, 25: 29-34 “Jacob, d'altra parte, diede a Esaù pane e stufato di lenticchie. Dopo aver mangiato e bevuto, Esaù si alzò e se ne andò. In questo modo ha sminuito i suoi diritti di figlio maggiore "*».

"Le lenticchie si sviluppano particolarmente bene su terreni rocciosi o su terreni calcarei e sciolti, che possono essere abbastanza irregolari ...".

Composizione e scatti:

«Le lenticchie grezze contengono elementi indigeribili o addirittura tossici (lectina, tra gli altri), che diventano innocui dopo la cottura. Se le lenticchie vengono ammollate prima della cottura, la percentuale di componenti indigeribili viene ridotta .

Le lenticchie vengono digerite più facilmente dei ceci o dei fagioli e sono ricche di proteine ​​(tra il 25 e il 30% quando sono secche), quindi è un prodotto economico e prezioso per le persone vegetariane o che fanno digiuni temporanei. Anche il suo contenuto di zinco è notevole, che svolge un ruolo essenziale nel metabolismo. Poiché sono molto più piccoli di altri legumi, hanno anche bisogno di meno tempo per immergersi o cucinare * ».

“Per quanto riguarda le vitamine, sono ricche di B1, B3 e B6 e non sono così ricche di acido folico. Lo zinco e il selenio abbondano, ma soprattutto il ferro. Il selenio è un minerale antiossidante che protegge le cellule del corpo umano dall'ossidazione causata dai radicali liberi ».

« Le lenticchie non sbucciate possono anche essere consumate sotto forma di germogli . Ci sono alcune indicazioni che i nutrienti vengono assorbiti meglio quando il cibo viene consumato sul nascere. Il processo di germinazione moltiplica la quantità di vitamine di tipo B nelle lenticchie e in altri semi . I germogli di lenticchie contengono anche vitamina C * ».

Varietà commerciali:

  • Verde o Verdina, piccolo, verde o giallo - lenticchia d'acqua verde.
  • Lenticchia bionda: bionda castigliana e bionda dell'Armuña .
  • Lenticchia gialla , di origine asiatica.
  • Lenticchia all'arancia , molto apprezzata in Medio Oriente .
  • lenticchie pardina o marrone, originario dell'India.

Nel nostro paese, le varietà maggiormente commercializzate sono la verdina, la bionda castigliana, la bionda Armuña e la pardina.

Produzione e usi culinari:

«Circa un terzo della sua produzione proviene dall'India e viene consumato nel mercato interno. I maggiori consumatori sono in Asia, Nord Africa, Europa occidentale e parte dell'America Latina. In America c'è il più grande esportatore, il Canada e la sua più importante regione di produzione è il Saskatchewan. I principali importatori sono Algeria ed Egitto, seguiti da Bangladesh, Sri Lanka, India e Pakistan. In Europa, Spagna, Francia, Italia e Germania spiccano ».

Traduzione dell'articolo "en.wikipedia.org/wiki/Lentil" : "In tutta l'Asia meridionale, l'area mediterranea e l'Asia occidentale stanno preparando piatti con lenticchie. È comune che si combinino con il riso, poiché entrambi i cibi hanno tempi di cottura simili. In Europa, Nord America e Sud America, le lenticchie sono utilizzate nell'elaborazione di casseruole economiche e nutrienti che di solito includono anche carne di pollo o di maiale. Nel subcontinente indiano (India e Pakistan), le lenticchie sono uno degli ingredienti del curry di lenticchie [...] ».

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Ingredient with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa