Fondazione Dieta & Salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Palline di mandorle e datteri con cannella e zenzero

Queste palline di mandorle e le date sono l'opzione perfetta per sfruttare la polpa di mandorle che è stata lasciata da altre ricette.
Commenti

vegan crudo

30min    40min    medio  
  Acqua 14,7%  57/14/29  LA (4.4g) !:0 (0g) ALA


Ingredienti (for servings, )

Utensili da cucina

  • miscelatore manuale or frullatore di vetro
  • frigo
  • spremiagrumi

Type of preparation

  • tritare o macinare
  • piatto freddo
  • mescolare
  • refrigerare
  • riposo
  • buccia

Preparation

  1. Metti le mandorle e i datteri in un misurino e schiaccia con un frullatore fino a ottenere una massa omogenea.

    Se non hai le mandorle intere a portata di mano, ma hai resti di polpa per preparare il latte di mandorle o qualsiasi altra ricetta dello stile, usali. In questo caso, mescola la polpa direttamente con le date nel mixer.

  2. Aggiungi cannella, purea di mandorle, estratto di vaniglia e un pizzico di sale all'impasto e mescola.

    Il pizzico di sale esalta il sapore, ma per ottenere questo effetto è importante non esagerare.

  3. Sbucciare lo zenzero e tagliarlo a pezzetti in modo da poterlo mettere nell'aglio. Strizzare forte e quindi estrarre tutto lo zenzero con un cucchiaio. Quindi schiacciatelo con un coltello. Aggiungi tutti gli ingredienti all'impasto di mandorle e datteri e mescola bene.

    Poiché la polpa di mandorle è generalmente più secca delle mandorle fresche, un modo per migliorare la consistenza delle palline è aggiungere dell'acqua. Tuttavia, anche l'impasto non dovrebbe essere troppo bagnato, perché se non sarà complicato modellarlo e asciugarlo presto. Se vedi che è troppo bagnato, usa un po 'di farina in modo che le palline abbiano una consistenza più solida.

  4. Metti la pasta di mandorle e datteri in frigo e lasciala riposare per dieci minuti.

  5. Una volta che si è raffreddato, estrailo e inizia a modellare le palline con le mani. Quando abbiamo finito, mettili in frigorifero fino al momento di servirli.

Commenti
Autore
Melanie Scherer, Immagine dell'anno 2015
Melanie Scherer, Svizzera
Ich bin PH-Studentin und arbeite nebenbei für die Stiftung G+E. Einmal in der Woche mache ich Pilates.
Note relative alla ricetta

Queste palline di mandorle e le date sono l'opzione perfetta per sfruttare la polpa di mandorle che è stata lasciata da altre ricette.

Purea di mandorle bianche o marroni: la purea di mandorle bianche è preparata con mandorle scottate, mentre il marrone è fatto con mandorle tostate. Per questo motivo, la variante scura ha un sapore molto più intenso di quella bianca, la cui consistenza è anche più sottile.
La purea di mandorle viene solitamente cotta a vapore e, se non diversamente specificato, è considerata un alimento trasformato. Tuttavia, è vero che alcuni produttori lavorano con il prodotto grezzo, sebbene tali articoli si trovino di solito solo negli erboristi e nei negozi biologici.

Estratto di vaniglia: l' estratto di vaniglia è liquido e contiene circa il 35% di etanolo. In esso possiamo trovare aromi di vaniglia molto concentrati, che lo rendono molto intenso. Gli estratti di pura vaniglia sono realizzati con baccelli di vaniglia.

Zenzero: lo zenzero è aromatico, gustoso e speziato, a causa del gingerolo che contiene, che ha proprietà antitumorali e antinfiammatorie. Borneolo e cineolo sono i due componenti responsabili delle proprietà attribuite allo zenzero: digestivo, protettore dello stomaco, stimolante antiemetico e dell'appetito e sistema circolatorio. In cucina viene solitamente utilizzato il rizoma di zenzero, fresco, essiccato o macinato. Lo zenzero appena colto è noto come zenzero verde o giovane, che ha un sapore più mite e meno legnoso.

Cannella: la cannella è una spezia ottenuta dalla crosta secca di cannella. Il suo aroma è dovuto principalmente all'olio essenziale di cannella, che è composto per il 75% di cinnamaldeide. In Europa, la cannella è principalmente usata per aromatizzare piatti e bevande dolci, mentre nelle cucine indiana e orientale è anche usata in piatti salati. La cumarina che contiene cannella è tossica ad alte dosi, specialmente nel caso di varianti più economiche, come cassia o cannella cinese. Poiché la quantità di cumarina nella cannella di Ceylon è al centesimo rispetto alla cassia, si consiglia di utilizzare il primo.

Suggerimenti

Date della varietà Deglet Nour: Le date della varietà Deglet Nour, note anche come "dita leggere", sono morbide, succose e molto aromatiche. Se sono immersi prima di usarli, il risultato quando li schiacciamo sarà più cremoso. Tuttavia, se non si utilizza successivamente l'acqua di ammollo, si perderà un po 'della dolcezza che si aggiunge alla ricetta, in modo che possa influire sul gusto finale del piatto.

Preparazione alternativa

Tipi di purea di mandorle: al posto della purea di mandorle bianche puoi usare anche il purè marrone. Il mash marrone ha un sapore più intenso, mentre quello bianco è più sottile, facilita la miscelazione con il resto degli ingredienti.

Usa pasta di vaniglia: un'alternativa all'estratto di vaniglia è usare la pasta di vaniglia. Per fare questo, devi posizionare i baccelli su un tagliere e dividerli insieme a un coltello affilato. Quindi, con la parte posteriore del coltello rascheremo l'interno della guaina, in modo che la pasta sia attaccata al coltello. Un'altra opzione è quella di utilizzare un cucchiaino di tè per rimuoverlo. Se vuoi ottenere un aroma simile, usa due baccelli di vaniglia, poiché il sapore dell'estratto è più concentrato. Un baccello di vaniglia porta la dolcezza di un cucchiaio di zucchero vanigliato o tre o quattro gocce di estratto di vaniglia.