Fondazione Dieta & Salute
Fondazione
Dieta & Salute
Svizzera
La miglior prospettiva per la tua salute
Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Unghia, intera

L'intero chiodo di garofano ha un sapore molto intenso grazie agli olii essenziali (eugenolo). È usato in salse, zuppe, biscotti e curry.

Pittogramma tabelle dei nutrienti

I chiodi di garofano sono usati per condire brodi concentrati, zuppe, biscotti o curry. Le teste delle unghie crude sono deliziose. Il terreno è il modo migliore in cui emanano il loro aroma unico.

Informazioni generali:

Dall'articolo di Wikipedia in spagnolo: «L'albero di chiodi di garofano (Syzygium aromaticum) è un albero della famiglia delle Myrtaceae, originario dell'Indonesia. I suoi pulsanti (fiori che ancora non si aprono) sono chiamati chiodi di garofano o girofle e sono usati come spezia nelle cucine di tutto il mondo ».

storia:

«I chiodi di garofano furono commercializzati dagli arabi durante il Medioevo, attraverso la rotta marittima dell'Oceano Indiano che - sfruttando le navi di medie dimensioni che navigavano nelle fluttuazioni dei monsoni - comunicava l'Insulindia con l'Oman e lo Yemen. Verso il XV secolo, il Portogallo assunse il controllo di tale rotta, a causa del Trattato di Tordesillas con la Spagna e - in un trattato separato - con il Sultano di Ternate. I portoghesi portarono enormi quantità di chiodi di garofano in Europa, principalmente dalle isole Malaku. Il chiodo di garofano era, quindi, una delle spezie più apprezzate, e costava un chilo di circa 7 grammi d'oro ».

composizione:

«Il composto di eugenolo è responsabile della maggior parte dell'aroma caratteristico dei chiodi di garofano. L'eugenolo comprende il 72-90% dell'olio essenziale estratto dai chiodi di garofano ed è il composto più responsabile dell'aroma dei chiodi di garofano. Altri componenti importanti dell'olio essenziale di chiodi di garofano sono acetil eugenolo , beta-cariophilic e vanillina , acido crategolico , tannini come bicornina, acido galotanico, metil salicilato (analgesico), eugenina flavonoide , kaempferol, ramnetina ed eugenitina, tri terpenoidi come acido oleanolico, stigmasterolo e campesterolo e vari sesquiterpeni .

L'eugenolo può essere tossico in quantità relativamente piccole ; una dose di 5 - 10 ml può colpire gravemente un bambino di 2 anni ».

Usi culinari:

"I chiodi di garofano (in cucina) sono usati interi o macinati ma, poiché sono estremamente forti, sono usati in piccole quantità."

“Sono usati per condire marinate, salse, salsicce e piatti di carne e pesce, tra gli altri usi. Sono uno dei componenti della polvere di curry * ».

«Storicamente, i chiodi di garofano sono stati utilizzati nella cucina indiana. Nel nord dell'India le salse sono preparate con chiodi di garofano e nel sud si trova principalmente nel piatto chiamato biryani, dove viene anche aggiunto al riso per dargli sapore ».

Usi medicinali:

«I chiodi di garofano sono usati in India nella medicina ayurvedica, nella medicina tradizionale cinese, nell'erboristeria occidentale e nell'odontoiatria, in cui l'olio essenziale agisce come antidolorifico (analgesico) per le emergenze dentali. I chiodi di garofano sono usati come carminativi, per aumentare l'acido cloridrico nello stomaco e migliorare la peristalsi. Si dice che anche i chiodi di garofano siano un prodotto antielmintico naturale ».

Dati di interesse:

«Nel Medioevo l'unghia era un simbolo della Passione di Cristo, poiché la forma della foglia e del frutto ricordava un" chiodo "*».

"Una ricetta casalinga comune per alleviare il mal di denti è quella di posizionare uno spicchio vicino al dente che fa male, o frusciare in acqua calda che è stata precedentemente bollita con loro."

Nota: * = traduzione dell'articolo di Wikipedia in tedesco.

Commenti