Fondazione Dieta & Salute
Fondazione
Dieta & Salute
Svizzera
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Zenzero Candito

Lo zenzero candito è una prelibatezza dolce e speziata che può essere preparata a casa. Lo zenzero allevia il disagio e il raffreddore.

Pittogramma tabelle dei nutrienti

Lo zenzero candito , con il suo delizioso sapore speziato, può essere preparato a casa. Per fare questo, basta tagliare lo zenzero fresco e aggiungere lo zucchero.

Usi culinari: lo

zenzero è molto aromatico e ha un sapore speziato e gustoso.

Lo zenzero candito è perfetto per uno spuntino tra i pasti o quando abbiamo voglia di mangiare qualcosa di dolce. Dato che è abbastanza piccante, di solito non viene consumato molto in una volta.

Lo zenzero candito è anche usato per dare un tocco speciale alle ricette asiatiche. Può anche essere incluso in biscotti, torte o pane di frutta.

Acquisizione: lo

zenzero candito può essere acquistato nei negozi asiatici e nei grandi supermercati. Fai attenzione che la superficie dello zenzero non abbia zucchero o, in caso affermativo, che sia molto piccola.

Preparazione fatta in casa:

tuttavia, l'opzione migliore è sempre configurarla da soli. Non è molto difficile, ma richiede un po 'di pazienza e uno zenzero fresco. Per iniziare, tagliare lo zenzero in pezzi di dimensioni simili. Quindi, cuoci lo zenzero in una pentola con acqua a fuoco basso fino a quando i pezzi sono morbidi. L'acqua di cottura può essere consumata come tè, quindi non scartarla.

Scolare i pezzi di zenzero cotti e rimetterli nella pentola con la quantità di zucchero indicata. Aggiungi uno o due cucchiai di acqua e fai sobbollire lo zenzero senza smettere di mescolare, finché l'acqua non è evaporata completamente e i pezzi di zenzero sono asciutti.

Il processo è un po 'più laborioso se il primo giorno eseguiamo questo passaggio con metà dello zucchero, quindi lasciamo riposare lo zenzero durante la notte con lo sciroppo risultante e, il giorno successivo, lo cuciniamo di nuovo con il resto dello zucchero. Ne vale la pena.

Lascia raffreddare lo zenzero candito e aggiungi un po 'di zucchero a piacere.

Preparazione fatta in casa senza zucchero:

consigliamo di seguire una dieta il più naturale possibile, cosa che è possibile anche con lo zenzero candito. Esiste più di un metodo per confondere lo zenzero senza la necessità di zucchero. Il più affidabile contiene tra il 50 e il 70% di sciroppo di riso. La superficie non si cristallizza, quindi lo zenzero acquisisce un colore marrone.

Dopo aver sbucciato e tagliato il tubero, viene cotto per 45 minuti fino a che diventa morbido. Quindi aggiungere lo sciroppo di riso e cuocere per altri 20 minuti. Dopo la cottura, lascia riposare per alcune ore per produrre l'osmosi: carbonio idratato all'interno e acqua all'esterno.

Il liquido può essere raccolto per diluirlo successivamente con acqua e prenderlo come tè dolce o usarlo come dolcificante. I pezzi di zenzero vengono lasciati asciugare su una superficie protetta, ad esempio con carta da forno e quindi conservati in un contenitore ermetico.

Confondere significa rimuovere l'acqua in modo che il frutto venga conservato più a lungo. L'essiccazione o la disidratazione è un altro metodo diverso in cui non vengono aggiunti zucchero o carboidrati.

Conservazione: conservare lo

zenzero tritato e candito in un contenitore ermetico. Se lo zenzero viene lasciato all'aperto, i pezzi iniziano immediatamente a rimanere uniti.

Composizione: lo

zenzero contiene olii essenziali e una sostanza speziata composta da gingeroli e shogaoli.

Inoltre, lo zenzero contiene anche zingiberene, zingiberol, curcumina, beta eudesmol e diarylheptanoid. Borneolo e cineolo favoriscono la digestione, rafforzano lo stomaco e migliorano la circolazione e l'appetito, così come i composti sopra menzionati.

Lo zenzero candito contiene molto zucchero e, quindi, non è sano come ci si aspetterebbe. Tuttavia, se consumato con moderazione, è sempre meglio di qualsiasi buono. Anche così, è meglio consumare zenzero fresco e crudo.

Pericoli / Intolleranze:

Alcuni componenti dello zenzero hanno effetti sulla salute. Lo zenzero aumenta il rischio di sanguinamento e, quindi, le persone che tendono a sanguinare o prendere fluidificanti del sangue dovrebbero consultare il proprio medico prima di consumarlo. Inoltre, lo zenzero può anche influenzare altri tipi di trattamenti.

Usi medicinali: lo

zenzero verde è stato usato nell'Asia meridionale e orientale per secoli come rimedio naturale.

Lo zenzero è antibatterico, antivirale, antiemetico (previene il vomito), antinfiammatorio, favorisce la circolazione e aumenta la produzione di bile.

Il tè allo zenzero fresco, che si ottiene spruzzando il tubero con acqua calda e al quale viene aggiunta una spruzzata di succo di limone, è un rimedio molto efficace per trattare i raffreddori se il tè viene consumato subito dopo aver iniziato a mostrare il Primi segni di raffreddamento. Una tazza di tè allo zenzero temperato al mattino ci sveglia, aiuta a riscaldarci e attiva il nostro sistema digestivo, specialmente nei periodi freddi dell'anno.

Origine: lo

zenzero viene coltivato in aree tropicali e subtropicali. In termini di estensione, l'India ha la più grande area di coltivazione, sebbene il più grande esportatore sia la Cina. Altre importanti aree di coltivazione dello zenzero si trovano in Sud America, Australia, Francia o nelle isole dei Mari del Sud.

Informazioni generali:

Wikipedia: lo zenzero (Zingiber officinale) è una pianta della famiglia Zingiberáceas, il cui fusto sotterraneo è un rizoma orizzontale molto apprezzato per il suo aroma e sapore speziato. La pianta raggiunge i 90 cm di altezza, con lunghe foglie di 20 cm. Lo zenzero è nato nelle foreste pluviali tropicali del subcontinente indiano nell'Asia meridionale, dove le piante di zenzero mostrano notevoli variazioni genetiche. 1

fonti:

  1. Wikipedia. Ingwer, en.wikipedia.org/wiki/ Zingiber_officinale