Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Frullato di cocco, mango e curcuma

Questo frullato di cocco, mango e curcuma è, grazie alla frutta e al cavolo, gustoso, ricco di vitamina C e antiossidante.
Commenti Stampa

vegan crudo

10min facile  
  Acqua 89,5%  88/10/03  LA (0.1g) 1:1 (0.2g) ALA


Ingredienti (for servings, )

Click for nutrient tables

Utensili da cucina

  • frullatore di vetro or miscelatore manuale
  • frigo
  • spremiagrumi
  • congelatore

Type of preparation

  • tritare o macinare
  • piatto freddo
  • mescolare
  • stampa
  • congelare
  • refrigerare
  • buccia

Preparation

  1. Prima di iniziare Opzionale.
    Sbucciare l'ananas (o il mango) e tagliarlo a pezzetti. Congela i dadi della frutta prima di preparare il frullato.

    Gli autori raccomandano di congelare mango o ananas. Dato che useremo più ananas, il frullato sarà più rinfrescante se congeliamo quest'ultimo.
    Poiché questo passaggio è facoltativo, non ne abbiamo tenuto conto nel calcolo del tempo di preparazione della ricetta. Un'altra opzione è quella di congelare i frutti la sera prima.

  2. Preparare il frullato
    Lavare il cavolo e rimuovere gli steli. Quindi, schiacciatelo insieme al coriandolo e all'acqua di cocco fino a ottenere una miscela omogenea.

    Nella ricetta originale sono indicati 70 grammi di cavolo senza steli per due porzioni. Per questo motivo, abbiamo deciso di regolare le quantità del resto degli ingredienti in modo che il cavolo nero non sia scarso.

  3. Se hai deciso di non congelare l'ananas (o il mango), sbuccia i frutti e taglia la polpa a pezzetti. Spremi il succo di limone e aggiungilo al frullato insieme ai dadi di frutta e alla curcuma.

  4. Quindi, schiaccia tutti gli ingredienti con il frullatore e servi questo delizioso frullato di acqua di cocco e curcuma in un attraente barattolo.

    Se non hai usato pezzi di frutta congelati, puoi raffreddare il frappè prima di servirlo. Se li hai usati, servilo non appena lo prepari, è quando è più buono.

Recipes with nutrient tables


Commenta (come ospite) oppure accedi
Commenti Stampa
Note relative alla ricetta

Questo frullato di cocco, mango e curcuma è, grazie alla frutta e al cavolo, gustoso, ricco di vitamina C e antiossidante.

Frullato freddo : per ottenere un frullato molto freddo, gli autori raccomandano di congelare l'ananas (o il mango) prima di usarli. Poiché questo passaggio è considerato facoltativo, non ne abbiamo tenuto conto nel calcolo del tempo di preparazione. Altre opzioni sono congelare il frutto il giorno prima e lasciarlo durante la notte o raffreddare il frullato una volta pronto.

Curcuma: la curcuma, che proviene dall'Asia meridionale ed è anche conosciuta come cimarrón di zafferano o di pulcino, appartiene alla famiglia dello zenzero. La curcuma fresca ha un sapore resinoso e leggermente bruciato e quella secca, ampiamente usata in India, è più morbida e leggermente amara. La curcuma contiene curcumina, un principio attivo le cui proprietà medicinali e applicazioni nella lotta contro il cancro e le infiammazioni sono attualmente allo studio. Tuttavia, la curcumina ha una biodisponibilità orale molto scarsa (percentuale della sostanza attiva che rimane invariata nel sistema circolatorio), quindi è ancora necessario trovare soluzioni in modo che possa essere utilizzata a scopi terapeutici. Si ritiene inoltre che alcune interazioni non specificate del principio attivo con strutture biologiche o altri metodi di valutazione abbiano prodotto risultati falsi positivi in studi precedenti.

Coriandolo: per quanto riguarda il sapore del coriandolo, le opinioni differiscono. Alcune persone rifiutano il suo sapore intenso, che ricorda loro il sapone e causa loro la nausea. Secondo le statistiche svizzere, il 15% delle persone allergiche sono sensibili al coriandolo. In questo caso, non usarlo nelle tue ricette. Tuttavia, il coriandolo dà un tocco esotico al piatto e non ci sono alternative che gli diano un sapore simile. Il prezzemolo a foglia piatta, molto simile nell'aspetto al coriandolo, ha un sapore totalmente diverso, sebbene sia spesso usato abbastanza spesso come sostituto.

Succo di limone: oltre ad essere un aroma, il succo di limone viene utilizzato anche come conservante temporaneo di alcuni alimenti (avocado, mela, banane, ecc.). Questo perché l'acido citrico contenuto nel frutto riduce il pH e gli ioni metallici complessi, il che influenza negativamente l'ossidazione e gli enzimi coinvolti in tale processo. L'uso di acido citrico come additivo è approvato dall'Unione Europea e appare sull'etichetta con il codice E 330. Anche il nostro metabolismo lo usa (ciclo di Krebs). Inoltre, il succo di limone viene anche utilizzato come acidificante, detergente, deodorante, addolcitore d'acqua o disossidante, tra gli altri. Nonostante le sue numerose applicazioni, va notato che gli acidi contenuti nel succo di limone danneggiano lo smalto dei denti perché, ad alte concentrazioni (e con un pH risultante inferiore a 5,5), provocano la demineralizzazione dello smalto. Per proteggere i denti e continuare a gustare gli agrumi, si consiglia di lavarsi i denti subito dopo il consumo. Tuttavia, la forza meccanica applicata durante la spazzolatura può causare abrasioni (attrito), quindi anche lo smalto ne risentirebbe e potrebbe essere controproducente.

Suggerimenti

Sbucciare il mango: i mango possono essere sbucciati in molti modi diversi, ma uno molto semplice è il "metodo del riccio". Questo metodo ci consente di ottenere cubetti di mango quasi perfetti. Per fare questo, avremo solo bisogno di un coltello e un tagliere. Per iniziare, tagliare le fette su entrambi i lati dell'osso. Quindi, crea linee verticali sulle fette che abbiamo tagliato. Quindi, ruota il frutto e fai più tagli verticali che si intersecano con quelli precedenti, in modo da ottenere dei quadrati. Una volta che li avremo, sarà sufficiente spingere la buccia del frutto verso l'interno in modo che la polpa sporga sotto forma di dadi. Questi dadi sono molto facili da lanciare con un coltello o a mano. Per quanto riguarda la fetta con l'osso, basta sbucciarla e tagliare a dadini tutta la polpa che circonda l'osso.

Preparazione alternativa

Succo di limone: circa 45 millilitri (circa 6 cucchiai) di succo sono ottenuti da un limone di circa 120 grammi. Se non hai limoni freschi a casa, ma hai del succo, basterebbe usare tre cucchiai per questa ricetta.

Find recipes