Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Insalata di quinoa con noci pecan e succo di limone

Amarene e succo di limone apportano freschezza e leggerezza a questa insalata di quinoa e noci pecan. Può essere personalizzato.
Commenti Stampa

vegani cotti

15min    140min    facile  
  Acqua 72,2%  72/11/16  LA (2.2g) 16:1 (0.1g) ALA


Ingredienti (for servings, )

Click for nutrient tables

Utensili da cucina

  • spremiagrumi
  • cucina (manufatto)
  • casseruola
  • frigo
  • colino

Type of preparation

  • cuoco
  • tritare o macinare
  • ammollo
  • stampa
  • refrigerare
  • riposo
  • scarico (deformazione)
  • svuotare

Preparation

  1. Metti la quinoa in una pentola con sale e 480 millilitri di acqua. Portare a ebollizione. Abbassa il fuoco e lascialo sobbollire per 15 minuti.

    Nel frattempo, puoi seguire i passaggi tre e quattro della ricetta.

  2. Separare i chicchi di quinoa cotti con una forchetta. Mettilo in un contenitore e coprilo con una pellicola trasparente. Conservare la quinoa in frigorifero e lasciar riposare per almeno due ore.

    Nel frattempo, puoi procedere al passaggio successivo.

  3. Mettere le amarene in una ciotola, coprirle con acqua e lasciarle riposare per 30 minuti.

    È possibile utilizzare il tempo di riposo per preparare il resto degli ingredienti (passaggio quattro).

  4. Spremi i limoni o usa la quantità di succo di limone indicata. Tritare le noci americane a pezzi grossi. Prenota entrambi gli ingredienti.

    Per ottenere circa 60 millilitri di succo di limone avrai bisogno di un limone e mezzo, più o meno.

  5. Risciacquare le ciliegie dopo l'immersione e scolarle.

  6. Aggiungi olio d'oliva e succo di limone alla quinoa e mescola bene. Tritare le amarene fino a ottenere la dimensione desiderata e aggiungerle all'insalata insieme alle noci pecan. Condire a piacere.

Recipes with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa
Note relative alla ricetta

Amarene e succo di limone apportano freschezza e leggerezza a questa insalata di quinoa e noci pecan. Può essere personalizzato.

Porzione: questo piatto è pensato come contorno per otto persone . Se si desidera utilizzarlo come piatto principale, gli importi indicati saranno sufficienti per quattro persone.

Quinoa: la quinoa proviene dal Sud America ed è uno pseudocereale, poiché appartiene alla sottofamiglia dei chenopodioideae. La buccia di quinoa contiene saponine, che sono sostanze amare che rendono la quinoa non sbucciata non commestibile. Ecco perché la quinoa viene sempre venduta pelata. Esistono diverse varietà di quinoa, che a loro volta sono di diversi colori. La quinoa bianca è piuttosto morbida dopo la cottura, mentre il rosso ha un sapore un po 'piccante e mantiene una consistenza più granulosa. La quinoa nera è la varietà che conserva meglio la forma. Si consiglia di lavare bene la quinoa prima della cottura per rimuovere eventuali saponine rimaste. Questo pseudocereale non contiene glutine ed è più ricco di proteine, magnesio e ferro rispetto ai cereali che consumiamo abitualmente. Inoltre, contiene tutti gli aminoacidi essenziali, compresa la lisina.

Ciliegie secche: nei negozi possiamo trovare ciliegie fresche o secche. Gli essiccati sono di colore rosso scuro e, a seconda della varietà, possono essere dolci o acidi e aromatici. Hanno una consistenza morbida.

Succo di limone: i limoni sono ricchi di vitamina C e antiossidanti; Ha effetti antibatterici e rinforza il sistema immunitario. L'acido del succo di limone conferisce al piatto un'incredibile freschezza. Inoltre, la vitamina C migliora l'assorbimento del ferro di quinoa.

Noci americane: le noci americane sono molto nutrienti e hanno un sapore un po 'dolce. Sono composti da acidi grassi insaturi fino al 70%. Tuttavia, il rapporto tra omega-6 e omega-3 non è l'ideale (20: 1) ed è superiore a quello delle noci. D'altra parte, contengono diversi minerali come calcio, potassio, ferro, magnesio o fosforo e possiamo anche trovare vitamina B2 ed E. Fai clic sull'ingrediente se vuoi saperne di più.

Suggerimenti

Ciliegie essiccate: per questa ricetta è meglio usare le ciliegie essiccate. Nei negozi possono essere trovati con o senza zucchero. Questi ultimi sono più sani e hanno un sapore migliore.

Noci americane: le noci americane fresche sono vendute in autunno e in inverno. Il guscio del dado è molto sottile, quindi può essere aperto facilmente a mano. Durante il resto dell'anno sono per lo più grattugiati, tritati o macinati.

Preparazione alternativa

Completa il sapore: se ti piacciono i cibi più piccanti, aggiungi la menta o il coriandolo. Il peperoncino si combina molto bene anche con l'aroma fruttato delle ciliegie secche.

Find recipes