Fondazione Dieta & Salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

La miglior prospettiva per la tua salute

Questa pagina è stata tradotta tramite Google Translator

Praline al caramello fatte in casa con datteri medjool

Queste praline fatte in casa con datteri medjool hanno un forte sapore di caramello, sebbene non trasportino zucchero. Tutti dovrebbero provarli.
Commenti Stampa

vegani cotti

30min    75min    facile  
  Acqua 13,7%  71/07/22  LA : ALA


Recipes with nutrient tables

Ingredienti (for servings, )

Para la crema de cacahuete
3 Cucchiai. ammucchiatiArachidi, crude (36 g)
Para la crema de caramelo
200 gDate, varietà Medjool, senza osso
1 pizzicareSale marino (0,35 g)
Para la cobertura de chocolate
100 gSostanza secca di cioccolato, nero, 70-85% di cacao
½ cucchiaino.Olio di cocco (2,2 g)

Utensili da cucina

  • cucina (manufatto)
  • congelatore
  • casseruola
  • frullatore di vetro
  • forno

Type of preparation

  • cottura al forno
  • tritare o macinare
  • mescolare
  • congelare
  • disgelo
  • ridurre in purea

Preparation

  1. Per burro di arachidi
    Tostare le arachidi per 5-10 minuti in forno a 180 ° C (nel frattempo, continuare con il passaggio successivo del processo). Quindi, schiacciali in un frullatore fino a ottenere una crema omogenea. Ci vorranno circa dieci minuti.

    Un'altra opzione è, come indicato nella ricetta originale, l'uso di panna o burro di arachidi industriale.

  2. Per crema al caramello
    Schiaccia le date con un frullatore fino a ottenere una pasta appiccicosa. Aggiungi il burro di arachidi e il sale e continua a sbattere fino a quando tutto è ben miscelato.

    Non scoraggiarti se l'impasto è molto appiccicoso, perché è esattamente quello che vogliamo.

  3. Metti la miscela di caramello in una ciotola. Conservalo nel congelatore senza coperchio per circa dieci minuti. Preparare gli ingredienti per il rivestimento al cioccolato e continuare.

    È più facile preparare le palline quando la miscela di caramello è leggermente congelata.

  4. Preparare un piatto con carta vegetale. Bagna leggermente le dita e forma una ventina di palline con la miscela di caramello congelata. Quindi, posizionali sulla carta vegetale. Metti le palline finite nel congelatore per altri dieci minuti per terminare l'indurimento.

    Il numero di palline (circa 20) è stato calcolato tenendo conto degli ingredienti indicati per sei persone.

  5. Per la copertura di cioccolato
    Metti il cioccolato e l'olio in una piccola casseruola a fuoco basso. Quando il cioccolato è quasi sciolto, togliere dal fuoco e mescolare.

    Nella ricetta originale, l'autore usa sei cucchiai di gocce di cioccolato vegano per le 20 palline.

  6. Rimuovere le palline dal congelatore. A poco a poco, introducili nel cioccolato fuso. Con l'aiuto di una forchetta, fai rotolare ogni pallina sul cioccolato fino a quando non è completamente coperto. Scolate il cioccolato rimasto e posizionate la pallina sulla carta vegetale con l'aiuto della forchetta.

    Se lo desideri, puoi mettere uno stecchino e cospargerli con sale in fiocchi o semi di chia.

  7. Ultimo passo prima di servire
    Lascia raffreddare le palline per almeno 20 minuti, fino a quando il cioccolato non si è depositato. Poiché sono migliori, sono freschi dal congelatore, perché a temperatura ambiente si ammorbidiranno immediatamente.

Commenti Stampa
Note relative alla ricetta

Queste praline fatte in casa con datteri medjool hanno un forte sapore di caramello, sebbene non trasportino zucchero. Tutti dovrebbero provarli.

Date Medjool: a differenza di altre varietà di date, la medjool si distingue per il suo sapore fruttato e la sua consistenza, più morbida. Le date, con il loro sapore simile al miele, sono in realtà bacche. Sono ricchi di vitamina A, C e B e di minerali come potassio, calcio o magnesio. Inoltre, contengono più fibre del grano integrale convenzionale. Le date secche vengono mantenute in perfette condizioni per un massimo di un anno. Se vengono conservati per un tempo più lungo, diventano sempre più asciutti e alla fine iniziano a cristallizzare. In quel momento la sua dolcezza aumenta e la consistenza diventa croccante all'esterno e morbida all'interno.

Mangia molte date: le date hanno un alto indice glicemico (GI), cioè è un alimento i cui carboidrati influenzano notevolmente i livelli di zucchero nel sangue (più alto è il GI, più alto è il aumento della glicemia) Le indicazioni dell'IG sono fatte in relazione all'effetto del glucosio (= valore di riferimento) sul livello di zucchero nel sangue. Altri fattori che possono influenzare l'IG, oltre al metodo di elaborazione, sono l'origine botanica, ma anche la flora intestinale e non, come precedentemente ipotizzato, le diverse strutture dei carboidrati.

I datteri secchi, con quasi 100 punti, hanno un alto indice glicemico e dovrebbero essere consumati con moderazione. Tuttavia, rispetto alle prelibatezze zuccherate, è un'alternativa molto più sana.

Cioccolato fondente: a differenza di altri tipi di cioccolato, il cioccolato fondente ha un'alta percentuale di sostanza secca di cacao che in alcuni prodotti si trova tra il 70 e l'85%, anche se ci sono anche cioccolatini che praticamente raggiungono il 100%. Dato che i cioccolatini più amari con un'alta percentuale di cacao secco di solito non trasportano componenti caseari, a seconda della loro composizione, il cioccolato fondente è vegano e non contiene lattosio. Se vuoi una variante senza soia, cerca cioccolatini vegani senza soia.

Suggerimenti

Il consiglio di Angela Liddon:

- Metti le date in ammollo: «Se le date sono dure o secche, lasciale in ammollo per 30 a 60 minuti prima di usarle. Quindi, scolarli bene e rimuovere l'acqua in eccesso prima di schiacciarli. »

- Riutilizzare il cioccolato: «Se ti rimane del cioccolato fuso dopo aver preparato la ricetta, versalo su un piatto coperto con un foglio di carta vegetale e conservalo nel congelatore. In questo modo, il cioccolato si indurirà di nuovo » e puoi dargli altri usi.

Preparazione alternativa

Crema di mandorle: il potenziale allergenico delle arachidi è elevato rispetto ad altri alimenti. Invece di arachidi puoi usare le mandorle per preparare la crema.

Più veloce: come appare nella ricetta originale, puoi anche usare burro d'arachidi industriale o panna. Tuttavia, assicurati che il cento per cento del prodotto sia di arachidi, poiché è abbastanza comune per i produttori includere tra gli altri ingredienti come olio o sale.

Find recipes